Torta salata con cavolfiore

Vi piacciono le torte salate? Allora dovrete provare la mia Torta salata con cavolfiore  spinaci ,  cipolle e curry

torta salata facile e veloce

Il cavolfiore non è una verdura saporita, ma condito con un pochino di  curry diventa buonissimo!!

Questa torta salata si fa in un attimo, è veramente una ricetta molto veloce e gustosa.

Volendo potete anche cambiare gli ingredienti e trasformarla in una torta svuota frigo.

VIDEO RICETTA QUA SOTTO

L’impasto è soffice  e umido, una vera bontà !

Essendo io una grandissima amante della cipolla, ho esagerato un pochino, ma se voi non amate la cipolla

potete toglierla senza problemi dalla ricetta.

torta salata cavolfiore ricette

Per cuocere la Torta salata al Cavolfiore ho usato una tortiera rotonda con 22 cm di diametro e la torta mi è venuta

non tanto alta ma sofficissima!

Se volete una torta più alta usate uno stampo più piccolo oppure raddoppiate le dosi.

ricetta cavolfiore spinaci cipollevi servono delle idee in più per il ripieno?

Secondo me viene deliziosa anche con:

  • Cavolfiore, prosciutto cotto e provola
  • funghi champignon trifolati,  pomodori secchi e cavolfiore
  • pisellini, peperoni arrosto, tonno sott’olio  e cavolfiore

uhhh…insomma, aprite il frigo e lasciatevi ispirare ragazzi!

Sopra alla torta,  al posto delle cipolle, vedo bene anche una spolverata generosa di sesamo oppure dei chicchi di finocchietto che secondo me stanno bene con il cavolfiore.

Scusatemi per l’orario, ma pubblico quando ho tempo.

Oggi sono stata  quasi tutto il giorno a cucinare e poi avevo altre cose da fare.

Abituatevi a passare sempre,  la sera e la mattina da queste parti, cosi trovate sempre una ricetta nuova

un bacio!!

a presto

Gabri

Torta salata con cavolfiore:

Autore: Ricette di Gabri
Ingredienti
  • 50 gr d olio d’oliva
  • 1 cucchiaino raso di curry
  • 5 uova
  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di parmigiano
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • non vanigliato (8 gr)
  • Teglia: 22 cm di diametro o più piccola
Procedimento
  1. Cuocere le verdure in padella con un filo d olio , un goccio d’acqua e il coperchio. mettere da parte
  2. All interno di una ciotola rompere le uova e sbattere aggiungendo a filo l’olio.
  3. aggiungere tutti gli altri ingredienti e mescolare bene
  4. per ultimo mettere le verdure all interno dell impasto
  5. versare l’impasto all interno della teglia e infornare
  6. Fare la prova dello stecchino per vedere quando è cotta

Fonte: inspirata a questa, della mia amica Leia

Fonte: https://www.ricettedigabri.it/torta-salata-al-cavolfiore/

LA VIA DELLA RICCHEZZA
Il denaro al servizio dell'umanità
di Salvatore Brizzi

La Via della Ricchezza

Il denaro al servizio dell'umanità

di Salvatore Brizzi

Il nuovo libro di Salvatore Brizzi non è un libro innocuo, è un libro pericoloso...

Può farti molto bene, ma per arrivare a farti del bene deve prima farti molto male. Sarà duro e fin dalle prime righe ti costringerà a sacrificare delle parti della tua personalità, della tua stessa identità, a cui ormai sei affezionato, ma che costituiscono la zavorra che ti impedisce di volare più in alto...

Il concetto rivoluzionario di questo testo è che la Ricchezza viene intesa come un dovere, un servizio all'umanità, e non un diritto o un piacere, come si è creduto fino ad oggi. Sentirsi ricco, soddisfatto e sereno costituisce il dovere di ogni buon cittadino, il quale deve fare da esempio per i propri figli e per la collettività.

Tra le pagine di questo libro scoprirai che non solo è possibile conciliare la spiritualità con l'abbondanza di denaro, ma che il successo lavorativo e l'agiatezza economica sono solo conseguenze dell'allineamento con la propria anima

"Compra questo libro solo se hai intenzione di diventare una persona diversa, sennò posalo. Se sei interessato unicamente a fare soldi, allora a me non interessano i tuoi soldi."

In questo libro Salvatore Brizzi intende la Ricchezza non unicamente come una particolare condizione economica, bensì come uno stato di benessere e soddisfazione che coinvolge l'intera vita di una persona.

La ricchezza va considerata un dovere civico - come andare a votare - e quindi vissuta come tale.

Il denaro non deve più rappresentare un desiderio che scaturisce dalla cupidigia o dalla paura, bensì un dovere che va compiuto da ogni buon cittadino per il bene di tutti. Il denaro va dunque spostato dalla sfera del desiderio alla sfera del dovere.

Sappi che se decidi di leggere questo libro, devi impegnarti sin da ora a mettere anche al servizio del prossimo il nuovo benessere che acquisirai.

...

I commenti sono chiusi.