Questi Sono 3 Segni che il Tuo Sé Superiore Sta Cercando di Contattarti………31….1….21

Chi sei e cosa siamo veramente? Quando parli di “te stesso”, di chi stai veramente parlando? L’io che si identifica con lo spirito e i sogni ad occhi aperti e pensa tutto il giorno? O il sé che si identifica con il corpo e collabora con esso come un veicolo fatto di carne?

Questi Sono 3 Segni che il Tuo Sé Superiore Sta Cercando di Contattarti

Viviamo le nostre vite come think tank che viaggiano attraverso lo spazio, e a volte non ci interroghiamo per sapere cosa sia esattamente l’io. Noi reagiamo, parliamo, facciamo ciò che dobbiamo fare, proprio come un corpo-mente. Siamo così a nostro agio con i sentimenti generati dal corpo-mente che dimentichiamo il terzo aspetto del nostro essere. L’anima non è separata da te. Non è una cosa astratta.

Questo è quello che sei. Ma nella nostra società, è così facile sentirsi disconnessi dal nostro vero sé (l’anima), che spesso crediamo che la voce di Dio o il Sé Superiore esista in un’altra forma di esistenza. In realtà, sei il tuo Sé Superiore, sotto la condizione egoica della tua coscienza che confonde la sua identità con il pensiero e il corpo. Alcune persone credono che il Sé Superiore sia una parte del sé che esiste nell’etere, e ciò potrebbe essere vero, ma l’anima non esisterebbe anche nell’etere?

Dopotutto non è fisico e inoltre esiste a un livello assoluto di realtà. Questo Sé Superiore è moralmente perfetto, saggio e ti guida da molto tempo. Continua a inviarci segnali per indicarti il ​​punto di svolta principale nell’evoluzione, nell’amore e nella verità. Questi sono segni che provengono dal tuo Sé (sotto forma di coscienza) e che si muovono verso di te a livello cosciente. Ecco tre segni che il tuo Sé Superiore ti ha dato:

1) Le sincronicità

Potresti notare che ci sono coincidenze nella tua vita che non possono essere attribuite alla semplice possibilità. Vedere numeri ripetuti è un segno molto comune che le persone percepiscono quando iniziano a entrare in contatto con gli aspetti più profondi di se stessi.

Questo è un segno evidente che sei sulla strada giusta. Forse il tuo amico ti chiama subito dopo aver stimolato il suo pensiero, o hai una nuova opportunità per un buon lavoro quando pensi di lasciare il tuo lavoro.

Ciò che è ancora più importante dei singoli casi di sincronicità è l’atmosfera generale della vita, che sembra lavorare con te per un cambiamento. Oppure, l’umore generale non soddisfa le tue esigenze.

Uno è un segno del tuo Sé Superiore di continuare a fare quello che stai facendo, e l’altro è un segno che devi fermarti, pensare e concentrarti. Da parte mia, ho toccato il dito del piede e mi sono rotto molte cose quando sono bloccato nella mia testa con sentimenti che suscitano rabbia o fastidio. È così strano. Mi difenderei energicamente con qualcuno per compiere un’azione consapevole e iniziare a inciampare sulle mie parole o rompere qualcosa.

Forse ti sei lamentato tutto il giorno e continui a notare che le disgrazie ti stanno cadendo addosso. Presta attenzione a piccole cose come questa. Il nostro Sé Superiore è sempre di grande aiuto e cerca di condurci con piccoli segni come questi a uno stato di coscienza superiore.

2) I sentimenti intuitivi

È il segno più sottile ma più potente di tutti. Sai quando hai un “sentimento istintivo” per qualcosa senza motivo? Non si tratta di percepire un ragazzo che indossa un cappotto nero con una croce incisa a testa in giù tra gli occhi e si sente come se dovessimo stare lontani.

Non si tratta di una ragazza con i serpenti tra i capelli che consuma birra e si rompe i piedi senza motivo …

Sto parlando di qualcuno con un aspetto rispettabile e pulito che ti fa sentire un po ‘strano nel profondo di te che devi prendere le distanze, e in seguito scopri che hanno una storia di violenza domestica o dipendenza da sostanze. Per favore presta attenzione a questo sentimento e assicurati che sia davvero la tua intuizione e che non siano solo ipotesi o film che stai facendo nella tua testa.

Imparare a seguire questo tipo di intuizione sulle persone e su quello che sta succedendo ti farà risparmiare un sacco di problemi e mal di testa. Ecco come il tuo Sé Superiore ti informa su qualcosa che non saresti in grado di conoscere per ragione ed esperienza. Ti dà la conoscenza che non potresti acquisire da solo. Questa intuizione arriva anche in un’altra forma, che è altrettanto sottile e altrettanto importante. È una sensazione profonda, calma che senti dentro per il modo in cui ti comporti e pensi.

Questo potrebbe essere semplice come il risentimento della tristezza profonda e silenziosa che potresti provare se sei troppo duro o duro con qualcuno, o la sensazione di nausea che potresti provare se facessi qualcosa dietro la schiena di qualcuno che conosci che potrebbe avere fagli male.

Forse ti senti sporco dentro dopo aver litigato con una persona cara o ti senti inquinato dopo essere stato inondato da altri tipi di intrattenimento. Questi sono tutti modi in cui il tuo Sé Superiore ti dice che devi fermarti e ascoltare ciò che Lui ti dice. La tua anima ti urla letteralmente in modo che tu possa guardarti dentro e stare attento che questo sentimento stia cercando di insegnarti su te stesso e sulla situazione.

La prossima volta che ti senti così dopo aver eseguito un’azione o comportarti in un certo modo, non resistere. A volte l’ego non vorrà arrendersi a quel sentimento perché dovrebbe ammettere la sconfitta. Ma la vita è così breve. Non lasciare che l’ego ti inganni e rallenti la tua evoluzione in modo che i tuoi buchi non siano esposti. Ascolta il tuo intuito. È il sistema GPS della tua anima. Le voci nella tua testa ti portano ovunque, ma la voce della tua anima non ti condurrà mai fuori dai sentieri battuti.

3) La tua passione / vocazione

Potresti scoprire di non essere soddisfatto della tua situazione nella vita. Molte persone lo sono e non tutti avranno l’opportunità di vivere la vita dei propri sogni. Ma tutti hanno la possibilità di provare, e nessuno ha una scusa per non seguire la sua vocina interiore che li spinge a ciò che vogliono davvero fare. Prenditi un momento per porsi queste domande. Quali sono i miei punti di forza e in che modo le mie capacità / i miei talenti possono giovare agli altri? Cosa mi appassiona? Cosa mi interessa davvero? Se noti che la risposta non segue queste domande, il tuo Sé Superiore proverà a tirartene fuori in modi diversi.

1) interiormente, ti sentirai svuotato. Quando trascuri la tua vocazione, come potrebbe la tua anima non soffrire? Non riempirti di più intrattenimento e comfort, entra dentro di te e analizza perché ti senti così. Cosa puoi iniziare a fare ogni giorno per realizzare i tuoi sogni e vivere le tue passioni?

2) Ti annoierai o morirai prima di morire. Non importa se hai tutti i soldi e i giocattoli del mondo, ti sentirai come se mancasse qualcosa nella tua vita. Non ti mancano più “cose” o anche persone. Ti manca la scintilla nella tua vita. Abbiamo bisogno di te e della tua passione per ridare vita a questo mondo.

3) Ti sentirai in colpa per non aver perseguito ciò che ami veramente e vivere la tua vita per qualcun altro. Questa colpa è presente per spingerti all’azione per fare ciò che soddisfa la tua anima e il tuo intelletto. Ogni anima che vive su questo pianeta è venuta qui con uno scopo, e alcuni sono venuti qui con lo scopo di compiere una missione e servire l’umanità e il pianeta. Coloro che sono venuti qui in missione possederanno alcuni doni e una passione innegabile per certe cose che possono essere utilizzate per l’interesse comune. Se scegli di vivere la tua vita per impressionare i tuoi genitori e colleghi, ti sentirai profondamente in colpa.

Può sembrare inspiegabile perché non hai fatto nulla per sentirti in colpa. Ma quando si tratta del tuo Sé Superiore, la colpa è l’elemento più comune per tutte le cose che non fai.

Questo non significa che devi lasciare il tuo lavoro e cambiare tutta la tua vita, ma devi coltivare le tue passioni e abilità nello stesso modo in cui un fiore deve essere annaffiato.

Questi sono tre modi comuni in cui il nostro Sé Superiore cercherà di guidarci attraverso la nostra vita quotidiana. Questo non è niente di troppo mistico o complicato. Tutto ciò che richiede da noi è che cerchiamo segni nella nostra vita e impariamo a rilevare e seguire il sistema di guida interno che ha messo in atto per noi.

Fonte: https://www.fiumesilente.com/forums/condividiamo/questi-sono-3-segni-che-il-tuo-sé-superiore-sta-cercando-di-contattarti31121

NEXUS NEW TIMES N. 149 - GIUGNO - LUGLIO 2021 — RIVISTA
Attualità, geopolitica, salute, scienza e tecnologia

Nexus New Times n. 149 - Giugno - Luglio 2021 — Rivista

Attualità, geopolitica, salute, scienza e tecnologia

Cari Lettori,

mentre vi scrivo sette regioni d'Italia sono "diventate zona bianca". E il 21 Giugno, salvo inattesi eventi avversi, 19 Regioni su 20 a loro volta lo diventeranno. Per includere, infine, il 28 p.v. anche la Val d'Aosta. E dunque, finalmente, riprendere - o meglio, ri-conquistare - una normalità di vita da molti (troppi) mesi immaginata, invocata, desiderata. Da ognuno. Per numerosi motivi. Tutti, singolarmente validi.

E forse qualcuno, dopo aver letto queste brevi righe, vorrà tacciarmi di facile entusiasmo. Ebbene: si sbaglia. Non sto infatti affermando che il Covid-19 sia vinto, le sue conseguenze risolte, dimentichiamocelo rapidamente e fine della storia... Ma è tuttavia con una certa soddisfazione - non intendo nascondervelo - che a mio avviso finalmente potremo tornare a pensare, lavorare, vivere, in un modo diverso. Migliore, ritengo, per molti aspetti.

Perché moltissimi fra noi, compreso il sottoscritto, non avevano mai provato in vita loro cosa significasse "vivere confinati", in un limbo quotidiano costituito dalla "sospensione dei diritti e libertà costituzionali", seppur parziale. Averlo esperito sulla nostra pelle, in un modo o nell'altro, fa di noi persone migliori. Anche e soprattutto perché "il grande esperimento sociale" - se alla fin fine, innanzitutto, principalmente solo di questo si è trattato ce lo dirà la Storia - per come lo interpreto, è fallito. Dunque, da ciò ne può solo nascere una nuova consapevolezza, maggiormente 'sociale' rispetto all'individualismo sfrenato dei nostri tempi. E, quantomeno come primo utile provvedimento per le menti di tutti, la smetteremo progressivamente d'occuparci dell'unico, martellante, mono-argomento 'sanitario' imposto dall'agenda setting mediatica mainstream. Basta davvero!

Pertanto, già da questo numero, torniamo a concentrarci maggiormente su aspetti ed eventi interessanti decisamente d'altro respiro. E quindi con estremo piacere che v'invito a leggere l'assai arguta disamina dell'Avv. Francesco Carraro su pregiudizio ceriprogrammazione mentale...

Per poi farvi un'idea maggiormente precisa sui "benefici" (disastrosi) delle nanotecnologie grazie al nostro T.J. Coles... al quale peraltro abbiamo anche chiesto un'indagine sui ''sistemi di voto digitali" - dato che in Italia se ne comincia a parlare parecchio - e saremo chiamati alle urne già quest'anno, e per il prossimo triennio, molto più spesso (elezioni cariche Ordini professionali, organismi di categoria. Politiche, Amministrative, etc). Cosicché, la prossima volta che qualcuno ve ne decanterà le lodi...

Si conclude con questo Numero, quindi, l'articolato DOSSIER USA di Pino Nicotri... perché a breve vedrà la luce un avvincente volume dell'autore, proprio sull'argomento, per i tipi della NEXUS Edizioni.

E poiché nell'infodemia di quest'ultimo biennio nomi come Pfizer, Moderna, Astrazeneca, Johnson, sembrano esser diventati noti a tutti... abbiamo chiesto al Dr. Fedro Morago - per la prima volta gradito ospite su NEXUS - di raccontarci "come" sia realmente nata Big Pharma e quali le trame geopolitiche dietro la diplomazia dei vaccini...

Infine, vi proponiamo tre articoli preziosi per l'innovativo 'punto di vista' delle idee contenute:

  • lo storico Matteo Simonetti v'illustrerà il sorprendentemente poco noto pensiero panafricanista e i relativi principali leaders...
  • lo scienziato francese Jean de Climont vi spiegherà in dettaglio perché la Relatività Generale di Einstein non sia poi così esatta come in genere si crede...
  • e la nostra Giorgia Audiello vi delizierà presentandovi un'intervista a Fiorenzo Caspon, imprenditore e contadino "illuminato" la cui forza del messaggio che intende trasmettere alle nuove generazioni è - di questi tempi - a dir poco rivoluzionaria...

Non mi resta, come sempre, che augurarvi... Buona lettura!
Il Direttore Simone Massetti

...

I commenti sono chiusi.