Togliere per alleggerirsi

 di Daiana Mandarà

Dopo un’intera vita ad accumulare, aggiungere, riempire, arriva il momento di Togliere.

Iniziamo solitamente eliminando alcuni cibi che fanno male, o che più semplicemente non vanno più d’accordo con noi.

Poi eliminiamo i vestiti stretti, scomodi, che ci tengono allacciati… ma allacciati poi a cosa ?

Buttiamo tutto quello che è in più attorno a noi, svuotiamo armadi, cassetti pieni di cose che ormai hanno perso peso e significato.

Poi iniziamo a mettere via ricordi, rimpianti, rimorsi, si toglie il cuore da dove non c’è più amore, per poterlo avere alto e leggero.

Togliamo le persone che non risuonano con noi, che non ci muovono amore, empatia, emozioni.

Rimuoviamo la rabbia verso ciò e verso chi ci ha ferito, perché così la nostra camminata sarà più fluida e libera.

Impariamo a togliere il giudizio che mettiamo su di noi e sugli altri, così, rendiamo vivido e trasparente il nostro sguardo.

Forse spolveriamo finalmente, senza colpa e con coraggio, qualche sogno fino a quel momento chiuso in un cassetto.

Terminiamo anche la concessione di tanti si dati per benevolenza, per adattamento o per immaturità.

Insomma crescendo impariamo che la compagnia della nostra vera essenza e della nostra forza interiore sono ciò di cui abbiamo realmente bisogno.

Articolo di Daiana Mandarà

Fonte: https://nuovamente.net/articoli/togliere-per-alleggerirsi/

I commenti sono chiusi.