La vera natura della Naturopatia

Questo breve post vuole fare luce sulla vera natura della Naturopatia, visto che tanto se ne dice e tanto se ne scrive, ma continuano ad esistere fraintendimenti in merito al suo reale significato e soprattutto al suo utilizzo e ai suoi punti di forza.

Purtroppo l’ignoranza dilagante su certi temi legati alla salute, unita alla disinformazione dei mass media, creano grande confusione e disorientamento negli utenti finali dei servizi medici e terapeutici. La naturopatia vuole essere un sistema integrato di metodi, tecniche, rimedi e stili di vita, atti a rendere le Creature equilibrate e vitali. L’equilibrio e la vitalità portano salute, prevengono o ripristinano distonie psico-fisiche e disturbi di varia origine.

Senz’altro l’obiettivo (equilibrio e vitalità) si persegue attraverso un percorso di un certo tempo, in quanto le cure miracolose e super veloci non sono durature. Quali sono gli step di cui si avvale la Naturopatia? Prima di tutto è necessario depurare e ripulire l’organismo da tossine, inquinanti, grassi in eccesso, zuccheri. Dopodiché si va a tonificare il sistema immunitario e ad agire sulle specifiche distonie: i livelli pressori, i reflussi, i problemi intestinali, respiratori, e molto altro ancora.

La naturopatia si avvale comunque della diagnostica, laddove ce n’è bisogno. E in seguito a diagnosi specialistiche, rappresenta a volte un complemento dell’allopatia, a volte un vero e proprio sostituto molto efficace e privo di effetti collaterali. La medicina ufficiale è stupenda per i metodi diagnostici e per la chirurgia per esempio in caso di incidenti, ustioni, cadute ecc. Inoltre, è in grado di fornire farmaci salvavita fondamentali ad evitare tanti decessi. Tuttavia, ci sono due punti da affrontare: – oggi c’è un abuso degli strumenti veicolati dalla medicina ufficiale: gli antibiotici, il cortisone, i gastroprotettivi, gli psicofarmaci, gli ansiolitici, le pastiglie per la pressione vengono somministrati in un modo spesso esagerato.

Persone di 35 anni che soffrono di pressione alta, donne con la tiroide che non funziona, persone con il metabolismo in panne, ecc. Sono tutte situazioni affrontabili con la fitoterapia e con l’alimentazione. – inoltre, dobbiamo porci anche un’altra domanda: tutte queste malattie, e questi decessi per cui usiamo i salvavita, da dove arrivano? Ecco un altro limite della medicina ufficiale: il sintomo è il faro che guida le cure, non si indaga su una causa più profonda, sul collegamento tra le varie parti del corpo e anche con le emozioni e con lo stato psicologico della persona.

  • Il sintomo è la punta dell’iceberg, per cui le persone non guariscono realmente, solo placano l’allarme costituito dal sintomo e lasciano che la causa reale lavori sotterraneamente fino all’emersione di un altro sintomo. Magari uguale, magari diverso.
  • A onor del vero, molti medici collaborano con i terapeuti olistici e in particolare con i naturopati, in quanto comprendono quanto sia importante lavorare in profondità con le persone, adottando una visione più ampia dell’Essere Umano e cercando di puntare all’unico obiettivo possibile: guarire e aiutare nell’autoguarigione.
  • In fondo queste professioni sono un Servizio, e come tale vanno vissute: le professioni che prevedono una certa relazione di aiuto, sono appaganti perché ti permettono di dare ben-essere in giro, con i dovuti accorgimenti nel rendere poi indipendenti le persone, che devono piano piano imparare ad “ascoltarsi” per prevenire e talvolta auto-guarire.

Parola di Annalisa

Fonte: https://sentierodellessere.org/alimentazione/la-vera-natura-della-naturopatia/

LA VIA DEI TAROCCHI  — MANUALI PER LA DIVINAZIONE
di Alejandro Jodorowsky, Marianne Costa

La Via dei Tarocchi — Manuali per la divinazione

di Alejandro Jodorowsky, Marianne Costa

Da più di quarant'anni Alejandro Jodorowsky si è dedicato allo studio dei tarocchi, una parte fondamentale del suo percorso artistico e terapeutico. Ogni mercoledì, quando è a Parigi, lo si può incontrare in un caffè vicino a casa mentre legge i tarocchi a chi lo desidera. È impossibile trovarlo sprovvisto del mitico mazzo di carte ed è sempre disponibile a leggere nell'inconscio di chi incontra ma, a differenza di altri, non chiede denaro, non dà consigli e non parla del futuro. I tarocchi sono per Jodorowsky, allo stesso tempo, uno specchio dell'anima e uno strumento terapeutico: è convinto che aiutino a sviluppare la coscienza e a vivere e capirsi meglio, "sono un aiuto per conoscersi psicologicamente e storicamente".

 

Scopri i Tarocchi di Marsiglia di Camoin e Jodorowsky

Nuova Edizione - Completamente restaurati nell'antico colore originale


Secondo l'autore, tutti gli psicoanalisti dovrebbero usarli: "Risparmierebbero molto tempo", ma, forse, non vogliono veramente curare i pazienti. Laddove i tarocchi invece non solo possono eliminare i sintomi, ma possono anche curare. "Sono un ponte fra due estremi, l'intuizione e la ragione? dovrebbe essere materia di studio nelle università."

Per scrivere questo manuale l'autore e la moglie hanno estratto la quintessenza delle innumerevoli lezioni e letture impartite in giro per tutto il mondo.

Il risultato è un'esplorazione integrale dell'architettura di questo gioco millenario composto da 78 carte, un esaustivo manuale, a colori e con moltissime splendide immagini, che permette al lettore di iniziarsi al bagaglio simbolico dei tarocchi, di comprendere uno a uno i 22 arcani maggiori e i 56 minori e di apprendere a orientarsi nell'interpretazione del proprio inconscio.

 

Anteprima - La Via dei Tarocchi - Libro di Alejandro Jodorowsky

Come si fa a scrivere un libro sui Tarocchi? Sarebbe come voler svuotare il mare con un cucchiaino...

Da più di trent'anni, il lavoro di Alejandro Jodorowsky ha sposato il dinamismo poliedrico dei Tarocchi: letture, lezioni, scoperte, conferenze... Se avessimo trascritto integralmente il nostro materiale, ci saremmo ritrovati con parecchie migliaia di pagine appassionanti e insieme totalmente disorganizzate che rievocavano i mille aspetti di un'arte che non si lascia imprigionare da nessun genere di rigidità. Non essendo possibile farlo, in quanto ci veniva richiesto un libro e uno solo, io e Alejandro abbiamo scelto di presentare i Tarocchi secondo un ventaglio di aspetti che fossero un punto di partenza per i principianti, ma anche uno strumento di riflessione per chi s'interessa a essi da anni, riservando comunque ai lettori il piacere della lettura.

 Continua a leggere - Anteprima - La Via dei Tarocchi - Libro di Alejandro Jodorowsky

Indice del libro

Presentazione di Marianne Costa
Introduzione di Alejandro Jodorowsky

Struttura e numerologia dei Tarocchi
COMPOSIZIONE E REGOLE DI ORIENTAMENTO
LA NUMEROLOGIA DEI TAROCCHI
COSTRUIRE IL MANDALA IN DIECI FASI
GLI UNDICI COLORI DEI TAROCCHI

Gli Arcani maggiori
IL MATTO
IL MAGO
LA PAPESSA
L'IMPERATRICE
L'IMPERATORE
IL PAPA
L'INNAMORATO
IL CARRO
LA GIUSTIZIA
L'EREMITA
LA RUOTA DI FORTUNA
LA FORZA
L'APPESO
L'ARCANO SENZA NOME
LA TEMPERANZA
IL DIAVOLO
LA TORRE
LA STELLA
LA LUNA
IL SOLE
IL GIUDIZIO
IL MONDO

Gli Arcani minori
I GRADI DELLA NUMEROLOGIA
I TRIONFI O FIGURE

I Tarocchi a due a due
LE COPPIE DELLE DUE SERIE DECIMALI
LE COPPIE DEI TAROCCHI
LE COPPIE CHE INSIEME FANNO XXI
SUCCESSIONE NUMERICA E TRASLAZIONE

La lettura dei Tarocchi
PRIMI PASSI
LEGGERE TRE CARTE
LEGGERE QUATTRO E PIÙ CARTE
LEGGERE DIECI E PIÙ CARTE

Conclusione
Indice


...

I commenti sono chiusi.