VACCINI: Dr.ssa Judy Mikovits: “modificano il genoma umano attraverso i vaccini”.

Video choc: MODIFICHE AL GENOMA UMANO UTILIZZANDO I VACCINI. CIO’ CAUSA CANCRO, LEUCEMIE E MALATTIE NEUROIMMUNITARIE.

La dr.ssa Judy Mikovits, biochimica e biologa molecolare, afferma in questo video che già dal 1994 il CDC USA, il governo della Gran Bretagna e l’OMS sapevano della presenza di retrovirus nel vaccino trivalente MMR  o MPR . Ciò perché vi è l’enzima trascrittasi inversa presente solo nei retrovirus. Questo enzima è capace di inserire un codice genetico esterno nel dna di un essere umano rimanendo li per tutta la vita e trasmesso anche alle generazioni future. La dr.ssa Micovits ha dimostrato nel 2011 con le sue ricerche che vi erano seri problemi di salute con l’utilizzo di questi vaccini che potevano causare patologie neuroimmunologiche, cancro, leucemia,linfomi Parkinson, Alzheimer etc. Le autorità hanno fatto di tutto per nascondere il problema e queste malattie sono aumentate a dismisura in tutto il mondo. Hanno cercato di convincere la dr.ssa Micovits a stare zitta e poi non riuscendovi l’hanno prima licenziata e poi screditata ed isolata anche a livello scientifico.

Hanno usato cellule cancerogene, perché si moltiplicano all’infinito, per ottenere vaccini all’inizio ma ciò preoccupò il CDC USA perché poteva essere troppo pericoloso usare un agente cancerogeno nei vaccini e scelsero cellule animali. Ma non sapevano della presenza dell’enzima trascrittasi inversa, CAPACE DI INSERIRE UNA INFORMAZIONE GENETICA DA UNA SPECIE ALL’ALTRA. Dopo aver prodotto ed iniettato milioni di vaccini con cellule animali si sono accorti che vi erano retrovirus negli stessi.

La trascrittasi inversa (chiamata anche “DNA polimerasi RNA-dipendente”) è stata finora identificata nel genoma dei retrovirus (tra cui il virus dell’HIV), dai quali viene utilizzata per copiare l’informazione contenuta nel genoma retrovirale (che è costituito da RNA) in una molecola di DNA a doppio filamento che può così integrarsi (inserirsi) nel genoma della cellula ospite, dal quale può venire poi normalmente trascritto dando origine sia alle proteine virali che al genoma virale stesso. In questo modo il virus può rimanere in forma latente anche per molti anni.

MODIFICHE AL GENOMA UMANO UTILIZZANDO I VACCINI.

AGGIORNAMENTO 29.10.2018

Ecco la conferma dal bugiardino dei vaccini americani.

44939932_2223924614503781_3025113404089040896_n

Fonte: https://disquisendo.wordpress.com/2018/03/17/vaccini-dr-ssa-judy-mikovits-modificano-il-genoma-umano-attraverso-i-vaccini/

ARCHETIPI DELLE DONNE. UN CUORE CHE AIUTA IL CREATO
Conoscersi attraverso 33 archetipi delle donne della Bibbia
di Samya Ilaria Di Donato, Salvatore Sealiah Marinò

Archetipi delle Donne. Un Cuore che Aiuta il Creato

Conoscersi attraverso 33 archetipi delle donne della Bibbia

di Samya Ilaria Di Donato, Salvatore Sealiah Marinò

La nostra anima è come une sottile lastra di vetro che ogni trauma, ogni delusione, ogni sconfitta, frammenta e disperde; sta a noi recuperare le schegge del nostro interiore, curare le ferite e procedere nel labirinto della vita per raggiungere il centro, il luogo dell'illuminazione.

Samya Ilaria Di Donato, con questo libro offre uno strumento per rendere più agevole il viaggio.

"Archetipi delle Donne. Un Cuore che Aiuta il Creato" può essere considerato, infatti, come una mappa nautica o un filo di Arianna, utile per orientarsi fra i dedali e gli angiporti del quotidiano.

L'opera, di facile lettura, coinvolgente e accattivante, esamina la storia delle più note figure femminili dell'Antico e del Nuovo Testamento e associa ognuna di loro a un archetipo, a una vicenda esistenziale emblematica e quindi a un colore con la sua simbologia e capacità evocativa.

Inoltre le schede dei soggetti considerati terminano con un invito a un'analisi introspettiva, un esercizio evolutivo e una pagina che analizza il significato del nome della donna presa in esame. Quest'ultimo inserto strumentale prende in considerazione il significato delle varie lettere dell'alfabeto ebraico che compongono il nome della persona trattata e le corrispondenze dello stesso con la ghimatria.

Vi è dunque, nel testo di Samya l'invito a compiere un viaggio dentro se stessi, a realizzare quel "regressum ad uterum" supposto da Mircea Eliade o ad adempiere al "Visita Interiora Terrae", di Basilio Valentino che ricorda l'ammonimento agostiniano "Noliforas ire [...] In te ipsum redii: in interiore homine habitat veritas".

Tutto questo è condensato in un'opera snella, di poco più di cento pagine, come lo deve essere ogni oggetto utile a un viaggio, viaggio che per molti, in compagnia dell'autrice, potrebbe essere più semplice e, soprattutto più luminoso.

Questo è il mondo degli archetipi femminili, che ti permetterà di comprendere i misteri legati alle donne bibliche - e non solo. Grazie a questo lavoro, le donne potranno sondare l'universo interiore, così da conoscersi meglio, mentre gli uomini potranno viaggiare nell'universo femminile, facendo nuove scoperte utili alla comprensione dell'altro sesso.

Il mito cristiano-giudaico sarà la guida e la mappa per viaggiare nell'universo degli archetipi femminili. Le donne bibliche saranno lo specchio che rifletterà le caratteristiche tipiche di tutte le donne del mondo. Ogni donna, a seconda della propria esperienza di vita, potrà immedesimarsi in un personaggio biblico, perché il mito è sempre attuale e presente.

Anche gli uomini potranno fare ugualmente, perché le donne bibliche non vivevano certo sole, ma avevano partner e compagni di viaggio. Avrai così la possibilità di rivivere le avventure di Dalila e Sansone, ovvero quelle di Betsabea e il re Davide; potrai altresì misurare la tua fedeltà specchiandoti in Rut, oppure potrai considerare i misteri della tua vita grazie ai segreti della Maddalena.

Insomma, ognuno potrà trovare in quest'opera dei frammenti della propria vita, così da poterli analizzare ed espandere la propria consapevolezza. Attraverso questi archetipi femminili, potrai leggere nel tuo cuore, ricordando che colui che guarda fuori sogna, mentre colui che guarda dentro si sveglia.

...

I commenti sono chiusi.