I consigli dei malati terminali sul sito Quora a chi è ancora vivo

Se il tuo medico ti dicesse che ti rimane poco tempo da vivere cosa faresti? Cambierebbero le tue priorità? Probabilmente sì. La lista delle “cose da fare” prima di lasciare la vita sarebbe diversa da quella che avevi preventivato.

Lo hanno confermato moltissime persone malate terminali che, da ogni parte del mondo, hanno deciso di lasciare la loro testimonianza sul sito Quora, come riporta il Daily Mail, un consiglio a tutti quelli che forse fino a oggi hanno dato per scontato il loro tempo.

“Come malato terminale, qual è il tuo consiglio per i vivi?”: questa la domanda sul web che ha scatenato tantissime risposte, per far sì che tutti possano imparare ad abbracciare la vita al massimo.

“Mi sento più fortunata che mai – ha spiegato una donna che sta combattendo contro la morte ed è praticamente costretta a casa, fatta eccezione per una piccola gita nel giardino ogni due settimane – poiché le mie priorità ora sono ‘cristalline’. Mi importa della mia famiglia e dei miei cari. Voglio che sappiano esattamente quanto li amo”. Il malore ha completamente stravolto ciò che riteneva davvero importante nella sua vita, le ha permesso di assaporare i momenti con la sua famiglia, senza distrazioni, senza irritarsi dopo una brutta giornata quando i suoi figli chiedevano ancora la sua attenzione.

Un paziente malato di cancro ha raccontato di come ha riscoperto la felicità nei piccoli piaceri, per esempio ricordare i bei tempi passati o trascorrere qualche ora seduto nel patio che ha costruito, a guardare il sole. E ha spiegato di come in queste circostanze sia fondamentale imparare l’empatia verso coloro che ci sono vicini, che ci sostengono. “Sono stato nei loro panni – riporta un’altra testimonianza – ho perso i miei parenti per il cancro. E ora che ci sto passando anche io, penso che sia stato molto più difficile emotivamente affrontare la loro perdita”.

C’è chi ha tenuto un diario di ringraziamento, contando le benedizioni che aveva ricevuto da quando a soli 32 anni gli avevano dato pochi mesi di vita; chi ha consigliato di spendere i propri soldi per amici e parenti e di non preoccuparsi per il proprio corpo, cercando di curare lo spirito; chi ha suggerito poi di fare qualcosa che non avrebbe mai osato, cambiando completante la propria vita.

Non pensiamo mai al tempo che passa finché qualcuno non ci costringe a farlo. Forse dovremmo ascoltare il consiglio di chi non ha più tempo, fintanto che noi ancora ne abbiamo.

Fonte: https://www.huffingtonpost.it/2018/01/08/ti-rimane-poco-da-vivere-cosa-faresti-la-lista-scritta-dai-malati-terminali-invita-tutti-a-vivere-il-massimo-del-proprio-tempo_a_23327313/

PULIZIE CREATIVE
60 ricette facili e sicure per creare in casa i vostri cosmetici e detersivi
di Elisa Nicoli

Pulizie Creative

60 ricette facili e sicure per creare in casa i vostri cosmetici e detersivi

di Elisa Nicoli

60 ricette facili e sicure per creare in casa i vostri cosmetici e detersivi

Un manuale pratico di ecologia domestica per imparare a creare detersivi da bucato, per le stoviglie o per il pavimento efficaci, con ingredienti naturali, semplici da realizzare, rispettosi di salute e ambiente.

Saponi e shampoo ecologici, dentifrici alle erbe, oli e creme idratanti: un beauty case essenziale per aver cura di sé in modo naturale, dai capelli alle mani, dal viso alla punta dei piedi. Per essere puliti in tutti i sensi. E perché voi valete, di più.

Dalla quarta di copertina

Pulizie creative”, in una nuova edizione rinnovata nell’indice, nella grafica e ancora più facile da consultare è il manuale più completo e di facile uso per essere belle (e belli) senza “rischiare la pelle”: per scoprire come curare il vostro aspetto e la vostra casa, nel rispetto dell’ambiente e senza dover spendere un capitale.

Un modo divertente di mettere in pratica una vera e propria “transizione ecologica casalinga” nel proprio beauty case o nel mobile sotto il lavandino.

Garantisce Elisa Nicoli, che da anni studia la materia e autoproduce in casa cosmetici e detersivi: 60 ricette con ingredienti ecologici e biologici: dallo shampoo alle creme da viso, dal sapone allo scrub, che potrete personalizzare con gli ingredienti più adatti alla vostra pelle e gli oli essenziali più voluttuosi.

Tutte le ricette sono formulate nel rigoroso rispetto delle regole della chimica e della eco-bio cosmesi responsabile, con materie prime dal minimo impatto ambientale. Anche per l’igiene della vostra casa le ricette sono ultrarapide e tutte “a freddo”, per creare detersivi ecologici e performanti per le stoviglie, i panni e tutte le superfici domestiche.

Elisa spiega in primis la “filosofia” dell’eco-biocosmesi, che ha regole semplici:

  • no ai derivati dal petrolio e ai prodotti di sintesi,
  • no agli imballaggi, sì al riciclo,
  • sì agli ingredienti vegetali, bio, a km zero, da Commercio Equo e Solidale e cruelty free;
  • mai esagerare nelle quantità,
  • affidarsi sempre a fonti serie e verificate.

Dalla teoria si passa poi alla pratica: Elisa rivela come coniugare bellezza e benessere:

  • come coccolare, tonificare, esfoliare viso, labbra e contorno occhi con sapone, creme, maschere;
  • come prendersi cura dei capelli con shampoo, gel e impacchi naturali;
  • come deliziare il corpo, le mani e i piedi con creme, scrub, burrini e candele;
  • come far sorridere denti e bocca e ridurre il “distanziamento” grazie a eco-dentifrici ed eco-deodoranti.

Le ricette per una casa linda e a basso impatto ambientale sono semplici ed efficaci: detersivi per lavastoviglie e lavapiatti ma anche per chi preferisce lavare a mano piatti e bucato; detergenti universali e specifici per pavimenti e per tutte le superfici, compresi i casi disperati.

Spesso acquistati insieme

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.