Se potessi mettere in fila tutti coloro che…

Se potessi mettere in fila tutti coloro ai quali ho sentito dire: “ah, io quell’errore non lo rifarò mai più” e 5 minuti dopo ci sono ricascati, verrebbe fuori una fila che va da Torino a Messina. Faremmo anche il ponte umano sullo stretto.

Ammettiamo che tu riesca a risolvere un tuo problema. Ma se non cambi l’impostazione del tuo essere. Se non cresci in consapevolezza e conoscenza, sei condannato a ricrearti quel problema.

Perché è la tua attuale impostazione che ti spinge inconsciamente a replicare quel problema all’infinito. A fare sì che il tuo domani sia la fotocopia del tuo oggi.

Tu puoi ad esempio troncare una relazione disastrosa, dire “mai più”, chiuderti in casa, chiuderti in te stesso, importi di non frequentare più nessuno. Ma le tue emozioni, i tuoi ormoni, la tua immaginazione incontrollata, rimarranno lì in agguato pronti ad approfittare di un tuo attimo di distrazione per farti ricadere nello schema, in un’altra relazione disastrosa simile alla precedente.

Addirittura c’è chi dice che nemmeno il suicidio ti salverebbe:  perché finiresti col reincarnarti per riprendere a fare quelle stesse stupidaggini da dove avevi interrotto.

Solo crescendo in consapevolezza e conoscenza puoi uscire da quello schema, da quel riproporsi ciclico degli stessi problemi.

C’è stato un tempo in cui tutti quanti noi, chi più e chi meno, l’abbiamo già fatta una cosa del genere. Pensiamo ad esempio a certi problemi che avevamo da bambini. Oggi, come adulti, ridiamo di quei problemi. Ma non è che quei problemi li abbiamo risolti… Semplicemente ne siamo usciti. Quei problemi sono svaniti all’orizzonte nel momento in cui siamo cresciuti.

I problemi che abbiamo oggi da adulti non potremo mai risolverli. Possiamo solo uscirne crescendo come abbiamo fatto tanto tempo fa da bambini.

I problemi non li puoi risolvere: sono una costante. Sono come gli ostacoli di una corsa campestre: il regolamento ti vieta di rimuoverli, puoi solo scavalcarli. E per scavalcare gli ostacoli della vita, soprattutto quelli che sono troppo alti, hai una sola opzione: crescere in consapevolezza e conoscenza.

Fonte: https://www.rossanosambo.com/2017/09/23/se-potessi-mettere-in-fila-tutti-coloro-che/

PROTEGGERSI DALLE INFEZIONI VIRALI —
Aumentare le difese immunitarie per prevenire e curare le infezioni virali
di Roberto Gava

Proteggersi dalle Infezioni Virali —

Aumentare le difese immunitarie per prevenire e curare le infezioni virali

di Roberto Gava

Queste pagine sono un tassello fondamentale per proteggerti e difenderti dai virus attuali e futuri. Non puoi più attendere che siano gli altri a dirti come difenderti dalle malattie e il CoVID-19 dovrebbe avertelo insegnato molto bene. Ognuno di noi deve impegnarsi per iniziare un proprio “cammino di salute e di revisione di vita”.

Oggi disponiamo di conoscenze scientifiche meravigliose che ampliano sempre più le nostre possibilità preventive e curative, ma tocchiamo con mano che questo non è sempre sufficiente per evitare malattie anche gravi.

Nella battaglia contro i virus si parla spesso di malati e di morti, di protezioni individuali e sociali, di terapie farmacologiche e di vaccini, ma nessuno alza la voce per avvisarci che la prima terapia è tenere ben attivo il nostro sistema immunitario perché, se è normofunzionante, sa difendere molto bene il nostro organismo.

Siamo tutti immunologicamente a rischio, ma specialmente gli anziani, quelli che prendono quotidianamente farmaci e coloro che sono affetti da patologie croniche. Per questi, una prevenzione con adeguati stili di vita e alcuni specifici integratori nutrizionali non sarebbero solo utili, ma obbligatori!

Aver trascurato la prevenzione e non averla raccomandata con la stessa frequenza o anche con una frequenza giornaliera superiore a quella usata per dirci quanti sono i morti del giorno, a mio avviso è stato e continua ad essere un errore gravissimo che ha verosimilmente inciso sulla mortalità dei soggetti ad alto rischio.

Questo libro è il frutto di 40 anni di studio della letteratura scientifica e di esperienza clinica nel campo della prevenzione delle patologie infettive.

Leggilo, ma ricorda che servirà ben poco se non vivrai nella tua quotidianità i suoi insegnamenti che puoi riassumere in: un migliore stile di vita, alcuni integratori e una maggiore consapevolezza.

...

I commenti sono chiusi.