Ucraina ► 1° Attacco russo di soppressione elettronica

Le forze russe hanno messo in scacco tutti i collegamenti elettronici dell’Esercito ucraino, dal GPS alle comunicazioni radio, mediante i sistemi soppressione elettronica di cui dispongono i reparti specializzati russi.

Nel Donbass, la Russia è meno in guerra contro Kiev che contro il triangolo USA/Turchia/Israele, proprio come nel Nagorno-Karabakh o in Siria. Da qui questo primo attacco molto mirato da parte della Russia. L’esercito russo ha inferto un duro colpo all’esercito ucraino nel Donbass, utilizzando potenti mezzi di guerra elettronica e soppressione elettronica, compresi quelli che hanno un potente effetto diretto sui veicoli spaziali. Nel processo, le forze armate ucraine hanno perso una serie di vantaggi e non potevano più utilizzare le comunicazioni satellitari, le stazioni radar, i veicoli aerei senza pilota, i complessi di ricognizione elettronica, ecc.

“L’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) afferma di vedere un aumento dell’attività di disturbo GPS nella regione. Ciò ha influenzato la possibilità di monitorare la situazione nel Donbass nel quadro dell’accordo esistente tra Russia e Ucraina. Pertanto, tutti questi passaggi sollevano preoccupazioni su uno scenario imminente di crescente tensione tra i due paesi “, ha detto il notiziario Sokha . Secondo gli esperti, con tali azioni, la Russia intende costringere Kiev a tornare all’attuazione degli accordi di Minsk, tuttavia la Russia è anche pronta a inviare le sue truppe nel Donbass.

Mezzi mobili di soppressione elettronica

Mezzi mobili di soppressione elettronica

“La Marina russa schiera 10 navi da guerra, comprese navi d’assalto anfibie e piccole navi di artiglieria, dalla flotta del Mar Caspio al Mar Nero. Il dispiegamento sembra essere parte di un piano per tenere un più ampio esercizio di preparazione al combattimento, ma è un passo importante in quanto si verifica sullo sfondo dell’esercito russo che continua a rafforzare le sue forze a livelli “allarmanti” molto vicini al confine con l’Ucraina .

La strategia di Putin prevede di estendere il fronte siriano fino all’Ucraina per contrastare i piani di USA, Turchia e Israele.

Fonte: https://parstoday.com

Traduzione: Gerard Trousson

Controinformazione.info

Segui► VociDallaStrada su Telegram

Fonte: https://www.vocidallastrada.org/2021/04/ucraina-1-attacco-russo-di-soppressione.html

TAROCCHI DI MARSIGLIA DI CAMOIN E JODOROWSKY — CARTE
di Alejandro Jodorowsky, Philippe Camoin

Tarocchi di Marsiglia di Camoin e Jodorowsky — Carte

di Alejandro Jodorowsky, Philippe Camoin

I Tarocchi di Marsiglia sono tra i più famosi al mondo e vengono considerati la Versione classica del mazzo di Tarocchi.

Mazzo interamente ridisegnato a mano da Philippe Camoin in collaborazione con Alejandro Jodorowsky

Philippe Camoin, erede dei maestri fabbricanti di carte marsigliesi che hanno diffuso i Tarocchi di Marsiglia dal 1760, e Alejandro Jodorowsky, cineasta e appassionato di Tarocchi, hanno lavorato insieme per ricostruire i Tarocchi di Marsiglia, al fine di recuperare i concetti esoterici e filosofici presenti nei Tarocchi originali.

La fabbrica della famiglia Camoin risale al 1760 grazie al suo fondatore Nicolas Conver, ma i suoi Tarocchi non contenevano la Struttura Cifrata presente nei tarocchi Camoin-Jodorowsky. I Tarocchi che Philippe Camoin ha creato con Alejandro Jodorowsky si distinguono chiaramente dai Tarocchi di Conver, sia per i colori che per la quantità di simboli.

Alejandro Jodorowsky ha voluto "restaurare" i Tarocchi di Marsiglia, nel senso di restituire loro una nuova forza e l'importanza che realmente meritano. Per Jodorowsky e Camoin, i Tarocchi sono una macchina metafisica. Camoin voleva esteriorizzare una Struttura Cifrata esoterica che altrimenti sarebbe stata persa nei secoli.

Combinando simboli presi nei vecchi tarocchi diffusi in tutta l'Europa, i due autori sono riusciti a ricreare un insieme simbolico coerente e completamente inedito.

Ti può interessare anche...

La Via dei Tarocchi

Alejandro Jodorowsky, Marianne Costa

(76)

Da più di quarant'anni Alejandro Jodorowsky si è dedicato allo studio dei tarocchi, una parte fondamentale del suo percorso artistico e terapeutico. Ogni mercoledì, quando è a Parigi, lo si può incontrare in un caffè vicino a casa mentre...

? 22,00 ? 20,90 -5%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda
...

I commenti sono chiusi.