Quando l’illuminazione inizia a dissolversi

Quando l’illuminazione inizia a dissolversi attraverso tutte le tue restanti credenze contrarie presto inizi a notare che sei più felice, sempre più spesso, senza una ragione particolare. Un giorno ti viene in mente che non sei più un ricercatore: hai trovato ciò che stavi cercando, che tu possa o meno metterlo in parole. Non senti più alcun bisogno reale di praticare metodi o tecniche, di prendere più corsi o workshop, di leggere o cercare su Internet più e più volte, come facevi prima. Quando continui a fare queste cose ogni tanto, per tuo interesse, scopri che sai già molto di ciò che viene detto e pubblicato da altri … perché stai ricordando sempre di più, come parte di un processo di sviluppo naturale. Forse inizierai a scrivere, a insegnare o a canalizzare per gli altri. Ma hai davvero bisogno di fare questo, se comprendi che TUTTI si stanno risvegliando naturalmente, nel loro momento perfetto.

Da Metatron

Fonte: http://nazir-doveelaverita-nazir.blogspot.com/2019/01/quando-lilluminazione-inizia-dissolversi.html

LA MAGIA DEI CRISTALLI
41 messaggi tra terra e cielo
di Enrica Ercolani

La Magia dei Cristalli

41 messaggi tra terra e cielo

di Enrica Ercolani

Ogni cristallo racchiude in sé un sapere antico che collega la saggezza della Terra alla spiritualità del Cielo e comunica con noi, a livello vibrazionale, attraverso il corpo, la mente e l’anima connettendoci all’energia cosmica.

In questa opera troverai 41 messaggi cristallini scelti e rappresentati da magiche illustrazioni dipinte a olio e realizzate secondo una visione animista dove ogni creatura, ogni elemento della natura, racchiude in sé il dono della guarigione animica.

Ne La magia dei cristalli troverai 41 carte corrispondenti ad altrettanti cristalli: 4+1 = 5 il numero dell’indipendenza. Come archetipo ha il cercatore, colui che tramite la ricerca e l’esplorazione trova la Verità in sé e la mette al servizio degli altri. Il 4 è il costruttore - colui che materializza - e l'1 è il guerriero, l’essere in cammino come un guerriero di luce (dall’uno ha inizio il tutto). Un bel trio per il ritorno all’origine della fonte.

Il testo è volutamente scritto al femminile, non perché Enrica Ercolani si rivolga solo alla sfera femminile. Semplicemente, essendo la nostra parte più sensibile e intuitiva, legata all’emisfero destro, capta i messaggi e non li razionalizza, li sente, li accudisce, li nutre e li lascia fluire a nuova creatività. La sfera maschile, essenziale all’equilibrio, concretizza il sentire femminile.

Ogni cristallo è associato a uno o più centri energetici, i chakra. Enrica ha preso in considerazione i sette principali. Tutti i cristalli toccano con la propria vibrazione energetica e con i propri elementi che li contengono l’intero nostro sistema (corpo, mente e spirito) a 360 gradi.

Siamo unici e i cristalli percepiscono ciò che in questo momento è più importante per il nostro equilibrio

...

I commenti sono chiusi.