L’Età dell’Anima

La tua anima è giovane o vecchia?

Vi siete mai chiesti qual è l’età dell’anima o semplicemente se l’anima ha un’età? Mi spiego meglio.

È ovvio che quando parliamo di età in questo caso non ci riferiamo certamente alla stessa misurazione che usiamo per stabilire l’età dei corpi. La nostra parte materiale, avendo un inizio con la nascita e una fine con la morte fisica, possiede una chiara identificazione temporale della sua durata. La nostra parte spirituale invece è eterna, con un inizio probabilmente, ma senza una fine. Quando parlo dell’età dell’anima quindi, intendo piuttosto riferirmi al livello di evoluzione dell’anima stessa.

Etty Hillesum, una diarista olandese, vittima della Shoah, scriveva:

L’età dell’anima è diversa da quella registrata all’anagrafe. Credo che l’anima abbia una determinata età fin dalla nascita e che questa età non cambi più.”

Trovo questa affermazione interessante, forse perché è molto vicina alla mia personale interpretazione di questo concetto. Sono tuttavia convinto che la vita ci invecchi non solo fisicamente ma anche dentro, caricandoci di nuove conoscenze ed esperienze, ovviamente di natura spirituale.

Ma come si stabilisce se un’anima è giovane o vecchia?
L’età dell’Anima: Un Percorso Evolutivo

Credo che, se la nostra anima ha già acquisito delle conoscenze, se è “vecchia”, ne abbiamo già la consapevolezza. Avere un’anima vecchia ha dei vantaggi perché dona una saggezza ed un intuito naturale difficili da spiegare nelle persone fisicamente giovani. Allo stesso tempo però se ne sente anche il peso. In alcuni casi ad esempio, si potrebbe perdere un po’ di entusiasmo per la vita terrena essendo già spiritualmente proiettati verso l’infinito. Si è come degli anziani che hanno già visto e vissuto tutto.

Le cose cambiano se invece l’anima che possediamo è estremamente giovane. Essa potrebbe portarci a commettere più errori ma anche ad avere molto trasporto per tutto ciò che ci sembra nuovo e sconosciuto. Ecco perché chi ha un’anima giovane vive in generale con maggiore eccitazione la vita terrena. Si è come dei bimbi alla scoperta di tutto ciò che non conoscono.

Come ho accennato prima, l’unica cosa che sento in modo diverso rispetto alla Hillesum, è il fatto che l’età dell’anima non cambi più. Penso che la vita terrena serva proprio a far acquisire conoscenza alla nostra anima, facendone progredire così anche l’età. Certo, questa evoluzione può essere talmente lenta secondo i canoni temporali terrestri, da risultare in certi casi impercettibile nell’arco di una vita umana.

Il noto scrittore James Joyce invece, scriveva in proposito:

“Qual è l’età dell’anima umana? Come essa ha la virtù del camaleonte di mutar colore a ogni nuovo incontro, d’esser gaia con chi è allegro e triste con chi è depresso, così anche la sua età è mutevole come il suo umore.”

L’età dell’anima quindi, varierebbe continuamente a seconda delle esperienze che viviamo.

Tu cosa ne pensi? Se l’anima ha un’età, qual è la tua?

Lettura consigliata: “L’anima” di Adin Steinsaltz

Fonte: https://www.mr-loto.it/l-eta-dell-anima.html

IL QUADERNO DELLA LUNA
di Alessandra Donati

Il Quaderno della Luna

di Alessandra Donati

Benvenuta anima luminosa che ami la luna! 

L'autrice Alessandra Donati ha pregato l'Arcangelo Haniel di infondere la sua energia divina su questo "Quaderno della Luna", affinché tu possa scrivere su di esso desideri chiari, luminosi, esaltanti. Ogni volta che lo prenderai in mano sarai collegato con l'energia della luna, diventando capace di esprimere desideri degni di un re e di una regina…

I desideri che scriverai qui a cuore aperto sono già pronti per te!

Questo quaderno è diviso in 3 parti:

  1. Il lato frontale riguarda i desideri di luna nuova,
  2. il lato opposto (con le pagine rivolte al contrario) quello della vigilia di luna piena
  3. la parte centrale dove ci sono i fogli da staccare (o barrare dopo averli scritti) per distruggere ciò che vuoi eliminare a luna piena/calante.

Questo bellissimo quaderno della luna è tratto dal libro "Manifestare con la luna", che raccomanda di usare il magnetismo della luna nelle varie fasi per realizzare i desideri o allontanare negatività: la luna muove i mari e noi umani siamo fatti di acqua! Sfruttiamo dunque l'energia della luna: è gratis e porta solo del bene.

Grazie a questo magico quaderno, tu emetti intenti almeno 3 volte al mese, e mentre rifletti su cosa vuoi e cosa non vuoi, la tua vita prende una nuova direzione in modo naturale, senza troppo sforzo.

La luna agisce sulle emozioni; qui sul quaderno trovi preghiere emozionanti, che ti dirigono verso la realizzazione personale che sogni e che meriti. Con questo quaderno ti sarà più facile manifestare i tuoi desideri!

Il lato principale del quaderno contiene un anno di desideri "che semini" a luna nuova. Sfoglialo e sentine l'energia! Tocca a te scrivere la data della luna nuova e l'elenco del tuo "ordine" alla luna. A lato di ogni pagina, troverai una lezione e una preghiera, che sigillano i tuoi desideri con una benedizione.

Il rituale di luna nuova:

La luna senza luce, invisibile ad occhio nudo, segna l'inizio di una nuova fase lunare. È il giorno in cui il contadino semina: preparati a farlo anche tu, scrivendo i tuoi desideri, che "semini" nel campo delle infinite possibilità.

Scrivi e chiedi con fiducia, perché ti sarà dato.

Inizia ogni richiesta con le parole "grazie per" o "grazie perché", come se i tuoi desideri fossero già nella tua vita ora, ed emozionati all'idea.

La legge di attrazione ti dà altre emozioni simili a queste, attraendo a te la realizzazione di tutto ciò che scrivi! È la legge, non si scappa. Poi semina tanti fagioli quanti sono i desideri e mentre ne curi la crescita, la tua gioia aumenta a dismisura.

Il giorno di luna nuova prepara l'OCCORRENTE:

  • questo quaderno della luna e una penna
  • tanti fagioli secchi quanti sono i desideri
  • una ciotola e del cotone bagnato per seminare i fagioli (o un vaso con la terra)
  • una candela bianca accesa
  • incenso (facoltativo)
  • recita questa preghiera PRIMA di scrivere:

"Cara Haniel, grazie per tutto quello che ho manifestato fino ad ora, so che l'ho creato io con i miei pensieri/emozioni. Aiutami oggi a luna nuova a piantare nuovi desideri, che portano benedizioni a me e alle persone che amo. Dammi chiarezza per esprimere desideri in linea con il mio piano dell'anima, poi mandali nell'energia di luna nuova e falli crescere mentre la luna cresce. Permettimi di realizzare questi desideri per il mio bene massimo, riempimi di gioia perché io possa sentire che essi sono già nella mia vita ora!"

Raccomandazione. Scrivi desideri dell'avere-fare-essere con particolare cura per quelli dell'essere: come vorresti sentirti la maggior parte del tempo che vivi? Grato? Entusiasta? Soddisfatto? Ricco? Felice? Connesso col divino? Abbi cura di chiedere questi magici sentimenti, perché sono davvero tutto ciò che conta.

Buona manifestazione con la luna!

 

...

I commenti sono chiusi.