Il Sistema difende se stesso. Sempre.

Il Sistema odierno di potere è essenzialmente lo stesso dai tempi dei sumeri e anche prima. La divisione in caste, il sistema del lavoro e dello scambio, financo l’architettura e l’urbanistica sono le stesse, con il loro tragico corollario di virtuosismi burocratici bizantineggianti e kafkiani. I sumeri erano infatti grafomani, davvero bizzarro se si considera che la scrittura prima di loro, ufficialmente, non esisteva.

Per questa ragione non esiste il cosiddetto Deep State. Esiste semmai lo State, il Sistema, che è sempre lo stesso da sempre. Leggi, costituzioni e regolamenti sono sempre stati promulgati dalle stesse persone per le stesse finalità: mantenere il potere e proteggere il sistema, ovunque e comunque.

Ciononostante, c’è chi si illude di poterlo cambiare o peggio, di vederlo insidiato da chissà quale minaccia. L’unico vero sistema umanamente sostenibile è quello che non c’è. Fa sorridere osservare esseri umani in pensiero per i recenti fatti statunitensi o che si accapigliano per questa o quella banderuola. È il sistema odierno basato sulla legge mosaica che è il nemico. Un sistema patriarcale, elitario, piramidale.

Oggi stiamo assistendo alla transizione tra il mondo basato sulla legge mosaica e qualcos’altro. Non sarà facile comprenderne i dettagli ma l’impatto della transizione non sarà lieve per le elite. Ad essere rimpiazzate infatti saranno loro e le loro malefatte millenarie. Chi si stupisce per le orride nefandezze del Deep State non si rende conto che questo sistema è nefandezza.

Fonte: http://offskies.blogspot.com/2021/01/il-sistema-difende-se-stesso-sempre.html

LA LEZIONE DELLA FARFALLA —
7 consapevolezze per rigenerarsi e scoprire un nuovo benessere
di Daniel Lumera, Immaculata De Vivo

La Lezione della Farfalla —

7 consapevolezze per rigenerarsi e scoprire un nuovo benessere

di Daniel Lumera, Immaculata De Vivo

Come attraversare i grandi cambiamenti del nostro tempo e uscirne rigenerati? Servono nuove ali per trasformarci in farfalle.

Dopo "Biologia della gentilezza", Daniel Lumera e Immaculata De Vivo tornano con un'opera in cui, ancora una volta, la scienza incontra la spiritualità per guidarci verso una nuova frontiera del benessere: individuale, relazionale e collettivo.

Un libro che ci insegna ad affrontare i piccoli e grandi cambiamenti della nostra vita e a trasformarli in un motore straordinario di salute, realizzazione e rinascita. Un metodo rivoluzionario e trasversale che unisce la cura di sé - con strategie su alimentazione, riposo, stili di vita naturali, meditazione - alla cura degli altri, grazie alla riscoperta di valori quali l'empatia, la leadership gentile, il rispetto dell'ambiente.

Una via pragmatica al benessere quotidiano, alla felicità e alla longevità, per imparare un nuovo modo di essere umani.

Perché leggere questo libro

  • I 5 grandi saperi del benessere per accedere a una qualità superiore di vita
  • Le strategie e gli strumenti pratici per ritrovare lucidità e chiarezza mentale nella tua giornata
  • Questo libro è l'anello di congiunzione tra la moderna scienza d’avanguardia e le millenarie filosofie orientali

Dalla quarta di copertina

Dopo il successo di Biologia della gentilezza, Daniel Lumera, esperto di scienze del benessere, e Immaculata De Vivo, scienziata epidemiologa di Harvard, propongono un metodo rivoluzionario e trasversale che, grazie a sette nuove consapevolezze frutto dell’incontro tra scienza d’avanguardia e antiche filosofie millenarie, ci insegna ad affrontare e superare i grandi cambiamenti che stiamo vivendo. Un’evoluzione profonda, per entrare nel prossimo futuro con nuove ali. Quelle di una farfalla.

La scienza, ci insegnano Lumera e De Vivo, ha dimostrato come valori inclusivi quali l’empatia, la gentilezza e il perdono generino uno straordinario impatto su geni, processi di infiammazione e invecchiamento, malattie croniche e longevità, ma anche sugli stessi equilibri e armonie del mondo esterno, dai processi sociali fino al cambiamento climatico.

Da qui la necessità – anche biologica – di legare la salute del singolo alla salute di tutti e dell’intero pianeta, e di instaurare un rapporto più rispettoso con l’ambiente che ci circonda, eliminando discriminazioni e disuguaglianze e riscoprendo le potenzialità di valori femminili volti a una maggiore inclusione e a una leadership gentile.

In linea con le più recenti ricerche scientifiche, gli autori forniscono inoltre indicazioni pratiche per farci vivere il nostro “giorno perfetto”: esplorano le nuove frontiere dell’alimentazione attraverso la “dieta dell’empatia” e la nutraceutica mirata per le diverse fasi della giornata, e condividono le più efficaci pratiche di rigenerazione dell’energia vitale e delle abilità cognitive grazie alla meditazione e alla respirazione consapevole.

Unendo tradizioni sapienziali e scienza moderna, La lezione della farfalla traccia una nuova via al benessere quotidiano: un libro indispensabile per chiunque voglia vivere in salute, più felice e più a lungo.

...

I commenti sono chiusi.