Bambini iperattivi: la calma dei genitori migliora il comportamento dei figli

Niente bastone, solo carota. Niente critiche e rimproveri, ma lodi, complimenti e sinceri “bravo” di incoraggiamento a volontà.

Secondo uno studio appena pubblicato su Clinical Psychological Science, i genitori dei bambini con disturbo da deficit di attenzione/Iperattività (Adhd) che hanno un atteggiamento positivo, calmo e rassicurante aiutano i figli a gestire le loro emozioni e a controllare le loro azioni. L’impatto della calma dei genitori sui figli è immediato: a due mesi di distanza dall’inizio dello studio, i bambini mostravano evidenti miglioramenti.

I ricercatori hanno reclutato 99 bambini dai 4 ai 6 anni di età con una diagnosi di Adhd che spesso entrano in conflitto con i loro genitori, colleghi e insegnanti. Il programma di osservazione prevedeva sessioni separate per piccoli gruppi di genitori e bambini in cui i genitori imparavano come affrontare il comportamento dei figli e i bambini imparavano a gestire la rabbia e ad avere comportamenti sociali appropriati.

“Abbiamo insegnato ai genitori a ricorrere a metodi disciplinari migliori – scrivono i ricercatori – poiché questi genitori tendono ad avere reazioni esagerate e a volte ricorrono anche a interventi fisici”.

I padri e le madri di bambini con Adhd spesso, complice la stanchezza e la frustrazione, si lasciano andare a comportamenti dagli effetti controproducenti.

“Urla, commenti sgradevoli, minacce, ultimatum spesso irragionevoli, spinte, colpi, strattonare il bambino per il braccio – afferma Alexander Fiks, professore di pediatria all’Università della Pennsylvania non coinvolto nello studio – sono tutti comportamenti genitoriali negativi”.

Il “bravo genitore” invece loda, premia, sorride, abbraccia e invoglia i propri figli a cimentarsi in azioni a loro congeniali. E ancora: stabilisce obiettivi raggiungibili e adatti alle loro possibilità.

Tutto ciò si può imparare. E non appena mamma e papà apprendono le regole della genitorialità positiva e diventano esperti nel risolvere i problemi, quei problemi magicamente svaniscono perché i bambini cambiano atteggiamento.

“Ciò che questa ricerca ha scoperto – scrivono gli autori dello studio –  è che in questi bambini, in seguito a questo intervento, i loro battiti cardiaci hanno rallentato, il loro respiro è diventato meno affannoso e il loro atteggiamento era più calmo”.

Insomma, la calma di mamma e papà produce effetti fisici e non solo comportamentali.

Per essere certi che questi risultati fossero dovuti al programma di intervento i ricercatori hanno diviso le famiglie in due gruppi: il primo ha iniziato le sedute 20 settimane dopo il secondo e ha partecipato solamente a dieci sessioni, la metà rispetto al primo gruppo. Ebbene, i genitori del primo gruppo erano più preparati rispetto agli altri e i loro figli hanno mostrato maggiori cambiamenti a livello fisico rispetto a quelli dell’altro gruppo. Lo studio dimostra che la prima terapia per l’Adhd non deve essere farmacologica, ma comportamentale e deve coinvolgere i genitori.

Fonte: http://www.healthdesk.it/benessere/bambini-iperattivi-calma-genitori-migliora-comportamento-figli

LA VIA DEL FULMINE
di Marco Saura, Francesco Pipitone

La Via del Fulmine

di Marco Saura, Francesco Pipitone

"La Via del Fulmine" è un libro al di fuori dell'ordinario sia nella forma - dove alla narrativa si intreccia il fumetto a colori delle graphic novel - sia nel contenuto, la storia di un uomo alla ricerca e ricostruzione di sé in un percorso a spirale, in una dimensione in cui le normali esperienze della vita ordinaria si fondono con lo straordinario sopito nell'animo umano.

La via del fulmine è una storia sospesa tra i mondi, tra quelle realtà parallele che ognuno di noi ha percepito, se non proprio vissuto, almeno una volta nella vita.

La storia di un uomo alla ricerca e ricostruzione di sé in un percorso a spirale al di là dello spazio e del tempo, dove alle normali esperienze della vita ordinaria si intreccia e si reintegra nel quotidiano lo straordinario sopito nell'animo umano: dagli Arcani dei Tarocchi alle divinità dell'antico Egitto, dalle sostanze psichedeliche agli incontri con gli spiriti.

Un libro al di fuori dell'ordinario anche nella forma: i capitoli narrativi si uniscono e si alternano alle tavole a colori delle graphic novel, riuscendo a condurre il lettore in quella dimensione dove il sogno assume la nitidezza del reale e la realtà brilla di colori psichedelici che la trasmutano alchemicamente in materia onirica.

Una lettura avvincente, in grado di tenere con il fiato sospeso e al tempo stesso di accompagnare con delicatezza e ironia a una profonda autoanalisi sul senso della vita, della ricerca interiore, del dolore, della sperimentazione e del riscatto della propria esistenza.


REGALO ESCLUSIVO
solo per chi acquista "La Via del Fulmine"
sul Giardino dei Libri

G. I. Gurdjieff - Speciale di Oltreconfine n. 10
Pagine: 176 - Formato: 16x24cm

La rivista di spiritualità, arte e letteratura che si rivolge a tutte le persone desiderose di ampliare i propri confini e di intraprendere nuovi percorsi di ricerca spirituale e di crescita personale.

Libro di 176 pagine
12 € OMAGGIO

...

I commenti sono chiusi.