Armando Robles: “Il coronavirus non si sarebbe diffuso così ferocemente in un mondo con confini e senza così tanti scambi umani”

Armando Robles: “Il coronavirus non si sarebbe diffuso così ferocemente in un mondo con confini e senza così tanti scambi umani”

“Se c’è una cosa buona che possiamo estrarre dal coronavirus, è che ci costringerà in futuro a ridefinire i sistemi che prevalgono in Europa e che hanno avuto nella buona fede, apostasia, diversità e tutte queste patologie sociali come uno dei suoi principali segni di identità politica”.

Sono dimostrazioni fatte oggi nel programma “Good morning Spain” del direttore di Digital Alert , Armando Robles, che ha messo in dubbio il sogno chimerico di un mondo senza confini.
“quello che sta accadendo nel mondo dimostra che perfino uno come Trump ha ragione”, ha detto. “I confini devono essere chiusi ermeticamente. Un mondo senza frontiere è un mondo esposto a pericoli come il coronavirus e persino alla scomparsa della specie umana “, ha sottolineato.

Un mondo senza frontiere è esposto alle invasioni ed alle pandemie. La narrazione del mondo senza frontiere dimostra la sua inconsistenza e bisogna recuperare la sicurezza nazionale.

Robles ha difeso il principio che ogni patria europea riacquisti “il controllo della sua sicurezza nazionale” e ha sottolineato che la globalizzazione è stata una delle cause della diffusione della pandemia. “Il coronavirus non si sarebbe diffuso così ferocemente in un mondo con confini e senza così tanti nterscambi umani”, ha insistito.

Ha poi sottolineato che i confini aperti, la globalizzazione economica, il turismo di massa e il multiculturalismo, tra gli altri, ci rendono molto più vulnerabili come società.

In breve, la nostra civiltà è stata indebolita dal falso buonismo, dal relativismo, dall’apostasia e dalla diversità. Non sorprende, quindi, che i paesi occidentali siano di gran lunga i più gravemente colpiti dal coronavirus nel mondo.

“Questo è già un massacro: la Spagna supera i 500 morti in un solo giorno, raggiungendo i 2.700 e arrivando con 40.000 infetti”

“Good morning Spain”: “Casado e Abascal non possono sostenere ancora un minuto questo governo di bugiardi responsabile di così tante morti”

Hermann Terstch, deputato europeo Vox: “La Spagna oggi è Chernobyl con un governo sovietico. È un binomio criminale che deve essere infranto a tutti i costi ”

Fonte: Alerta Digital

Traduzione: Luciano Lago

Fonte: https://www.controinformazione.info/armando-robles-il-coronavirus-non-si-sarebbe-diffuso-cosi-ferocemente-in-un-mondo-con-confini-e-senza-cosi-tanti-scambi-umani/

LUNARIO DELLA DEA 2023 — CALENDARIO
Calendario mestruale e delle donne

Lunario della Dea 2023 — Calendario

Calendario mestruale e delle donne

Ogni donna vive una giungla di emozioni, ogni giorno nuova, splendida, spaventosa, incredibile. Prova ad immaginarla: sei circondata da una fitta vegetazione, versi di strani animali sconosciuti, colori, meraviglie.

Ti senti profondamente invasa da stupore e gratitudine ma anche da una antica sensazione di timore e paura. Questa giungla sei tu stessa, per te.

Quest'anno viaggeremo alla scoperta delle tue meraviglie e dei tuoi tesori per creare in te quella bussola forte e sicura capace di orientarti nella tua giungla, in quel mistero potente e profondo che ti chiama a sentirti eternamente completa, integra, autentica, selvaggia.

In questo Lunario della Dea 2023 troverai esercizi che puoi provare a praticare nel corso dei mesi, unitamente ad alcune proposte di uso degli oli essenziali, informazioni ricevute direttamente dagli Esseri di Luce, i quali propongono l'uso puro di alcune essenze floreali al fine di innalzare le vibrazioni, entrare in contatto con aspetti di te stessa dimenticati o messi in stand-by, rievocare memorie perdute.

Tutto ciò che trovi qui è l'apertura ad una riflessione, non la risposta. Nulla è prescrittivo od obbligatorio. Ricorda che sei tu a scegliere il tuo cammino. Buon viaggio verso te!

Un calendario unico, dedicato alle donne, e facile da appendere per conoscere meglio sé stesse

Il calendario mestruale può essere uno strumento in grado di favorire il riscatto personale e sociale. Conoscendosi, e definendo i propri limiti, è possibile affermare i propri punti di forza, accettarsi evitando di subire passivamente ingiurie, offese, sessismo e violenza di qualsiasi forma. 

Il Lunario della Dea è un calendario mestruale, e un potente strumento di consapevolezza. Offre la possibilità di ricordare con precisione i giorni del ciclo mestruale, così da gestire le sensazioni prodotte da specifici stadi del ciclo. Inoltre consente di scoprire come le energie si muovono in forma ripetuta nel corso del mese e dell’anno, connettendosi con esse. Grazie alle semplici istruzioni contenute nel Lunario ognuna potrà imparare a entrare in contatto con se stessa.

Usare con costanza un calendario mestruale permette di essere consapevole del modo in cui il proprio corpo reagisce al ciclo mestruale, l’effetto che ha sui mensili cambi di personalità, del corpo ed energetico, imparare ad ascoltare ciò che il corpo vuole dirti, accettarlo e riconoscerlo come una parte di te!

È un calendario non più lineare come siamo abituate a concepire il tempo, ma tondo proprio a sottolineare la ciclicità e spiralità delle nostre mestruazioni. Si può scrivere al suo interno e ogni mese scoprire come la tua energia si muove.

È costituito di una “ruota lunare”, ossia un cerchio suddiviso nei giorni del mese, all’interno dei quali poter introdurre, attraverso simboli, colori e parole, i giorni del proprio ciclo mestruale e, annesse, tutte le fasi emotive che si vivono durante il mese.

In ogni pagina puoi:

  • Scrivere i giorni di flusso e i pensieri ad esso collegati
  • Registrare l’emotività, le energie che variano giorno dopo giorno

Questo ti permetterà di vedere concretamente come il corpo femminile modifica gli stati d’animo.
 

...

I commenti sono chiusi.