Grecia, un Paese in via di estinzione

Da quando nell’ormai lontano 2009 il Paese è stato travolto dalla crisi del debito sovrano peggiore della storia dell’Europa ha avuto inizio anche un altro tipo di recessione:quella demografica. L’austerità imposta dalla Troika ha pesato particolarmente sulla sanità e sui servizi pubblici, portando all’incremento del tasso di mortalità e alla riduzione della natalità.

Ogni anno, da ormai otto anni, le morti sono superiori alle nascite e, complice anche l’emigrazione all’estero, la popolazione greca si sta restringendo ad uno dei ritmi più elevati del pianeta, sulla falsariga di quanto sta accadendo nel vicinato balcanico.

Un popolo senza un domani

L’entrata di Atene nel grave inverno demografico è avvenuta all’indomani dello scoppio della crisi economica, la cui acutezza è stata tale da aver rimesso in discussione lo stesso status di paese sviluppato. Infatti, il salvataggio dell’economia greca dalla bancarotta è stato possibile soltanto attraverso l’adozione di misure draconiane il cui impatto ha colpito quasi esclusivamente le classi medio-basse.

Le famiglie greche, dinanzi la sparizione dello stato sociale e l’implosione del mercato del lavoro, hanno reagito in due modi: emigrazione e contraccezione. Fra il 2008 ed il 2012 le nascite annuali sono passate da quota 118.302 a 100.980, una riduzione di circa il 10%. Nell’ultimo decennio circa 500mila greci hanno scelto di espatriare e la popolazione si riduce costantemente: 11 milioni 120mila abitanti nel 2010, 10 milioni 448mila quest’anno.

A partire dal 2011 è iniziata la recessione demografica, perché i morti annuali hanno iniziato ad essere superiori ai nuovi nati. L’anno scorso, a titolo esemplificativo, l’Autorità Statistica Ellenica ha registrato un divario morti-neonati pari a 33.857 persone: 86.440 nascite contro 120.297 morti. Se la tendenza dovesse protrarsi nel tempo, entro il 2050 la Grecia potrebbe perdere un numero di abitanti compreso fra 800mila e 2 milioni 500mila.

A destare una forte preoccupazione è anche il tasso di mortalità infantile, in aumento costante, che fra il 2009 ed il 2017 è passato da 3,3 ogni 1000 nati vivi a 4,3. In Italia, per fare una comparazione, lo stesso era pari a 2,6 ogni 1000 lo scorso anno.

Niente figli, niente scuole

Dal 2009 in Grecia non si aprono più nuove scuole, e neanche asili, ma anzi si chiudono per mancanza di iscritti. Fra il 2009 ed il 2014 sono state chiuse 1705 unità scolastiche, così ripartite: 509 asili, 796 scuole primarie, e 400 secondarie.

Nell’Attica, la regione della capitale, il governo ha annunciato la chiusura di 14 asili e 9 scuole primarie nel biennio 2019-2020: oneroso, oltre che insensato, mantenerle in funzione alla luce degli iscritti sempre meno numerosi, l’accorpamento è la soluzione.

Entro il 2035, è stato stimato che il numero totale dei bambini iscritti nelle scuole dell’infanzia si ridurrà di un ulteriore 29,2%: una catastrofe demografica.

Fonte: https://it.insideover.com/societa/grecia-un-paese-in-via-di-estinzione.html

IL PERMESSO DI ESSERE FELICE
Manuale di spiritualità pratica
di Lucia Giovannini

Il Permesso di Essere Felice

Manuale di spiritualità pratica

di Lucia Giovannini

Questo libro èun percorso pratico per sbloccare le emozioni: 12 codici pratici per attivare dentro te il permesso di essere felice...

Lucia Giovannini, formatrice nell'ambito della spiritualità, della psicologia del cambiamento e del coaching, esce con "Il Permesso di Essere Felice" il suo nuovo libro in prevendita su Il Giardino dei Libri.

BONUS: acquistando il nuovo libro su Il Giardino dei Libri avrai in omaggio l'ebook "Kit di Spiritualità Pratica per la Sopravvivenza Emozionale" di Lucia Giovannini (file PDF da scaricare). Potrai scaricarlo immediatamente dopo aver fatto l'ordine (ti arriverà una email con le istruzioni).

Gli studi scientifici dimostrano che la felicità ha un effetto positivo su molti aspetti della nostra vita.

Eppure, anche sapendo che la felicità è così importante, quanti giorni in una settimana siamo davvero felici e sereni?

Cosa ci manca per essere felici? I 12 codici esposti in questo libro sono strumenti pratici e concreti che permettono di accedere a quelle parti di noi dove l'autorizzazione alla felicità è rimasta bloccata, favorendo lo scioglimento dei vecchi giuramenti inconsci e delle emozioni congelate.

Nessuno ti può obbligare a essere felice. Nessuno ti può obbligare a fare nulla che tu non voglia. Il permesso di essere felice inizia da te.

Questo libro nasce per accompagnarti mano nella mano in un percorso di immediata applicabilità nella vita quotidiana, che trae ispirazione da diversi insegnamenti.

È il condensato di quasi trent'anni dell'esperienza nella relazione di aiuto di Lucia Giovannini, delle sue conoscenze, dei suoi studi e delle sue ricerche nell'ambito della spiritualità, della psicologia del cambiamento, del coaching, della scienza dell'animo umano e soprattutto della sua stessa esperienza di vita.

Dieci anni fa sul tema della felicità ha scritto il libro "Mi merito il meglio. Fai pace con te stesso e scegli di essere felice", che è diventato un best seller.

Ora, passati tanti anni, con tante nuove ricerche in merito, sente che ci sono diversi aspetti da aggiungere per proseguire il lavoro.

In particolar modo durante parecchie meditazioni hanno continuato a emergere nella sua mente dodici temi specifici, dodici codici, dodici passi che ogni essere umano ha bisogno di fare per ritrovare se stesso e la propria felicità.

In questi ultimi anni Lucia ha dovuto attraversare diversi momenti difficili: la malattia di una cara amica, la morte improvvisa della madre, il caos di diversi traslochi imprevisti, le difficoltà organizzative al lavoro, la complessa gestione del periodo del Covid abitando e operando in tre nazioni diverse.

Sono stati proprio questi dodici codici che le sono venuti in aiuto e le hanno permesso di ritrovare l'equilibrio e mantenere la felicità nonostante tutto.

All'interno del libro (nelle ultime pagine) troverai un QR Code attraverso il quale potrai accedere a VIDEO E BONUS ESCLUSIVI in regalo:

  • Il tuo diario di "Il Permesso di Essere felice" con gli esercizi (più alcuni esercizi inediti)
  • 9 video bonus, ovvero un "video corso" di pillole di felicità
  • 2 contenuti del libro inediti che approfondiscono temi come liberarsi dalla vergogna, dalla dopamina tossica, dalla paura di non farcela, e il potere della vulnerabilità. 
  • 1 Meditazione studiata appositamente per aiutarti a lasciare andare la morsa della paura e ritrovare fiducia e serenità
  • 2 contenuti esclusivi a sorpresa

Dice Lucia Giovannini aproposito del libro:
"La mia intenzione con questo libro è aiutare ad aumentare la consapevolezza, la serenità e la gentilezza sul pianeta, in un momento storico in cui tutto ciò è fondamentale."

 

REGALO ESCLUSIVO
Lo puoi avere solo se acquisti "Il Permesso di Essere Felice"
sul Giardino dei Libri

Lucia Giovannini
"Kit di Spiritualità Pratica per la Sopravvivenza Emozionale"
Ebook - File PDF da scaricare

In questo Kit di Spiritualità Pratica per la Sopravvivenza Emozionale Lucia Giovannini ha raccolto 5 articoli su 5 temi specifici che toccano la vita di tutti noi e interagiscono con la nostra felicità. Questo ebook contiene oltre 17 consigli, domande di autocoaching e passi pratici e concreti per aiutarti a manifestare i tuoi sogni, trasformare la preoccupazione in gioia, ritrovare il buonumore, lasciare andare il passato e liberarti dalle sue ferite.

Potrai scaricarlo subito dopo aver acquistato il libro.

 

...

I commenti sono chiusi.