Un’analisi del sangue permetterà di scoprire l’età biologica

Un gruppo di scienziati hanno scoperto come sia possibile scoprire il reale processo di invecchiamento, l’età biologica, attraverso l’analisi del sangue.

Da oggi scoprire l’età biologica di un individuo potrebbe essere molto più semplice. Un team di studiosi di tutto il mondo ha realizzato, infatti, un’apposita analisi del sangue che consente di capire il reale processo di invecchiamento di una persona. In questo modo, secondo gli scienziati, sarà possibile individuare la reale età di una persona, con una certa precisione anche superiore a quella che viene dal semplice calcolo matematico degli anni trascorsi dalla nascita.

Scoprire l’età biologica attraverso una semplice analisi del sangue

Il sistema, attraverso l’analisi dell’RNA nel sangue, consente di individuare il reale stato di salute dei muscoli, del cervello e del sangue. Sarà così possibile individuare se un determinato individuo stia invecchiando in maniera “sana” o se, invece, la sua età biologica sia superiore a quella anagrafica. Le analisi realizzate in questo periodo di studio hanno scoperto come possano esistere delle significative differenze anche tra individui nati nello stesso anno. La ricerca effettuata ha, inoltre, rilevato come tutte quelle malattie correlate agli stili di vita scorretti come il diabete o quelle legate al cuore influiscano notevolmente sul peggioramento del processo di invecchiamento, aumentando l’età biologica.

Fonte: http://www.scienzenotizie.it/2015/09/10/unanalisi-del-sangue-permettera-di-scoprire-leta-biologica-345745

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *