Ghiandola pineale: perché è considerata magica

La ghiandola pineale, responsabile della produzione di melatonina, è considerata sacra in alcune culture. Scopriamo perché!

La ghiandola pineale è una piccola ghiandola endocrina a forma di pigna, che si trova nel cervello e che produce melatonina, un ormone che regola il ritmo sonno-veglia.

Il suo buon funzionamento è quindi fondamentale per il benessere dell’organismo, ma non è per questo che in alcune culture è considerata sacra e magica.

Ghiandola pineale: a cosa serve

Come abbiamo anticipato, la ghiandola pineale è responsabile della produzione di melatonina e agisce quindi sul ritmo circadiano. Un suo malfunzionamento, dovuto ad esempio a viaggi molto lunghi con cambio di fuso orario, provoca insonnia e stanchezza.

Nel corso dei secoli, a questa preziosa ghiandola sono state attribuite anche altre proprietà. Ad esempio, Cartesio riteneva che fosse la sede dell’anima e del pensiero, perché è l’unica parte del cervello a non avere un duplicato.

In alcune filosofie orientali, inoltre, è detta “terzo occhio” o sesto Chakra, perché considerata in grado di percepire realtà invisibili agli occhi, che si trovano oltre la visione ordinaria. Secondo la tradizione, questo terzo occhio si troverebbe tra le sopracciglia e bisognerebbe imparare ad attivarlo, per poter percepire frequenze del mondo spirituale.

La ghiandola pineale, infatti, in molti casi non sarebbe sfruttata a pieno, anzi spesso (ad esempio durante la vecchiaia) finirebbe per atrofizzarsi.

Ghiandola pineale: come attivarla

Ci sono diversi modi per attivare la ghiandola pineale. Il più efficace è sicuramente lo yoga, che insieme alla meditazione ne favorisce il buon funzionamento.

È molto importante, inoltre, esporsi al sole durante il giorno, per stimolare la produzione di vitamina D e serotonina. Allo stesso modo, per aumentare la produzione di melatonina, la notte bisogna dormire al buio totale e le luci e i dispositivi elettronici andrebbero spenti almeno due ore prima di andare a letto.

Infine, è necessario disintossicare il corpo dai metalli pesanti, perché un eccesso di mercurio potrebbe atrofizzare la ghiandola.

Fonte: https://notiziebenessere.it/ghiandola-pineale-terzo-occhio-a-cosa-serve-come-attivarla/benessere/

LA MENTE STRATEGICA
Strategie non ordinarie per vivere felici
di Francesca Luzzi

La Mente Strategica

Strategie non ordinarie per vivere felici

di Francesca Luzzi

Ti capita di provare un senso di opprimente frustrazione e infelicità? Ti senti spesso incapace di far fronte alle difficoltà della vita quotidiana?

A quanto pare non sei solo: i casi diagnosticati di depressione, disturbi d'ansia e obesità sono sempre più numerosi, e il consumo di psicofarmaci è in vertiginoso aumento tra gli adulti e addirittura tra i bambini.

Viviamo in una società dove ormai si offre di tutto e ogni esigenza materiale viene facilmente soddisfatta. Eppure mancano paradossalmente quella forza interiore e quel senso profondo dell'esistenza che sono una vera ancora di salvezza per l'uomo.

Come recuperarli? Sviluppando una mente strategica!

La mente strategica è quell'assetto mentale che ci permette di essere più elastici e più morbidi nelle interazioni con noi stessi, con gli altri e con la realtà, le tre sfere fondamentali attorno alle quali si struttura la vita di ognuno di noi.

In sostanza, è la forma mentis che ci consente di adattarci in modo funzionale alla realtà e di vivere a pieno.

Non si tratta di qualcosa che ci viene fornito in dono dalla nascita, ma di una costruzione quotidiana che nasce dall'interazione tra i nostri pensieri e i nostri modi di agire…

In altre parole, la tua mente può diventare strategica!

Grazie alle strategie contenute in questo libro, un saggio rigoroso, aggiornato e di facile lettura, puoi mettere in atto un vero e proprio "allena-mente strategico".

Inoltre, il libro spiega anche come aiutare i bambini a sviluppare una mente strategica, per divenire adulti in grado di sfruttare tutto il proprio potenziale e far fronte alle sfide della vita con un senso di fiducia e senza lasciarsi abbattere.

Grazie a questo libro puoi liberarti dei copioni mentali e comportamentali che sei abituato a usare, quasi di default, nei confronti del mondo che ti circonda.

"L'importanza di saper gestire la nostra mente e di provare a crearne la versione migliore dovrebbe entrare a far parte degli obiettivi prioritari di ognuno di noi, senza se e senza ma." Francesca Luzzi

...

I commenti sono chiusi.