Torta salata con cavolfiore

Vi piacciono le torte salate? Allora dovrete provare la mia Torta salata con cavolfiore  spinaci ,  cipolle e curry

torta salata facile e veloce

Il cavolfiore non è una verdura saporita, ma condito con un pochino di  curry diventa buonissimo!!

Questa torta salata si fa in un attimo, è veramente una ricetta molto veloce e gustosa.

Volendo potete anche cambiare gli ingredienti e trasformarla in una torta svuota frigo.

VIDEO RICETTA QUA SOTTO

L’impasto è soffice  e umido, una vera bontà !

Essendo io una grandissima amante della cipolla, ho esagerato un pochino, ma se voi non amate la cipolla

potete toglierla senza problemi dalla ricetta.

torta salata cavolfiore ricette

Per cuocere la Torta salata al Cavolfiore ho usato una tortiera rotonda con 22 cm di diametro e la torta mi è venuta

non tanto alta ma sofficissima!

Se volete una torta più alta usate uno stampo più piccolo oppure raddoppiate le dosi.

ricetta cavolfiore spinaci cipollevi servono delle idee in più per il ripieno?

Secondo me viene deliziosa anche con:

  • Cavolfiore, prosciutto cotto e provola
  • funghi champignon trifolati,  pomodori secchi e cavolfiore
  • pisellini, peperoni arrosto, tonno sott’olio  e cavolfiore

uhhh…insomma, aprite il frigo e lasciatevi ispirare ragazzi!

Sopra alla torta,  al posto delle cipolle, vedo bene anche una spolverata generosa di sesamo oppure dei chicchi di finocchietto che secondo me stanno bene con il cavolfiore.

Scusatemi per l’orario, ma pubblico quando ho tempo.

Oggi sono stata  quasi tutto il giorno a cucinare e poi avevo altre cose da fare.

Abituatevi a passare sempre,  la sera e la mattina da queste parti, cosi trovate sempre una ricetta nuova

un bacio!!

a presto

Gabri

Torta salata con cavolfiore:

Autore: Ricette di Gabri
Ingredienti
  • 50 gr d olio d’oliva
  • 1 cucchiaino raso di curry
  • 5 uova
  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di parmigiano
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • non vanigliato (8 gr)
  • Teglia: 22 cm di diametro o più piccola
Procedimento
  1. Cuocere le verdure in padella con un filo d olio , un goccio d’acqua e il coperchio. mettere da parte
  2. All interno di una ciotola rompere le uova e sbattere aggiungendo a filo l’olio.
  3. aggiungere tutti gli altri ingredienti e mescolare bene
  4. per ultimo mettere le verdure all interno dell impasto
  5. versare l’impasto all interno della teglia e infornare
  6. Fare la prova dello stecchino per vedere quando è cotta

Fonte: inspirata a questa, della mia amica Leia

Fonte: https://www.ricettedigabri.it/torta-salata-al-cavolfiore/

LA VERITà, VI PREGO, SUL CIBO
Manuale di sopravvivenza alimentare
di Monia Caramma

La Verità, Vi Prego, sul Cibo

Manuale di sopravvivenza alimentare

di Monia Caramma

Qual è il lato nascosto del cibo che compriamo ogni giorno? Cosa devi sapere che nessuno ti ha ancora detto su ciò che mangi?

Questo libro ci fa capire cosa c’è veramente dentro i cibi che troviamo sugli scaffali dei supermercati e ci aiuta a fare le scelte più consapevoli per tutelare la nostra salute.

Uno strumento di autodifesa contro la disinformazione alimentare

Cosa contengono veramente i cibi che mangiamo, senza che ne siamo consapevoli? Attraverso il neuromarketing l’industria alimentare ci “costringe” ad acquistare i suoi prodotti, aggirando scientificamente le norme di legge e le tabelle nutrizionali con l’uso di claim di fantasia e informazioni distorte.

E, poiché la nostra unica guida sono gli spot pubblicitari, nessuno, né i produttori né i mezzi di informazione, ci aiuta a trovare le risposte che cerchiamo.

Questo libro inverte la tendenza: l’autrice, Monia Caramma fornisce semplici regole pratiche che ci permettono di leggere le etichette degli alimenti in modo critico, smascherando la presenza di coadiuvanti, coloranti, additivi e zuccheri nascosti. E parla anche in maniera molto trasparente di nichel, vitamine, materie prime e frutta extra UE, riso Basmati, bevande vegetali.

Un manuale rivolto non solo alle persone che vogliono conoscere meglio ciò che mettono in tavola, ma anche a chiunque soffra di intolleranze alimentari o di malattie di ogni genere, per aiutare il lettore a trovare il miglior compromesso tra il portafoglio e il mangiare sano.

Un testo lucido e chiaro, libero e indipendente, che ha un solo obiettivo: rendere il più possibile consapevole la spesa al supermercato, anche con lo sguardo rivolto alle nuove generazioni. Significativamente il libro si conclude con questo appello:

"Siate la spina nel fianco dell’industria alimentare, è l’unico modo per dare un futuro sano ai nostri figli e nipoti".

...

I commenti sono chiusi.