Ucraina ► 1° Attacco russo di soppressione elettronica

Le forze russe hanno messo in scacco tutti i collegamenti elettronici dell’Esercito ucraino, dal GPS alle comunicazioni radio, mediante i sistemi soppressione elettronica di cui dispongono i reparti specializzati russi.

Nel Donbass, la Russia è meno in guerra contro Kiev che contro il triangolo USA/Turchia/Israele, proprio come nel Nagorno-Karabakh o in Siria. Da qui questo primo attacco molto mirato da parte della Russia. L’esercito russo ha inferto un duro colpo all’esercito ucraino nel Donbass, utilizzando potenti mezzi di guerra elettronica e soppressione elettronica, compresi quelli che hanno un potente effetto diretto sui veicoli spaziali. Nel processo, le forze armate ucraine hanno perso una serie di vantaggi e non potevano più utilizzare le comunicazioni satellitari, le stazioni radar, i veicoli aerei senza pilota, i complessi di ricognizione elettronica, ecc.

“L’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) afferma di vedere un aumento dell’attività di disturbo GPS nella regione. Ciò ha influenzato la possibilità di monitorare la situazione nel Donbass nel quadro dell’accordo esistente tra Russia e Ucraina. Pertanto, tutti questi passaggi sollevano preoccupazioni su uno scenario imminente di crescente tensione tra i due paesi “, ha detto il notiziario Sokha . Secondo gli esperti, con tali azioni, la Russia intende costringere Kiev a tornare all’attuazione degli accordi di Minsk, tuttavia la Russia è anche pronta a inviare le sue truppe nel Donbass.

Mezzi mobili di soppressione elettronica

Mezzi mobili di soppressione elettronica

“La Marina russa schiera 10 navi da guerra, comprese navi d’assalto anfibie e piccole navi di artiglieria, dalla flotta del Mar Caspio al Mar Nero. Il dispiegamento sembra essere parte di un piano per tenere un più ampio esercizio di preparazione al combattimento, ma è un passo importante in quanto si verifica sullo sfondo dell’esercito russo che continua a rafforzare le sue forze a livelli “allarmanti” molto vicini al confine con l’Ucraina .

La strategia di Putin prevede di estendere il fronte siriano fino all’Ucraina per contrastare i piani di USA, Turchia e Israele.

Fonte: https://parstoday.com

Traduzione: Gerard Trousson

Controinformazione.info

Segui► VociDallaStrada su Telegram

Fonte: https://www.vocidallastrada.org/2021/04/ucraina-1-attacco-russo-di-soppressione.html

LA DIETA PER LA VITA
Come mangiare e quando digiunare per favorire il benessere e la longevità
di Debora Rasio

La Dieta per la Vita

Come mangiare e quando digiunare per favorire il benessere e la longevità

di Debora Rasio

Secondo gli ultimi studi le famiglie italiane di oggi sono sempre più disorientate da vite stressanti, calendari zeppi di impegni e bisogni differenziati.

Debora Rasio, medico oncologo e nutrizionista, lo sa bene e per questo offre ai suoi lettori una bussola capace di guidarli lungo i principali sentieri che conducono alla piena salute: la cura dell’alimentazione, del sonno, del movimento fisico e dell’ambiente in cui viviamo.

La dieta per la vita suggerisce tante buone pratiche di semplice attuazione elaborate sulla base delle più recenti scoperte scientifiche, consigli concreti, proposte di menu e ricette, indicazioni rivolte sia agli adulti che ai bambini, dal concepimento fino all’adolescenza. Perché con il giusto approccio organizzativo, e una guida autorevole, si può davvero fare la differenza e migliorare la qualità della vita della nostra famiglia.

Un manuale prezioso da consultare in ogni momento, per scoprire che far stare bene i nostri figli e compagni non è complicato e, soprattutto, non è un compito al di là della nostra portata.

Siamo ciò che mangiamo e ciò che viviamo: dall’alimentazione, agli stili di vita, all’attenzione verso gli ambienti in cui abitiamo, un libro dall’approccio olistico, pensato per famiglie con bambini e poco tempo.

Dalla quarta di copertina

Quali sono le fondamenta di una vita lunga e in salute? Debora Rasio, oncologa e nutrizionista che ha dedicato la propria vita professionale allo studio dell’alimentazione come strumento fondamentale per la prevenzione delle malattie, non ha dubbi:

  • mangiare in modo naturale e bilanciato: facendo buon uso anche di vecchie perle di saggezza popolare (come cenare presto e poco e osservare la corretta preparazione degli alimenti) possiamo offrire alle nostre cellule e ai batteri “buoni” che vivono in noi i nutrienti necessari e le giuste pause per svolgere i loro compiti al meglio;
  • vivere secondo i ritmi naturali: rispettandoli ogni giorno quanto più possibile, ci assicuriamo energia e vigore;
  • praticare in modo accorto il digiuno: è una potente e sottovalutata via di ringiovanimento cellulare.

La dieta per la vita, aggiornata alle più recenti scoperte della scienza della nutrizione, fornisce con straordinaria chiarezza divulgativa gli strumenti pratici per ritrovare il benessere e riattivare la capacità innata del nostro corpo di autoripararsi e rigenerarsi attraverso il giusto equilibrio tra il mangiare e il digiunare.

Dopo il grande successo del best seller La dieta non dieta, Debora Rasio ci indica un nuovo originalissimo percorso in tre fasi, denso di informazioni e consigli pratici e arricchito di scrupolosi piani alimentari, che porterà tutti noi, passo dopo passo, a ritrovare salute, energia e vitalità.

Con la sua guida autorevole impareremo come curare e ringiovanire il nostro corpo senza fatica. E scopriremo che sentirsi bene e in armonia è non solo possibile, ma persino semplice.

...

I commenti sono chiusi.