Incendi in Australia: i vigili del fuoco salvano l’ultimo bosco preistorico degli alberi-dinosauro conosciuto al mondo

Una buona notizia dall’Australia! I vigili del fuoco sono riusciti a salvare dagli incendi che hanno raso al suolo le foreste a ovest di Sydney gli ultimi alberi-dinosauro rimasti al mondo. Si tratta della foresta preistorica di pini di Wollemi diffusa al tempo dei dinosauri e che fino a poco tempo fa si pensava estinta.

In molti hanno creduto nel tempo che questi giganteschi alberi preistorici si fossero definitivamente estinti. Prove fossili indicano, di fatto, che questi alberi esistevano già tra 200 e 100 milioni di anni fa e che una volta erano presenti in tutta l’Australia.

Ma era il 1994 quando le autorità ne trovarono ben 200 in un parco nazionale vicino alle Blue Mountains, a nord-ovest di Sydney. Da allora la loro posizione è mantenuta segreta per proteggerli dalle contaminazioni, ma gli incendi boschivi che vanno avanti da settembre e che hanno bruciato circa 11 milioni di ettari nel sud-est del Paese sono stati una spaventosa minaccia.

Il Wollemi National Park è l’unico posto al mondo in cui questi alberi si trovano allo stato brado e, con meno di 200 rimasti, sapevamo che dovevamo fare tutto il possibile per salvarli“, ha affermato il ministro per l’ambiente e l’energia dello stato del New South Wales, Matt Kean.

alberi dinosauro australia

E così è stato: come in una vera operazione militare, un corpo speciale dei vigili del fuoco si calato in elicottero una settimana prima che un violento incendio raggiungesse la zona ed hanno irrigato e trattato gli alberi per farli resistere alle fiamme.

Eppure, l’incendio che è arrivato fin quasi alla foresta preistorica ha raso al suolo tutt’attorno più di 510.000 ettari, distruggendo il 90% del parco nazionale Wollemi, dove comunque crescono anche alberi rari.

Come spiega il Time, l’esatta posizione degli alberi-dinosauro rimane tuttora un segreto strettamente custodito per aiutare le autorità a proteggerli ancora.

Fonte: https://www.greenme.it/informarsi/ambiente/australia-salvati-alberi-dinosauro/

LA MAGIA DEI CRISTALLI
41 messaggi tra terra e cielo
di Enrica Ercolani

La Magia dei Cristalli

41 messaggi tra terra e cielo

di Enrica Ercolani

Ogni cristallo racchiude in sé un sapere antico che collega la saggezza della Terra alla spiritualità del Cielo e comunica con noi, a livello vibrazionale, attraverso il corpo, la mente e l’anima connettendoci all’energia cosmica.

In questa opera troverai 41 messaggi cristallini scelti e rappresentati da magiche illustrazioni dipinte a olio e realizzate secondo una visione animista dove ogni creatura, ogni elemento della natura, racchiude in sé il dono della guarigione animica.

Ne La magia dei cristalli troverai 41 carte corrispondenti ad altrettanti cristalli: 4+1 = 5 il numero dell’indipendenza. Come archetipo ha il cercatore, colui che tramite la ricerca e l’esplorazione trova la Verità in sé e la mette al servizio degli altri. Il 4 è il costruttore - colui che materializza - e l'1 è il guerriero, l’essere in cammino come un guerriero di luce (dall’uno ha inizio il tutto). Un bel trio per il ritorno all’origine della fonte.

Il testo è volutamente scritto al femminile, non perché Enrica Ercolani si rivolga solo alla sfera femminile. Semplicemente, essendo la nostra parte più sensibile e intuitiva, legata all’emisfero destro, capta i messaggi e non li razionalizza, li sente, li accudisce, li nutre e li lascia fluire a nuova creatività. La sfera maschile, essenziale all’equilibrio, concretizza il sentire femminile.

Ogni cristallo è associato a uno o più centri energetici, i chakra. Enrica ha preso in considerazione i sette principali. Tutti i cristalli toccano con la propria vibrazione energetica e con i propri elementi che li contengono l’intero nostro sistema (corpo, mente e spirito) a 360 gradi.

Siamo unici e i cristalli percepiscono ciò che in questo momento è più importante per il nostro equilibrio

...

I commenti sono chiusi.