Quasi guerra fra Turchia e Russia su Idlib

Ormai siamo ad una quasi guerra fra Russia e Turchia attorno ad Idlib e non solo. Un attacco dell’aviazione russa a postazioni dei ribelli, ed evidentemente non solo, a sud di Idlib ha portato alla morte di un numero fra i 20 e 30 soldati turchi. I numeri variano fra i 22 ed i 36.

Ecco un’immagine dell’attacco:

I turchi accusano anche direttamente i russi di questi attacchi, e parlano dell’utilizzo anche di droni per fare ricognizioni alle posizioni dei soldati di Erdogan. Le ultime notizie parlano di un forte fuoco di controbatteria da parte dei turchi contro le posizioni dei siriani da cui sono partiti alcuni attacchi. Inoltre  due missili partiti da Idlib sono stati diretti contro la base navale russa di Latakia, ma sono stati abbattuti dai sistemi di difesa antiaerea russo siriani. Al contrario la controbatteria turca pare abbia ammazzato una ventina di soldati siriani, buttando un po’ di fuoco in una polveriera già al limite dell’esplosione.

Il presidente turco Erdogan si è reso conto, probabilmente, di aver iniziato un confronto contro qualcuno più grosso di lui e non sa come uscirne. Da un lato ha chiesto un vertice a Putin per chiudere la questione dall’altro ha telefonato al segretario della Nato Sonderberg. Certo che Trump, dopo la vicenda S400, farà pagare caro l’intervento dell’Alleanza….

Oggi vedremo l’evoluzione: in caso di nuovi attacchi e contrattacchi, con altre perdite, sarà difficile evitare un vero conflitto bellico locale fra Russia e Turchia. Un bel cambio di scenario.

LA MENTE STRATEGICA
Strategie non ordinarie per vivere felici
di Francesca Luzzi

La Mente Strategica

Strategie non ordinarie per vivere felici

di Francesca Luzzi

Ti capita di provare un senso di opprimente frustrazione e infelicità? Ti senti spesso incapace di far fronte alle difficoltà della vita quotidiana?

A quanto pare non sei solo: i casi diagnosticati di depressione, disturbi d'ansia e obesità sono sempre più numerosi, e il consumo di psicofarmaci è in vertiginoso aumento tra gli adulti e addirittura tra i bambini.

Viviamo in una società dove ormai si offre di tutto e ogni esigenza materiale viene facilmente soddisfatta. Eppure mancano paradossalmente quella forza interiore e quel senso profondo dell'esistenza che sono una vera ancora di salvezza per l'uomo.

Come recuperarli? Sviluppando una mente strategica!

La mente strategica è quell'assetto mentale che ci permette di essere più elastici e più morbidi nelle interazioni con noi stessi, con gli altri e con la realtà, le tre sfere fondamentali attorno alle quali si struttura la vita di ognuno di noi.

In sostanza, è la forma mentis che ci consente di adattarci in modo funzionale alla realtà e di vivere a pieno.

Non si tratta di qualcosa che ci viene fornito in dono dalla nascita, ma di una costruzione quotidiana che nasce dall'interazione tra i nostri pensieri e i nostri modi di agire…

In altre parole, la tua mente può diventare strategica!

Grazie alle strategie contenute in questo libro, un saggio rigoroso, aggiornato e di facile lettura, puoi mettere in atto un vero e proprio "allena-mente strategico".

Inoltre, il libro spiega anche come aiutare i bambini a sviluppare una mente strategica, per divenire adulti in grado di sfruttare tutto il proprio potenziale e far fronte alle sfide della vita con un senso di fiducia e senza lasciarsi abbattere.

Grazie a questo libro puoi liberarti dei copioni mentali e comportamentali che sei abituato a usare, quasi di default, nei confronti del mondo che ti circonda.

"L'importanza di saper gestire la nostra mente e di provare a crearne la versione migliore dovrebbe entrare a far parte degli obiettivi prioritari di ognuno di noi, senza se e senza ma." Francesca Luzzi

...

I commenti sono chiusi.