Il comunicato dell’Agenzia Norvegese del Farmaco a seguito dei 23 decessi post-vaccinazione

In merito ai 23 decessi riscontrati fra gli anziani dopo la somministrazione del vaccino Pfizer/BioNTech, l’Agenzia Norvegese del Farmaco ha fatto uscire un comunicato che Renovatio 21 riporta all’attenzione dei suoi lettori

Vaccinazione COVID-19 associata a reazioni avverse al farmaco negli anziani fragili

Dei 23 decessi associati alla vaccinazione COVID-19, 13 sono stati esaminati con autopsia. Le reazioni avverse comuni possono aver contribuito a un decorso grave negli anziani fragili

Dei 23 decessi associati alla vaccinazione COVID-19, 13 sono stati esaminati con autopsia. Le reazioni avverse comuni possono aver contribuito a un decorso grave negli anziani fragili.

Tutte le segnalazioni di sospette reazioni avverse con esito fatale a seguito della vaccinazione vengono valutate attentamente.

I rapporti suggeriscono che reazioni avverse comuni ai vaccini a mRNA, come febbre e nausea, possono aver contribuito a un esito fatale in alcuni pazienti fragili, afferma Sigurd Hortemo, medico capo dell’Agenzia norvegese per i medicinali.

Gli ampi studi su Comirnaty (BioNTech/ Pfizer) non includevano pazienti con malattia instabile o acuta e includevano pochi partecipanti di età superiore agli 85 anni.

Gli ampi studi su Comirnaty (BioNTech/ Pfizer) non includevano pazienti con malattia instabile o acuta e includevano pochi partecipanti di età superiore agli 85 anni.

In Norvegia ora stiamo vaccinando gli anziani e le persone in case di cura con gravi malattie, quindi si prevede che possano verificarsi decessi prossimi alla vaccinazione. In Norvegia, una media di 400 persone muoiono ogni settimana in case di cura e strutture di assistenza a lungo termine.

Tutti i decessi che si verificano entro i primi giorni dalla vaccinazione vengono valutati attentamente. Non possiamo escludere che reazioni avverse al vaccino che si verificano entro i primi giorni dopo la vaccinazione (come febbre e nausea) possano contribuire a un decorso più grave e ad esiti fatali nei pazienti con grave malattia.

Non possiamo escludere che reazioni avverse al vaccino che si verificano entro i primi giorni dopo la vaccinazione (come febbre e nausea) possano contribuire a un decorso più grave e ad esiti fatali nei pazienti con grave malattia.

L’Agenzia Norvegese per i Medicinali e l’Istituto Nazionale di Sanità pubblica valutano congiuntamente tutte le segnalazioni di sospette reazioni avverse.

Di conseguenza, l’Istituto norvegese di sanità pubblica ha aggiornato la guida alla vaccinazione COVID-19 con consigli più dettagliati sulla vaccinazione degli anziani fragili.

Al 14 gennaio, 23 segnalazioni di morte sospetta sono state presentate al registro sanitario norvegese delle reazioni avverse ai farmaci. Le cifre nel rapporto pubblicato includono i tredici casi che sono stati valutati dall’Agenzia norvegese per i medicinali e dall’Istituto nazionale di sanità pubblica.

Diverse segnalazioni di sospette reazioni avverse vengono ricevute su base giornaliera e continuamente valutate.

Fonte: https://www.renovatio21.com/il-comunicato-dellagenzia-norvegese-del-farmaco-a-seguito-dei-23-decessi-post-vaccinazione/

MODERN SEX MAGICK - SEGRETI DI SPIRITUALITà EROTICA - VOL. 2
di Donald Michael Kraig

Modern Sex Magick - Segreti di Spiritualità Erotica - Vol. 2

di Donald Michael Kraig

In questo secondo volume di Modern Sex Magick - che approfondisce i segreti della magia sessuale occidentale offrendo diverse tecniche pratiche per l'evoluzione spirituale attraverso l'atto sessuale - Donald Michael Kraig presenta metodi più avanzati di magia sessuale, come quella Monofocale (in cui l'energia è focalizzata su/attraverso una sola persona) e Duofocale (in cui l'energia è focalizzata su/attraverso una coppia), oltre a condividere le interessanti esperienze e il punto di vista femminile di tre maghe esperte: Tara, Nema e Linda Falorio.

"Perché la magia sessuale? Basta una parola per definirla: liberazione. Nel sesso spiritualizzato, l'atto è la liberazione dai confini dell'ego, dalla personalità, dal tempo e dallo spazio. Non solo trascende completamente il sesso comune, ma persino l'esperienza ordinaria di quello che significa essere un essere umano: nascere, crescere e infine morire. La realizzazione di un'esistenza più grande - oltre il sé ordinario - rende lo spettro della morte fisica completamente irrilevante, senza contare i futili problemi della vita quotidiana."
(Tara)

"Dovete trovare la vostra Vera Volontà e tutte le vostre azioni devono essere subordinate a quell'unico grande scopo. Trovare la vostra Vera Volontà non è così facile. La Vera Volontà, in questo contesto, è il vostro vero scopo nella vita. Questo scopo è completamente in armonia con il mondo, con l'universo e col Divino. Se non è in armonia, allora non può essere la vostra Vera Volontà."

...

I commenti sono chiusi.