Ferdinando Imposimato e quell’ossessione per le mani sporche

“So solo che in questo paese ci sono verità che qualcuno non vorrebbe far conoscere. Io però non mi rassegno, e fino a quando avrò fiato e forza andrò avanti. I segreti non si possono nascondere a vita. Prima o poi questo non sarà più il paese dei misteri. Questa è una mia certezza, granitica e incrollabile”.

Ferdinando Imposimato è in ascensore. Ha appena concluso una conferenza in difesa della Costituzione. Ne approfitto per fare quattro chiacchiere sulla vicenda di Pasquale Scotti, l’ex super latitante della Nuova camorra organizzata, vissuto alla luce del sole per oltre 31 anni in Brasile, e poi sbucato all’improvviso dalle tenebre con la “promessa” di raccontare roboanti verità. Un caso emblematico avvolto da silenzi e segreti inconfessabili.

Volevo un suo parere,…

Continue reading

5 Alimenti che le donne dovrebbero mangiare di più

Spesso noi donne a causa della nostra vita frenetica non abbiamo molto tempo da dedicare alla preparazione dei cibi ma vi chiedo un attimo di attenzione.

Ci sono alcuni cibi che sono fondamentali al corretto funzionamento del nostro organismo, vediamo insieme di cosa stiamo parlando.

1. Broccoli: i broccoli sono degli alimenti in grado di prevenire la formazione di cellule cancerogene. La loro assunzione aiuta a ridurre il rischio di tumore al seno e cancro alla cervice.

Anche nel caso in cui la malattia forse già in corso, i broccoli sono in grado di rallentare la propagazione.

I broccoli sono inoltre un’importante fonte di folati, necessari per la produzione di nuove cellule e per la sintesi dell’omocisteina oltre che per numerosi processi legati al DNA.

Anche in…

Continue reading

Pensare solo a fare soldi non ti darà la felicità è dimostrato scientificamente

Risvegliati dall’ipnosi collettiva del consumismo della società contemporanea e comincia a vivere. L’equazione soldi = felicità è falsa!
https://youtu.be/2ZBYNYl3p9A

Sicuramente avrai sentito parlare di “legge di attrazione” e di tutto il filone new age che attribuisce grande valore etico e spirituale alla benessere materiale e al fare soldi !

Famosi autori americani sostengono addirittura che il messaggio di Aristotele, Gesù, Buddha siano stati manipolati dai “poteri forti” per tenerci in una condizione di schiavitù.

Per molti di questi “espertoni“, personaggi come San Francesco sarebbero stati inventati dai potenti per farci vivere come schiavi. Queste cose peraltro le apprendono su youtube. Per loro non ha senso  studiare. Le Università e le case editrici sono tutte…

Continue reading

Ufo: “Potremmo non essere soli, prove schiaccianti”

Gli oggetti volanti non identificati osservati attraverso il programma del Pentagono per lo studio degli Ufo hanno fornito “prove schiaccianti” del fatto che nell’universo “potremmo non essere soli”
di Antonella Petris

Gli oggetti volanti non identificati osservati attraverso il programma del Pentagono per lo studio degli Ufo hanno fornito “prove schiaccianti” del fatto che nell’universo “potremmo non essere soli”. Lo afferma Luiz Elizondo, ex direttore del programma, intervistato dalla Cnn. “Abbiamo trovato molte cose”, dice Elizondo, dopo che nei giorni scorsi i media Usa hanno svelato l’esistenza, fino al 2012, del programma segreto del Pentagono.
Le caratteristiche degli ‘oggetti’ osservati vengono riassunte da Elizondo. Si tratta, spiega,…

Continue reading

Libri di testo “razzisti e sessisti”, bambini costretti a riscriverli. Salvini: “Lavaggio del cervello” – Il Populista

In una scuola romana ai bimbi viene imposto un esercizio di “autocorrezione dei testi scolastici”, ultima frontiera del politicamente corretto in salsa boldriniana. Il cruccio di certe femministe: “Nei problemi di aritmetica solo la mamma va a fare la spesa, mai il papà”

Siamo circondati. Razzismo e sessismo ovunque. Anche nei libri di testo, quindi occorre modificarli. Anzi a farlo devono essere i bambini, a cui viene di fatto imposto un esercizio di “autocorrezione dei testi scolastici”. Fantascienza, realtà futuribile nei sogni di certi pasdaran “boldriniani”? No, pratica effettivamente vigente nelle scuole italiane del 2017 e raccontata sul Fatto Quotidiano.

Del resto, come avevamo fatto a non pensarci prima: “I libri di testo, strumento didattico fondamentale nelle scuole…

Continue reading

Le insalate pronte in busta: come sono pulite e quali sono i rischi?

Le insalate pronte in busta sono comode quando abbiamo poco tempo per mangiare, ma possono avere dei problemi igienico-sanitari: scopriamo quali sono e come regolarci a questo proposito.

Tutti, almeno una volta, abbiamo ceduto alla tentazione di mangiare una delle tante insalate pronte che troviamo già in busta al supermercato generalmente vicino ai cesti di insalata freschi. Questo tipo di verdura non va tagliata né lavata. Spesso è anche già composta da mix di più varietà o contiene ingredienti diversi, come le carote e mais: insomma, si tratta di prodotti molto invitanti!

Tuttavia alcuni test (vedi articolo Insalate in busta, il grande imbroglio, vanno lavate) hanno evidenziato che le insalate pronte, per la loro condizione, sono soggette ad avere dei piccoli…

Continue reading

Rsf: 65 giornalisti uccisi nel mondo nel 2017

Sono stati 65 i giornalisti (50 professionisti, 7 blogger, 8 collaboratori) uccisi nel mondo nel 2017 mentre svolgevano il loro mestiere. Lo rileva l’ultimo rapporto di Reporters sans frontières (Rsf), registrando un leggero calo (-18%) rispetto ai 79 che hanno perso la vita nel 2016 e in generale rispetto agli ultimi 14 anni. Ma secondo Rsf è raddoppiato il numero delle giornaliste uccise: 10 nel 2017 contro le 5 dello scorso anno. Fra queste la maltese Daphne Caruana Galizia, che ha creato shock nel mondo.

Il rapporto dell’Ong dedita alla libertà di stampa afferma anche che la Cina “resta la più grande prigione di giornalisti al mondo e perfeziona anche il suo arsenale di misure per reprimere giornalisti e blogger” e che “non applica più la pena di morte contro gli oppositori,…

Continue reading

Un “cassetto” per i brutti ricordi: così il cervello ci aiuta a dimenticare

Nel nostro cervello c’è una sorta di “cassetto” in cui confinare i ricordi spiacevoli e traumatici.

La scoperta è stata fatta dai ricercatori dell’Università di Cambridge che per la ricerca si sono avvalsi dell’ausilio di risonanze magnetiche. Tuttavia, resta ancora da capire con esattezza come operino i circuiti nervosi del nostro cervello.
È una questione di chimica
L’archiviazione dei brutti ricordi è resa possibile dal neurotrasmettitore Gaba, l’acido γ-amminobutirrico. Questo agisce direttamente sull’ippocampo, che è il magazzino della nostra memoria, e consente di smistare e confinare i ricordi più dolorosi.
Cosa succede se non si archiviano i ricordi
Secondo gli studiosi questa funzione permetterebbe di dimenticare il passato negativo e di guardare avanti. È stato…

Continue reading