Verso il passaporto sanitario digitale, in aereo solo così?

di Emanuele Canta

Diverse compagnie aree lo stanno già sperimentando e qualcosa di simile sta avvenendo anche in Italia: parliamo del passaporto sanitario digitale, il “Common Pass”, che caricato sullo smartphone certificherà in tempo reale che un passeggero sia negativo al Covid-19, e questo grazie al risultato di un tampone oppure, in un futuro, a seguito di una vaccinazione.

Il progetto è stato lanciato al World Economic Forum diverse settimane fa e presto, sostengono in tanti, potrebbe diventare obbligatorio in ogni aeroporto, un vero e proprio lasciapassare senza il quale l’aereo non si potrà prendere.

Si punta così a sviluppare un modello globale standard per consentire alle persone di documentare il proprio stato di salute in base a dei criteri riconosciuti a livello internazionale. La fattibilità e soprattutto l’ammissibilità di una progetto del genere ha fatto storcere il muso a molti, non solo perché così si vanno comunque a condividere informazioni sanitarie, quindi dati sensibili, che non si sa poi nelle mani di chi finiscano ma soprattutto perché la libertà di spostamento verrebbe fortemente limitate o comunque vincolata ad un obbligo di questo tipo.

Come funziona?

Per utilizzare il Common Pass, i viaggiatori devono sottoporsi ad un tampone presso un laboratorio certificato e caricare i risultati sul proprio telefono cellulare. Dopo aver completato eventuali questionari di screening sanitari aggiuntivi richiesti dal paese di destinazione, il Common Pass conferma l’idoneità del viaggiatore ai requisiti di ingresso del Paese in cui si sta recando e genera un codice QR, che può essere scansionato dal personale della compagnia aerea e dai funzionari di frontiera. Per gli utenti senza dispositivi mobili, in ogni caso, è possibile stampare il codice QR.

Diverse compagnie aeree lo stanno sperimentando

Nel nostro Paese la compagnia Alitalia ha prorogato al prossimo 31 gennaio la possibilità di volare sulla rotta Roma Fiumicino-Milano Linate con il sistema “Covid-free”: si tratta di due voli al giorno sui quali possono salire solo passeggeri risultati negativi al Covid-19 dopo aver eseguito il test rapido prima di imbarcarsi o dopo aver presentato la certificazione di un tampone effettuato non oltre 72 ore precedenti il volo.

E su molte altre rotte internazionali numerose compagnie impongono un sistema praticamente identico, come accade ormai da mesi per la Cathay Pacific Airlines sulla tratta Hong Kong – Singapore e come accade per la United Airlines, la prima compagnia aerea ad aver realmente testato il passaporto sanitario negli Stati Uniti, un sistema che la stessa compagnia utilizza anche su alcuni voli tra Londra e New York.

Il punto centrale è che il settore sta subendo una crisi economico pesantissima, viene calcolato che le compagnie aree brucino all’incirca 250 mila euro di cassa al minuto perché gli aerei restano a terra o volano semi vuoti: l’obiettivo è far tornare la gente a volare, ma è davvero il passaporto sanitario digitale la soluzione più giusta?

Articolo di Emanuele Canta

AGENDA DELLA CITTà DELLA LUCE - 2024 — AGENDA
di Aa.vv.

Agenda della Città della Luce - 2024 — Agenda

di Aa.vv.

Inizia l'anno con un'agenda di luce, una guida verso la realizzazione dei tuoi obiettivi.

Questo diario di viaggio ti supporterà nella tua organizzazione quotidiana nel corso del 2024...ma non solo!

Questa agenda è stata pensata come una vera e propria guida alla scoperta delle energie sottili che si muovono nel corso dell'anno, dei mesi e delle stagioni, per imparare a connetterti ad esse, poterti orientare nel tuo cammino e lavorare in sintonia con i cicli della natura e del cosmo.

Un'Agenda che ti accompagna a conoscerti meglio, nata dalla voglia di condividere con il mondo gli strumenti che utilizziamo quotidianamente alla Città della Luce per la crescita personale e per vivere nel benessere come comunità.

Idea, pianifica, realizza e celebra

L’Agenda è pensata per sostenerti nell’ideazione, pianificazione, realizzazione e celebrazione dei tuoi sogni, affinché tu possa trasformarli in progetti concreti.

Con il suo aiuto puoi trovare i giusti momenti per il dreaming a livello annuale, mensile, settimanale.

Pianifica seguendo i flussi astrali e stagionali, tieni traccia dei progressi, fai una pausa per celebrare e godere del viaggio che stai compiendo!

Birthday Vision Board

Lasciati ispirare per piantare intenti per il tuo Ritorno Solare! In questa agenda troverai molte sorprese interattive lungo il percorso: oracoli, riferimenti per approfondire i temi, spazi per aprire un dialogo con te stesso, e molto altro!

Cosa trovi all'interno

Una sezione introduttiva, a cui potrai sempre tornare per comprendere più profondamente le informazioni contenute nell’agenda vera a propria.

  • Come usare la tua agenda?
  • L’Astrologia Archetipica
  • Le fasi della Luna
  • La Luna nell’orto
  • Runologia Archetipica
  • Angeli
  • Reiki

All’inizio di ogni mese:

  • Il planner mensile
  • Uno spazio per settare gli intenti del mese
  • Un riassunto dei transiti astrologici
  • La danza della luna e i suoi messaggi
  • Le rune del periodo
  • Gli angeli e la date in cui operano

Ogni settimana:

  • Uno spazio per fare il punto della tua camminata attraverso lo strumento dell’albero della vita, riflettendo suoi tuoi bisogni, azioni, progetti, valori
  • I transiti di tutti i pianeti
  • Rune
  • Angeli
  • Uno spazio per annotare sogni ed eventi particolari

Alcuni spunti su come utilizzare l’Agenda

Per la tua evoluzione personale, per seminare intenti, per tenere traccia dei tuoi progressi, per aprire un dialogo con te stesso/a, per sintonizzarti alle energie cosmiche e stagionali, per approcciarti ad alcune delle materie che insegniamo nella nostra Accademia di Arti Olistiche e per partecipare al cambiamento, a partire dalla tua personale rivoluzione: l’ascolto di te!

È perfetta per te 

È l'agenda che fa per te sia se sei un Operatore/Operatrice Olistica, se studi discipline olistiche e vorresti applicarle nel tuo quotidiano, sia sei amante dell’Astrologia e/o della Runologia e vorresti avvicinarti all’approccio archetipico, ma anche se sei alla ricerca di un senso più profondo della tua esistenza e vorresti uno strumento tascabile ed elegante che ti possa guidare nella pianificazione

Sostieni il progetto

Acquistando l’Agenda della Città della Luce sostieni il cambiamento ed entri a far parte di un grande sogno e progetto collettivo, in continua espansione.

Il sogno che stiamo realizzando è grande. Come Comunità, ogni giorno, guidati dai Principi di Reiki, ci impegniamo a proporre un nuovo modello di società basato sulla condivisione, sull’amore e sulla consapevolezza. Accompagniamo le persone a riconoscere il potere di creare la propria realtà e a prendersi la totale responsabilità dei propri talenti, delle proprie relazioni e della propria vita. Siamo Custodi della Terra, ci occupiamo con amore e dedizione del luogo che abitiamo e in questo modo guidiamo tutti i nostri ospiti a prendersi cura del nostro amato pianeta Terra, la nostra casa.

Lavoriamo per la guarigione del Maschile e del Femminile e ci impegniamo affinché si incontrino in una sacra unione dentro ognuno di noi.

Crediamo nel potere alchemico e trasformativo dell'arte, e diffondiamo bellezza attraverso le produzioni dei nostri laboratori artigianali, l'arte sacra, la musica e il canto devozionali.

Il Team che ha ideato quest'Agenda

  • Akshara Umberto Carmignani, fondatore de La Città della Luce, supervisione del progetto
  • Siddha Giovanna Bellini, fondatrice, Runologa Archetipica e co-autrice di “Runemal, il Grande libro delle Rune”
  • Udaya Luciana Gianotti, fondatrice, esperta e studiosa di Angeli
  • Dhara Janneke Gisolf, esperta e insegnante di Permacultura e Agricoltura Consapevole
  • Sundara Simone Bongiovanni, Astrologo, co-autore del manuale di “Astrologia Archetipica, La Scienza dell’Anima”
  • Sati Martina Mercuri, artista, creazione della copertina e dei simboli grafici
  • Padme Chiara Stancanelli, guardiana del progetto di In Viaggio con la Dea e maestra di yoga.
  • Nirvaan Vincenzo Schiraldi, ideazione e realizzazione del progetto grafico
  • Nandini Elisa Bosticardo, ideazione della struttura, degli elementi interattivi e redazione dei testi.
...

I commenti sono chiusi.