Un medico del Montana fotografa un UFO grazie ad un programma che cattura gli oggetti in movimento

Clancy, Montana (USA) – Per quasi due anni il dottor Richard O’Connor ha tenuto due telecamere puntate verso il cielo, con la speranza e la convinzione profonda che qualcosa potrebbe nascondersi la fuori. E poi, dopo quasi 280.000 fotografie catturate dal rilevatore (sensore) di movimento, è successo quello che lui prima o poi si aspettava.

Ma i risultati di O’Connor,  di quello che crede siano due oggetti volanti non identificati, ha scatenato una raffica di scambi di posta elettronica, alcuni dei quali  di gente della comunità di appassionati ed esperti di UFO, altri di scettici avvelenati e contro di lui.

UFO Clancy_ Montana03 Dec. 24 13.57

Verso mezzogiorno del 4 novembre 2015, le sue macchine fotografiche dotate di software con sensori di movimento, hanno registrato cinque foto di qualcosa che volava attraverso i cieli del Montana che è difficile per alcuni a spiegare. “Sembra essere una fonte di luce”, ha detto O’Connor. “Secondo me, anche uno scettico incallito avrebbe detto ‘Wow, questo è ciò che mi aspetto… un UFO sarebbe simile'”.

UFO Clancy_ Montana04 Dec. 24 13.57

UFO Clancy_ Montana02 Dec. 24 13.57

UFO Clancy_ Montana01 Dec. 24 13.56

Ma la sua scoperta ha suscitato un certo dibattito, lasciando al medico la possobilità di trovare gli esperti di foto per determinare quali se gli oggetti non siano riflessi o aberrazioni e di osservare meglio le sue telecamere  che  hanno catturato gli UFO. Le risposte a questo mistero rimangono certamente in sospeso e con un punto interrogativo. Nelle immagini sono chiari due aspetti. Il primo che ci si trova davanti a due oggetti che riflettono la luce del Sole e possiedono forma discoidale.  Di sicuro non sono aberrazioni o riflessi di volatili o altro.

Redazione Segnidalcielo

Fonte: http://www.segnidalcielo.it/un-medico-del-montana-fotografa-un-ufo-grazie-ad-un-programma-che-cattura-gli-oggetti-in-movimento/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *