L’inconscio comunica con noi attraverso i sogni: 7 simboli onirici da non ignorare

I sogni che tutti noi facciamo mentre dormiamo sono il frutto del nostro inconscio che cerca di mandarci dei segnali. Per questo motivo, saper tradurre i simboli e dargli un’interpretazione può essere un modo per capire i nostri desideri, le mancanze o le paure più profonde.

Si può tranquillamente dire che il mondo onirico e quello reale si influenzano a vicenda, pertanto prestando attenzione ai sogni e trovando la giusta interpretazione possiamo ottenere una sorta di guida che potrebbe indicarci la strada migliore da seguire.

I 7 simboli onirici ai quali bisogna prestare attenzione

Acqua

L’acqua rappresenta il riflesso delle emozioni e dei sentimenti che stiamo provando. Se cerchiamo di reprimere il nostro stato d’animo, o se facciamo fatica a controllare la nostra emotività, questo è il motivo per cui stiamo sognando dell’acqua. Per capire il senso più profondo di questo simbolo bisognerà considerare in che contesto viene sognata.

Fiori

Il simbolo onirico del fiore può racchiudere in se diversi significati come la bellezza, l’armonia, la fugacità e se il fiore che stiamo sognando sta per germogliare, un nuovo sentimento sta nascendo dentro di noi. Ma, se il nostro fiore è appassito vuol dire che ci troviamo ad un punto di svolta e che probabilmente una fase della nostra vita sta per concludersi.

Sole

Vita, energia, luce e calore, anche il sole ha un significato molto importante e se nel nostro sogno è brillante e luminoso è perché siamo consapevoli, sicuri e conosciamo la strada che stiamo percorrendo. Vederlo sorgere indica gioia e la realizzazione di nuovi progetti, mentre vederlo tramontare probabilmente significa che stiamo affrontando un periodo di trasformazione e di cambiamento.

Luna

La Luna rappresenta la crescita, la pienezza ed i cambiamenti dei ritmi naturali e sognarla indica il nostro lato più nascosto ed ombroso, le nostre fantasie irrazionali e gli impulsi che abbiamo dentro di noi. La fase in cui è la Luna nel momento in cui la stiamo sognando è molto importante per definire quali pulsioni stanno prendendo il sopravvento.

Strada

La strada rappresenta il viaggio che abbiamo intrapreso, ovvero la nostra vita. Sognare un bivio indica chiaramente che ci troviamo di fronte ad una decisione da prendere, una strada piena di buche indica gli ostacoli che stiamo affrontando per raggiungere il nostro obiettivo, mentre una strada poco illuminata ci fa capire che dobbiamo proseguire con cautela, senza ricadere negli errori che abbiamo già commesso.

Volare

Sognare di volare può rappresentare le difficoltà che stiamo affrontando nella nostra vita. Riuscire a volare molto in alto e per lungo tempo, denota l’impegno che mettiamo per la ricerca della nostra realizzazione e per il raggiungimento dei nostri obiettivi.

Scala

Una scala solitamente simboleggia la sorte, anche in questo caso dipende in quale contesto stiamo sognando la scala. Se ci troviamo in cima, significa che abbiamo un punto di vista ed una posizione privilegiata e che probabilmente siamo già riusciti a raggiungere i nostri obiettivi. Se la scala è rotta e non ci possiamo salire, vuol dire che le difficoltà non sono finite e che dobbiamo prestare molta attenzione per non commettere errori che potranno compromettere i nostri risultati. Infine, se nel sogno cadiamo dalla scala, molto probabilmente è perché i nostri sforzi per raggiungere l’obiettivo che ci eravamo preposti sono risultati vani.

via La Stella Blog

E Tu cosa ne pensi?

Fonte: https://www.olisticmind.com/linconscio-comunica-sogni-7-simboli-onirici-non-ignorare/

LE SETTE INIZIAZIONI E COME PREPARARLE
di Salvatore Brizzi

Le Sette Iniziazioni e come Prepararle

di Salvatore Brizzi

Il nuovo libro di Salvatore Brizzi, "Le Sette Iniziazioni e Come Prepararle", spiega come mettersi al servizio di quella che è conosciuta come la Fratellanza Bianca del pianeta.

Si tratta di un ordine composto da maestri spirituali che hanno sempre promosso e organizzato lo sviluppo della coscienza dell’umanità nel corso dei millenni.

L’autore spiega che l’evoluzione spirituale dell’umanità non è affidata al caso o all’iniziativa dei singoli, ma procede secondo un piano preordinato che prevede Iniziazioni ben precise, attraverso cui un discepolo deve a un certo punto passare se vuole progredire e diventare sempre più capace di servire i suoi simili.

Maggior progresso lungo il sentiero iniziatico è infatti indice di maggiore capacità di rendersi utile al piano evolutivo della Terra.

Salvatore Brizzi dice di questo libro...

« Rinnovare il desiderio di risvegliarsi alla propria anima, preparare i discepoli a servire la Fratellanza Bianca, far risorgere il Guerriero di Luce in uomini e donne che hanno a cuore le sorti dell’umanità... è lo scopo del libro che avete fra le mani. »

Dopo 15 anni d’insegnamento – iniziato esattamente dopo 7 anni dall’inizio del lavoro su me stesso – ho letteralmente ricevuto l’ordine di pubblicare un libro che parlasse esplicitamente dei maestri della Fratellanza Bianca, dei 6 stadi del discepolato e delle 7 iniziazioni. Un libro che ha il compito dichiarato di semplificare, divulgare e – nei punti riguardanti il lavoro più pratico – aggiornare ciò che è già stato detto da Alice Bailey nei sui 25 libri (19 dettati dal maestro Djwhal Khul e 6 scritti dalla Bailey stessa).

In questi anni ho preso coscienza del fatto che nessun giovane (in verità... chiunque che non sia ancora andato in pensione) leggerà mai i famosi “tomi blu” da 500 pagine cadauno della Bailey. Il palato del lettore deve prima essere stuzzicato... magari spiegando con un linguaggio accessibile quale tesoro è nascosto in quegli insegnamenti, dopodiché è possibile che egli senta di voler intraprendere uno studio più impegnativo.

Confido che il mio libro possa fungere da porta d’accesso verso la lettura di tali testi, che restano indispensabili per chiunque voglia in seguito approfondire il contenuto di quella che è stata chiamata “Scienza dello Spirito”, “Scienza dell’Anima”, “Antica Saggezza”, “Saggezza Perenne”, “Religione Universale”... e in tanti altri modi.

Leggete con attenzione l’indice e decidete se è un libro che fa per voi...

...

I commenti sono chiusi.