Meditazione del Radicamento

Questa semplice Meditazione ci consente di Radicarci con la Madre Terra.

Stai a piedi nudi sul pavimento, flettendo leggermente le gambe
Porta la Tua attenzione al Plesso Solare (tre dita sotto l’ombelico)
Senti la stabilità del Tuo corpo in questa posizione
Guarda un punto fisso davanti a Te senza mettere a fuoco
Ora sposta l’attenzione al Tuo respiro
Ascolta l’aria che esce e ascolta l’aria che entra
Ascolta la profondità del respiro e ascolta la lunghezza delle pause
Ascolta la Vita che Ti respira
Sposta ora l’attenzione al battito del Tuo Cuore
Ascolta la Vita che pulsa dentro di Te
Diventa tutt’uno con la Vita che Ti respira e che pulsa dentro di Te
Ora porta l’attenzione ai piedi sul pavimento
Senti le dita dei piedi come radici, sprofondare nel pavimento
Immagina di attraversare il pavimento e sprofondare nelle fondamenta e
Immergiti, con le Tue dita, nella Madre Terra fino a raggiungere il suo Cuore rosso
Immergiti nel Cuore pulsante della Madre Terra
Attingi tutta l’energia di cui hai bisogno
Forza – Coraggio – Determinazione – Entusiasmo – Gioia – Amore – e tutto quanto di più bello riesci ad immaginare
Senti quest’energia risalire lungo i piedi, le gambe, l’addome, il torace, le spalle, le braccia, le mani, la gola, il collo, il viso, tutta la testa
Ora senti quest’energia uscire dalla sommità del capo (Chakra della Corona)
come un raggio di Luce Bianca liquida brillante che raggiunge e s’immerge nella Fonte di tutta la Vita
Attingi tutta l’energia di cui hai bisogno e quanto di più bello riesci ad immaginare
che entra dentro di Te attraverso la testa, e scende nella colonna vertebrale
distribuendosi e illuminando, attraverso i nervi, ogni parte dell’organismo
Senti la Luce che illumina ogni parte buia del Tuo corpo mentale, fisico, emozionale e spirituale
Continua a riempirti di Luce fino a quando non riesci più a contenerla e
ritorna a brillare come una Stella diffondendola tutt’intorno a Te.

Note: eseguila ogni mattino al risveglio e ogni volta che stai perdendo la Centratura,
Ti ringrazio col Cuore,

Domenico Antonio
Fonte: http://www.laviadelcuore.eu/mente-e-spirito/774-meditazione-del-radicamento.html

FATTO IN CASA
Smetto di comprare tutto ciò che so fare!
di Lucia Cuffaro

Fatto in Casa

Smetto di comprare tutto ciò che so fare!

di Lucia Cuffaro

Un gesto semplice come quello di autoprodurre il pane può essere rivoluzionario?

Il saper fare ci rende più liberi e informati, ed è questa consapevolezza, assieme a valori di sobrietà, condivisione e recupero della tradizione, che l’autrice, partendo dalla sua esperienza personale, prova a trasmettere.

Con una scrittura semplice e vivace, il libro propone ricette dimostrative che toccano molti temi del nostro vivere quotidiano:

  • alimentazione
  • cosmesi
  • igiene personale
  • pulizie naturali
  • riciclo creativo
  • rimedi per la salute
  • orto e cura delle piante.

Grande attenzione è data al risparmio e alla facilità di realizzazione, proponendo puntualmente ingredienti di base facilmente reperibili ed economici.

Imparando a conoscere le sostanze contenute nei prodotti di largo uso, ognuno di noi può, nel suo piccolo, agire in modo concreto per migliorare il proprio stile di vita, liberandosi dalla dipendenza da un mercato che ci impone di acquistare prodotti spesso dannosi per l’ambiente e per la nostra salute, con un occhio al portafoglio e un gran divertimento, per riscoprire il sapere perso dalle nostre mani.

“Il disagio provocatomi negli anni dal vivere in un contesto che va in direzione opposta al mio sentire mi ha portato a farmi molte domande: nel piccolo, nel proprio esistere quotidiano, è possibile fare qualcosa?”
Lucia Cuffaro

“La decrescita felice si propone di ridurre il consumo delle merci che si possono sostituire con beni autoprodotti ogni qual volta ciò comporti un miglioramento qualitativo e una riduzione dell’inquinamento, del consumo di risorse, dei rifiuti e dei costi (per esempio: il pane fatto in casa). Il suo obbiettivo non è il meno, ma il meno quando è meglio”.
Maurizio Pallante

 

...

I commenti sono chiusi.