Parli bene o male degli altri

Vuoi avere una vita più felice? Cerca e trova il bene e il buono in tutti. Vuoi essere eternamente infelice? Fai il contrario!

BASE DOC

Immaginate un mondo in cui tutti vogliano vedere l’aspetto positivo delle cose, senza concentrarsi solo su ciò che non lo è.

Parlare degli altri è un’abitudine che può diventare sia una virtù – parlare bene, benedicenza – che qualcosa di tossico – parlare male, maldicenza.

La cosa peggiore o più pericolosa è che il cervello si abitua all’abitudine che decidiamo di assumere, sia a inclinarsi a pensare e a parlare bene che a fare il contrario.

La benedicenza si basa fondamentalmente sul parlare bene degli altri, anche se non si limita a questo, perché è una virtù che ci porta a tacere le imperfezioni o le mancanze altrui, oltre a sottolinearne virtù, qualità, doni, talenti…

Con questo tipo di lode non cerchiamo di coprire i difetti altrui, ma di aiutare le persone perché le loro tante virtù le aiutino a migliorare.

Al contrario, la maldicenza è quando diciamo qualcosa di negativo sugli altri, indipendentemente dal fatto che sia vero o meno.

È vero, onestamente è più difficile concentrarsi sugli aspetti positivi, sia nostri che degli altri.

Sembrerebbe che saltino alla vista soprattutto le cose negative mentre quelle positive si nascondono, anche se dovrebbe essere il contrario perché per natura siamo buoni e abbiamo più aspetti positivi che negativi.

Basta fare questo esercizio: compilate una lista delle vostre qualità e dei vostri difetti. Sono quasi certa che vi costerà di più stilare i pregi, mentre sui difetti tutto scorrerà liscio come l’olio.

È a questo che mi riferisco quando dico che bisogna lavorare per imparare a cercare gli aspetti positivi, perché alla fine diventi uno stile di vita, una virtù.

Tempo fa, e per il mio bene, ho deciso che se non avevo niente di positivo da dire su qualcuno, anziché optare per il silenzio mi sarei sforzata di cercare qualcosa di gradevole e buono in quella persona.

Ho voluto fare anche un passo in più, decidendo che ogni giorno mi sarei concentrata per cercare qualcosa di positivo in ogni persona con la quale interagivo e gliel’avrei fatto sapere.

Cose banali come salutare il cassiere del supermercato e fargli sapere che il blu della maglietta che indossa gli sta bene, dire alla mia amica Gaby che oggi sta benissimo o inviare un messaggio ad Ana María per farle sapere quanto mi manca la sua compagnia ora che è andata a vivere lontano…

Vivo così da anni, e faccio tutto ciò che è umanamente possibile per non criticare negativamente e non permettere che qualcuno sia sminuito davanti a me.

Ripeto, è una cosa su cui bisogna lavorare ogni giorno perché è molto facile cadere nel gioco assurdo della negatività e della censura.

Quale stile di vita scegliete? Ricordate che parlando degli altri – bene o male – parlate più di voi che di loro, perché ciascuno parla di quello che ha nel cuore.

Fonte: http://www.roccopoliti.it/?p=25615

IL QUADERNO DELLA LUNA
di Alessandra Donati

Il Quaderno della Luna

di Alessandra Donati

Benvenuta anima luminosa che ami la luna! 

L'autrice Alessandra Donati ha pregato l'Arcangelo Haniel di infondere la sua energia divina su questo "Quaderno della Luna", affinché tu possa scrivere su di esso desideri chiari, luminosi, esaltanti. Ogni volta che lo prenderai in mano sarai collegato con l'energia della luna, diventando capace di esprimere desideri degni di un re e di una regina…

I desideri che scriverai qui a cuore aperto sono già pronti per te!

Questo quaderno è diviso in 3 parti:

  1. Il lato frontale riguarda i desideri di luna nuova,
  2. il lato opposto (con le pagine rivolte al contrario) quello della vigilia di luna piena
  3. la parte centrale dove ci sono i fogli da staccare (o barrare dopo averli scritti) per distruggere ciò che vuoi eliminare a luna piena/calante.

Questo bellissimo quaderno della luna è tratto dal libro "Manifestare con la luna", che raccomanda di usare il magnetismo della luna nelle varie fasi per realizzare i desideri o allontanare negatività: la luna muove i mari e noi umani siamo fatti di acqua! Sfruttiamo dunque l'energia della luna: è gratis e porta solo del bene.

Grazie a questo magico quaderno, tu emetti intenti almeno 3 volte al mese, e mentre rifletti su cosa vuoi e cosa non vuoi, la tua vita prende una nuova direzione in modo naturale, senza troppo sforzo.

La luna agisce sulle emozioni; qui sul quaderno trovi preghiere emozionanti, che ti dirigono verso la realizzazione personale che sogni e che meriti. Con questo quaderno ti sarà più facile manifestare i tuoi desideri!

Il lato principale del quaderno contiene un anno di desideri "che semini" a luna nuova. Sfoglialo e sentine l'energia! Tocca a te scrivere la data della luna nuova e l'elenco del tuo "ordine" alla luna. A lato di ogni pagina, troverai una lezione e una preghiera, che sigillano i tuoi desideri con una benedizione.

Il rituale di luna nuova:

La luna senza luce, invisibile ad occhio nudo, segna l'inizio di una nuova fase lunare. È il giorno in cui il contadino semina: preparati a farlo anche tu, scrivendo i tuoi desideri, che "semini" nel campo delle infinite possibilità.

Scrivi e chiedi con fiducia, perché ti sarà dato.

Inizia ogni richiesta con le parole "grazie per" o "grazie perché", come se i tuoi desideri fossero già nella tua vita ora, ed emozionati all'idea.

La legge di attrazione ti dà altre emozioni simili a queste, attraendo a te la realizzazione di tutto ciò che scrivi! È la legge, non si scappa. Poi semina tanti fagioli quanti sono i desideri e mentre ne curi la crescita, la tua gioia aumenta a dismisura.

Il giorno di luna nuova prepara l'OCCORRENTE:

  • questo quaderno della luna e una penna
  • tanti fagioli secchi quanti sono i desideri
  • una ciotola e del cotone bagnato per seminare i fagioli (o un vaso con la terra)
  • una candela bianca accesa
  • incenso (facoltativo)
  • recita questa preghiera PRIMA di scrivere:

"Cara Haniel, grazie per tutto quello che ho manifestato fino ad ora, so che l'ho creato io con i miei pensieri/emozioni. Aiutami oggi a luna nuova a piantare nuovi desideri, che portano benedizioni a me e alle persone che amo. Dammi chiarezza per esprimere desideri in linea con il mio piano dell'anima, poi mandali nell'energia di luna nuova e falli crescere mentre la luna cresce. Permettimi di realizzare questi desideri per il mio bene massimo, riempimi di gioia perché io possa sentire che essi sono già nella mia vita ora!"

Raccomandazione. Scrivi desideri dell'avere-fare-essere con particolare cura per quelli dell'essere: come vorresti sentirti la maggior parte del tempo che vivi? Grato? Entusiasta? Soddisfatto? Ricco? Felice? Connesso col divino? Abbi cura di chiedere questi magici sentimenti, perché sono davvero tutto ciò che conta.

Buona manifestazione con la luna!

 

...

I commenti sono chiusi.