Ghiandola pineale: perché è considerata magica

La ghiandola pineale, responsabile della produzione di melatonina, è considerata sacra in alcune culture. Scopriamo perché!

La ghiandola pineale è una piccola ghiandola endocrina a forma di pigna, che si trova nel cervello e che produce melatonina, un ormone che regola il ritmo sonno-veglia.

Il suo buon funzionamento è quindi fondamentale per il benessere dell’organismo, ma non è per questo che in alcune culture è considerata sacra e magica.

Ghiandola pineale: a cosa serve

Come abbiamo anticipato, la ghiandola pineale è responsabile della produzione di melatonina e agisce quindi sul ritmo circadiano. Un suo malfunzionamento, dovuto ad esempio a viaggi molto lunghi con cambio di fuso orario, provoca insonnia e stanchezza.

Nel corso dei secoli, a questa preziosa ghiandola sono state attribuite anche altre proprietà. Ad esempio, Cartesio riteneva che fosse la sede dell’anima e del pensiero, perché è l’unica parte del cervello a non avere un duplicato.

In alcune filosofie orientali, inoltre, è detta “terzo occhio” o sesto Chakra, perché considerata in grado di percepire realtà invisibili agli occhi, che si trovano oltre la visione ordinaria. Secondo la tradizione, questo terzo occhio si troverebbe tra le sopracciglia e bisognerebbe imparare ad attivarlo, per poter percepire frequenze del mondo spirituale.

La ghiandola pineale, infatti, in molti casi non sarebbe sfruttata a pieno, anzi spesso (ad esempio durante la vecchiaia) finirebbe per atrofizzarsi.

Ghiandola pineale: come attivarla

Ci sono diversi modi per attivare la ghiandola pineale. Il più efficace è sicuramente lo yoga, che insieme alla meditazione ne favorisce il buon funzionamento.

È molto importante, inoltre, esporsi al sole durante il giorno, per stimolare la produzione di vitamina D e serotonina. Allo stesso modo, per aumentare la produzione di melatonina, la notte bisogna dormire al buio totale e le luci e i dispositivi elettronici andrebbero spenti almeno due ore prima di andare a letto.

Infine, è necessario disintossicare il corpo dai metalli pesanti, perché un eccesso di mercurio potrebbe atrofizzare la ghiandola.

Fonte: https://notiziebenessere.it/ghiandola-pineale-terzo-occhio-a-cosa-serve-come-attivarla/benessere/

LUNATIKA - VIAGGIO NELL'UNIVERSO FEMMINILE
Anatomia, sessualità, tantra yoga e pratiche di autoguarigione
di Nadeshwari Joythimayananda, Chiara Chiostergi

Lunatika - Viaggio nell'Universo Femminile

Anatomia, sessualità, tantra yoga e pratiche di autoguarigione

di Nadeshwari Joythimayananda, Chiara Chiostergi

Una guida al mondo femminile tra anatomia e spiritualità.

Lunatika perché sono figlia della Luna, connessa alla terra e ai suoi ritmi, curandera, sciamana, guaritrice di me stessa, guerriera e amazzone, sono incarnazione archetipica, detentrice di conoscenze ancestrali eppure moderna, bucolica eppure urbana, una selvaggia metropolitana.

Lunatika perché sono mutevole, ciclica, rotonda, spiralica, irriverente, accogliente, perché mi radico nella mia Yoni e in tutte le porte sacre che mi attraversano, perché sono di acqua e di terra, di Luna e di Sole. Sono la trama e l’ordito, il filo e il ricamo, perché sono una in tutte e tutte vivono in me.

Questo libro non è solo un manuale innovativo, moderno e aggiornato, ma soprattutto un percorso d’informazione, esperienza, riconoscimento e autoconsapevolezza. Un manuale che svela un ventaglio di mille possibilità grazie alle esperienze delle donne che mi hanno preceduta. Uno scrigno che si dischiude e m’invita ad abitare il mio corpo nella sua multidimensionalità secondo il mio ritmo e alla ricerca del mio piacere.

Un viaggio attraverso le tradizioni femminili, l’influenza della luna, l’anatomia e la fisiologia del corpo, i cambiamenti connessi con le fasi della vita, la sessualità e il suo lessico, la natura orgasmica femminile, il tantra e l’ayurveda, le pratiche di autoguarigione e le scelte consapevoli per la salute femminile. Una vera rivoluzione di coscienza femminile dove la donna si affaccia nella sua totalità, nella sua tridimensionalità fatta di corpo, mente e spirito, come tre anime che convivono e si intrecciano, scisse eppure unite ed interdipendenti.

Un libro dove “puoi” sperimentarti e non “devi”, alla ricerca della tua Luna interiore, un territorio familiare che chiameremo casa.

I contenuti extra

Audiomeditazioni:

  • yoga nidra
  • yoni egg
  • soddisfazione
  • percezione sentita

Video speciali:

  • danza sacred shapes
  • saluto alla terra
...

I commenti sono chiusi.