Ufo: “Potremmo non essere soli, prove schiaccianti”

Gli oggetti volanti non identificati osservati attraverso il programma del Pentagono per lo studio degli Ufo hanno fornito “prove schiaccianti” del fatto che nell’universo “potremmo non essere soli”

di Antonella Petris
UFO

Gli oggetti volanti non identificati osservati attraverso il programma del Pentagono per lo studio degli Ufo hanno fornito “prove schiaccianti” del fatto che nell’universo “potremmo non essere soli”. Lo afferma Luiz Elizondo, ex direttore del programma, intervistato dalla Cnn. “Abbiamo trovato molte cose”, dice Elizondo, dopo che nei giorni scorsi i media Usa hanno svelato l’esistenza, fino al 2012, del programma segreto del Pentagono.

Le caratteristiche degli ‘oggetti’ osservati vengono riassunte da Elizondo. Si tratta, spiega, di “cose che non hanno superfici di volo evidenti, nessuna forma evidente di propulsione”. E ancora, presentano una “manovrabilità estrema, oltre la sopportabilità umana o di qualsiasi cosa di natura biologica“. Inoltre, gli Ufo avvistati hanno “velocità ipersonica, bassa osservabilità” e “sembrano sfidare le leggi dell’aerodinamica”.

Alcuni degli oggetti volanti, ha raccontato Elizondo alla Cnn, mostravano capacità che né gli Stati Uniti, né nessun altro Paese sono in grado di eguagliare. Almeno, “per quanto ne sappiamo”, ha concluso. 

article
1019521
MeteoWeb
Ufo: “Potremmo non essere soli, prove schiaccianti”
Gli oggetti volanti non identificati osservati attraverso il programma del Pentagono per lo studio…
http://www.meteoweb.eu/2017/12/ufo-potremmo-essere-soli-prove-schiaccianti/1019521/
2017-12-20 19:38:25
http://www.meteoweb.eu/wp-content/uploads/2017/12/UFO.jpg
alieni,Ufo
ADNKRONOS

Fonte: http://www.meteoweb.eu/2017/12/ufo-potremmo-essere-soli-prove-schiaccianti/1019521/

IL CIBO DEL RISVEGLIO —
Mangiare come rituale sciamanico di comunione con l'invisibile
di Selene Calloni Williams

Il Cibo del Risveglio —

Mangiare come rituale sciamanico di comunione con l'invisibile

di Selene Calloni Williams

Attraverso il cibo e il modo in cui mangiamo, possiamo guarire non solo il nostro corpo, ma anche le emozioni, i comportamenti, il rapporto con il denaro, le relazioni e rendere splendente e libero il nostro destino.

Libertà, salute, creatività, ricchezza, fertilità, serenità, pace, amore, rispetto, gioia e conoscenza hanno inizio da ciò che portiamo alla bocca e da come lo facciamo.

In questo libro vengono descritti per la prima volta dei rituali essenziali per la nostra piena realizzazione, affinché ogni boccone di cibo che gustiamo possa intensificare in noi l’esperienza del risveglio e dell’amore! Trenta schede contenenti altrettanti alimenti che, se consumati in un contesto rituale e accompagnati dalla ripetizione di appropriate formule o mantra, sono in grado di aiutare a trasmutare emozioni e comportamenti, persino di curare ferite emotive. In ogni scheda, per ciascun alimento viene raccontato il mito che l’ha portato in essere e viene descritto un rituale sciamanico alchemico che, se abbinato alla consumazione dell’elemento indicato, è capace di operare importanti cambiamenti positivi.

Il testo della Calloni Williams stravolge le teorie psicologiche più comuni sull’alimentazione e ci presenta l’esperienza spirituale diretta del cibarsi. Recuperare la visione dell’anima è fondamentale per esperire tutto il significato del mangiare. Fintanto che un’azione non è compresa e onorata nella sua totalità non può essere né utile né liberatoria, ma continuamente imprigiona l’individuo in una ripetitività meccanica che lo rende vittima. Ed essere vittime del cibo che si mangia è l’assurda nevrosi a cui conduce la civiltà del profitto.

  • Un testo che ci invita a guarire le nostre emozioni, a trasformare le nostre relazioni e la nostra vita attraverso il cibo che mangiamo e il modo in cui lo mangiamo.
  • Un libro per capire come l’alimentazione incida su tutti gli aspetti della nostra vita e imparare semplici esercizi per riuscire a nutrirci nel maniera più equilibrata, sana e naturale.
...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *