Il Nuovo Ordine Mondiale si trova nella fase finale per il suo piano in Europa

Mentre le Nazioni europee ancora piangono le loro vittime per gli attentati terroristici e si preparano per la prossima imminente nuova ondata di attacchi, il presidente Vladimir Putin avverte che il “Nuovo Ordine Mondiale” si trova nella sua fase finale del suo “piano maestro di 70 anni per l’Europa”.

“Il Nuovo Ordine Mondiale ha collocato nidi di vipere nei vostri paesi”, ha detto Putin ad un gruppo di turisti venuti in visita al Cremlino. “E adesso le stanno aizzando”.
Con la Francia in stato di emergenza, il Regno Unito sotto legge marziale e con migliaia di militari che pattugliano le strade, la Germania e la Svezia che subiscono un collasso della legge e dell’ordine in riferimento alle masse di migranti entrati in quei paesi, è difficile metter in questione quello che dice Putin.

Il piano delle centrali di potere del Nuovo Ordine Mondiale per riempire le nazioni occidentali con migranti islamici radicali – contro la volontà dei cittadini di questi paesi- e poi scatenare l’inferno sulla terra “spingendo queste masse a colpire”, sta arrivando al suo obiettivo.
Putin ritiene che il piano della politica delle frontiere aperte a cui sono obbligate le nazioni europee deve essere respinto se il continente vuole avere una qualche possibilità di un futuro pacifico.

“I miei fratelli e sorelle europei devono respingere le politiche globaliste delle frontiere aperte che impone loro le elites”.
Secondo Putin non c’è posto per le nazioni sovrane nella visione di futuro che hanno i mondialisti. Il presidente russo ha indicato a dito la responsabilità direttamente dei Rothschild e della loro congrega di elites internazionali.

“I serventi dei Rothshild si sono infiltrati nei vostri governi, nei vostri media, nelle vostre istituzioni bancarie.  Già non gli basta di aver commesso atrocità nel Medio Oriente, adesso vogliono farle nel loro stesso territorio, decisi a completare il piano per un Governo mondiale, un esercito mondiale (sotto la NATO), completando questo con una Banca Centrale Mondiale.
“Loro pensano di poter seminare il terrore per sottomettere la gente”. Vi terrorizzeranno per farvi accettare le nuove leggi che metteranno in atto con il pretesto di proteggere”.

Putin ha lanciato una “chiamata alle armi” invitando i cittadini europei a respingere il richiamo delle sirene dei globalisti ed il loro culto della morte.
“Loro (gli europei) devono sollevarsi contro i loro padroni, che già da molto tempo hanno termianto di essere al servizio della gente, ed esigere di far ascoltare le proprie voci”.

“I governi dell’Occidente già non nascondono le loro vere intenzioni. Potete accorgervi dell’orrore che si trova dietro le loro maschere. Fissate gli i vostri occhi su di loro. Non cascate nei loro trucchi.

La Russia  non si manterrà a braccia conserte  e non permetterà che i suoi cugini europei siano assassinati e disumanizzati. La finzione è terminata. La guerra è iniziata. La verità e la giustizia dovranno prevalere”.

Fonte: Antinewsnw

Traduzione: Luciano Lago

via Controinformazione

Fonte: http://www.complottisti.info/il-nuovo-ordine-mondiale-si-trova-nella-fase-finale-per-il-suo-piano-in-europa/

LA SCELTA ANTITUMORE
Prevenzione, terapia farmacologica e stile di vita
di Giuseppe Di Bella

La Scelta Antitumore

Prevenzione, terapia farmacologica e stile di vita

di Giuseppe Di Bella

"La scelta Antitumore" è un libro di Giuseppe Di Bella, che da anni prosegue il lavoro del padre Luigi di Bella, ideatore del noto metodo omonimo per il trattamento dei tumori.

Questo è un libro 4D: ovvero un libro che va oltre la carta. Oltre alle pagine da leggere, trovi infatti una serie di contenuti multimediali extra di approfondimento. All'interno del libro ci sono semplici istruzioni che ti spiegano come puoi accedere a questi contenuti da qualsiasi dispositivo: pc, tablet, smartphone e smart-tv.

In questo libro, Giuseppe Di Bella ti spiega in che cosa consiste oggi la terapia e quali sono i risultati concreti supportati da una documentatissima letteratura scientifica.

La multiterapia ideata da Di Bella riscuote ampi e autorevoli riconoscimenti internazionali con innumerevoli testimonianze dei miglioramenti dei malati.

In queste pagine scopri:

  • Cos'è la multiterapia dei tumori;
  • Qual è realmente l'importanza dell'alimentazione e dell'ambiente per la prevenzione e la cura;
  • Quali sono gli agenti cancerogeni interni all'organismo e quali quelli esterni, che possono essere pericolosi per la nostra salute.

E inoltre:

le possibilità concrete di abbattere l'incidenza, contrastare l'insorgenza e la progressione del tumore.

L'intento è quello di aiutarti a districarti tra le informazioni frammentarie o ambigue utili a identificare le possibili cause, prevenire o guarire dalla malattia.

Nel 1996, dopo gli esiti positivi del Metodo Di Bella, si arrivò alla nota sperimentazione e al suo falli­mento. Ma la falsificazione della sperimentazione, viziata da anomalie e irregolarità che qui vengono documentate, non ha però portato alla delegittimazione del Metodo stesso, che è e rimarrà un documen­tato atto di accusa contro la dittatura terapeutica.

I benefici della multiterapia infatti sono avvalorati da un crescente numero di conferme sulle banche dati medico scientifiche internazionali.

...

I commenti sono chiusi.