La nostra origine cosmica

di Christina Russo

La nostra natura originaria non è materiale, ma spirituale. La materia, il corpo fisico servono a permetterci di fare esperienza evolutiva. Nello specifico, l”essere umano è stato generato da entità di nome Elohim

Gli Elohim dirigono l’evoluzione terrestre ed a loro dobbiamo la nostra esistenza come umanità.

Nel sistema solare gli Elohim non sono gli unici creatori che hanno collaborato al nostro divenire: ogni pianeta è in realtà “abitato” da diverse energie spirituali le quali cooperano fra di loro per far progredire l’evoluzione terrestre.

Le principali “entità ” sono:
Venere: Archai
Sole: Elohim
Marte: Dynamis
Giove: Kyriotetes
Saturno: Troni

Queste entità sono “progressiste” e favoriscono e promuovono l’evoluzione terrestre umana.

Ogni tradizione o conoscenza narra di altre entità planetarie contrarie a quelle progressiste. Esse sono:

Entità Luciferiche
Entità Arimaniche
Entità Asuriche

Queste entità non hanno una natura “amichevole” o di sostegno (neppure tra di loro). Il loro “compito” consiste nel creare  interferenze, ostacoli e problematiche al genere umano. Questo come necessità evolutiva del genere umano stesso. Una sorta di “palestra”.

Esiste dunque una lotta fra le due tipologie di entità, ma questa battaglia non è localizzata in chissà quale luogo cosmico. La lotta avviene entro l’anima dell’uomo.
Le entità ostacolartici hanno il compito di disorientare il genere umano e fanno di tutto per ispirare pensieri, idee e teorie che spingano ad andare contro le naturali leggi evolutive cui l’uomo deve attenersi. Queste entità sono le stesse che spingono gli individui a cercare soddisfazioni solo materiali, sensoriali, in una parola, psichiche.
Le entità evolutive invece fanno di tutto per ispirare pensieri, idee, teorie che spingano l’uomo alla sua evoluzione, alla conquista della libertà interiore, alla conquista di un sano pensare.

Così. nell’uomo si avvicendano azioni, sentimenti e pensieri di natura “esterna” e contrastante che suggeriscono il suo male o il suo bene (vedi Pinocchio Gatto e Volpe/Grillo e Fatina).

Ma è il superamento delle controversie interiori che crea e rinvigorisce nell’uomo forze e facoltà e ne permette la crescita.

Grazie a questa “palestra” fatta di queste continue interferenze e contraddizioni, l’umanità fra diversi millenni avrà conquistato un nuovo rango gerarchico: ascenderà ad uno stadio di sviluppo superiore, come grado di coscienza e di corporeità non materiale, eterica, priva di materia fisica.
Al contempo sarà divenuto capace di collaborare e interagire insieme alle entità che sinora si sono presi cura di lui, divenendo un co-creatore e co-gestore di nuovi compiti, nuove vite, nuovi mondi.

Articolo di Christina Russo

Fonte: http://www.laviadelloyoga.eu/2019/01/30/la-nostra-origine-cosmica/

OLTRE IL VELO
Dall'ipnosi regressiva emergono vite vissute accanto a Gesù
di Reena Kumarasingham

Oltre il Velo

Dall'ipnosi regressiva emergono vite vissute accanto a Gesù

di Reena Kumarasingham

"Oltre il Velo" racconta la storia di Gesù Cristo vista dagli occhi di otto anime diverse, attraverso i ricordi delle loro vite passate.

L'ipnosi regressiva consente di accedere alle vite passate allo scopo di prendere consapevolezza di ciò che la nostra anima è stata prima di essere "noi", cosicché possiamo sciogliere gli eventuali traumi che possono avere avuto luogo in tali vite.

Talvolta, però, le sorprese che riserva sono ancora maggiori, come emerge dal libro "Oltre il Velo" della psicologa e terapeuta della regressione Reena Kumarasingham.

Otto vite riemerse grazie all'ipnosi regressiva - vite passate di persone che in questa esistenza non si conoscevano fra loro - si sono rivelate le vite delle otto persone più vicine a Gesù.

Le persone che hanno partecipato a questo libro hanno scarsi, se non nulli, legami fra loro. I ricordi si sono presentati spontaneamente, in momenti diversi lungo un arco di 4 anni, in diversi luoghi del mondo, con persone ordinarie che stavano svolgendo sessioni di regressione alle vite passate per scopi e obiettivi differenti.

Così, queste persone hanno potuto offrirci una testimonianza diretta sull'esperienza di vivere con il Cristo e assorbirne l'insegnamento diretto.

Una rilettura degli eventi che conosciamo attraverso i Vangeli, ricca di sorprese e densa di emozioni.

L'autrice di "Oltre il Velo" è una talentuosa terapeuta che lavora con le vite passate, girando il mondo: per dar vita a questo libro, ha messo insieme innumerevoli informazioni in riferimento all'epoca di Gesù provenienti da molte fonti diverse, unendole in una storia coerente e facile da seguire.

Non ti resta che tenere aperta la mente e gustarti questo magico viaggio! 

REGALO ESCLUSIVO
solo per chi acquista "Oltre il Velo"
sul Giardino dei Libri

Chokyi Nyima Rinpoche e David Shlimi
Medicina e Compassione
Le lezioni che gli insegnamenti antichi e le religioni contemporanee possono offrire ai professionisti della salute

Un lama tibetano e un medico affrontano insieme un problema che è al centro della riflessione della medicina contemporanea, ovvero: qualsiasi medico sa che cosa serve per essere tecnicamente competente: conoscere i progressi della scienza, gli ultimi farmaci di successo e le procedure. Ma quanti di loro hanno idea di come diventare più compassionevoli? Gli spunti che offrono gli autori in questo libro sono straordinariamente fecondi tanto per chi è affetto da una grave malattia, quanto per chi lo accompagna e lo cura. Leggendo "Medicina e Compassione" scopri come unire la compassione, che nella filosofia buddhista viene coltivata con grande attenzione, con l'arte della guarigione.

Libro di 178 pagine
15,50 € OMAGGIO

...

I commenti sono chiusi.