Dopo i venti e le piogge provocate dal maltempo che ha colpito tutto il Regno Unito, l’enorme carcassa è stata trovata vicino ad Aberdeen. Tra le ipotesi c’è anche quella che si tratti dello scheletro di un animale preistorico

La tempesta Ciara che, negli ultimi giorni, si è abbattuta su tutto il Regno Unito, provocando enormi disagi alla popolazione per i venti forti e le piogge intense, ha riaperto un caso mai chiuso davvero, diviso tra realtà, finzione e leggenda. Perché, secondo quanto riportato da Leggo, su una spiaccia vicino alla città di Aberdeen, in Scozia, è emerso dalla sabbia uno enorme scheletro di una creatura misteriosa. E se in molti hanno pensato si trattasse della carcassa di un animale preistorico, altri avrebbero individuato nei resti Nessi, il mostro di Loch Ness.

Lo strano ritrovamento

I primi a dare notizia di quel ritrovamento sono stati i membri della pagina Facebook Fubar News, che hanno pubblicato l’immagine dell’enorme scheletro sulla spiaggia insieme a un bambino, in posa vicino alle ossa. “Ci siamo imbattuti in questa strana creatura oggi, vicino ad Aberdeen. Qualche idea su cosa potrebbe essere? P.s. Non il bambino”, scrivono gli amministratori della pagina.

Gli abitanti della zona, dopo la scoperta sulla spiaggia di quella che appare come una carcassa gigante, non riescono a dare una spiegazione precisa del materiale organico. Nella fotografia, infatti, si possono osservare distintamente l’imponente scheletro e un bambino con gli occhiali, in posa vicino a ciò che resta di un animale (probabilmente) preistorico. Alla domanda degli amminsitratori di Fubar News su cosa potrebbe essere, le risposte sono state tante e diverse (insieme alla condivisioni dell’immagine).

Il mostro di Loch Ness o un dinosauro

La più intrigante, sicuramente, è quella che attribuisce quelle ossa al leggendario Nessi, il mostro di Loch Ness. Altri utenti, abbandonando l’ipotesi che si tratti di Nessie, hanno parlato di una balena, un’orca, un delfino gigante e alcuni hanno affermato che potrebbe trattarsi, vista l’enormità e la forma delle vertebre, addirittura dello scheletro di un dilodoco o di un triceratopo, vissuti migliaia di anni fa.

Gli avvistamenti di Nessie

Tuttavia, con questo ritrovamento, la leggenda del mostro di Loch Ness, che non smette di affascinare migliaia di persone che, ogni anno, vanno a visitare il luogo scozzese dove si ritiene possa avere vissuto, ha ripreso vita. I primi avvistamenti di quella creatura (continuati negli anni) risalgono al VI° secolo dopo Cristo, ma la sua esistenza non ha finora alcuna comprovazione scientifica. Soltanto ultimamente, grazie anche ai risultati rilevati da alcuni test del Dna, gli scienziati hanno ipotizzato che il “mostro” fosse, in realtà, una sorta di anguilla gigante.

Fonte: https://www.ilgiornale.it/news/cronache/scozia-tempesta-ciara-fa-riemergere-scheltro-gigante-e-c-chi-1828480.html

FILI DI ENERGIA
Guida completa per liberarti dai vincoli che limitano la tua vita
di Denise Linn

Fili di Energia

Guida completa per liberarti dai vincoli che limitano la tua vita

di Denise Linn

Antipodi Edizioni, la casa editrice fondata da Salvatore Brizzi, ha pubblicato il libro "FILI DI ENERGIA - Guida completa per liberarti dai vincoli che limitano la tua vita", dell'autrice americana Denise Linn.

Il testo tratta dei fili energetici che ci collegano alle altre persone, in particolare i nostri parenti, gli ex partner e i colleghi di lavoro.

Tali collegamenti energetici possono anche rafforzarci, se ci legano a persone che stimiamo e le cui qualità vorremmo acquisire.

Tuttavia, più spesso ci depotenziano, perché ci legano a persone che invece vogliono "rubare" la nostra energia, anche se inconsapevolmente.

L'autrice ci spiega come incrementare i primi e liberarci dei secondi.

Il modo in cui Denise Linn tratta l'argomento non è banale.

Ci sono anche altri libri che parlano di come liberarsi dai "vampiri energetici" o come proteggersi dagli influssi negativi, ma lei, oltre a fornire un gran numero di metodi e rituali pratici, mette anche l'accento sul fatto che è il nostro modo di essere, sentire e pensare a permettere che questi fili continuino a influenzare le nostre azioni e tenerci lontani dalla serenità.

Il libro "Fili di Energia" fa riferimento a quei vincoli, fili e cordoni di energia che fluiscono da noi e ci attraversano, connettendoci a tutto e a tutti nell'Universo.

Si tratta di insegnamenti che provengono dalle tradizioni sciamaniche dei nativi.

Mentre alcuni di questi fili ci fanno sentire attivi e pieni di vita, altri ci svuotano e indeboliscono.

Molti di noi non sono consapevoli di questi fili di energia, ma essi sono forze estremamente potenti che ci circondano in ogni momento.

Scoprire e sciogliere i vincoli di energia che non ti potenziano è un viaggio che ti porta a lasciar andare e a entrare nel flusso della vita.

In questo libro, Denise Linn ti mostra come liberarti dai vincoli che ti limitano e rafforzare quelli che guariscono.

Per aiutarti a ottenere pace ed equilibrio nella vita, l'autrice svela i metodi che nel corso degli anni ha praticato personalmente, così impari a:

  • scoprire gli attaccamenti a familiari, amicizie, amori, vite passate e animali domestici;
  • tagliare i fili di energia con le persone energicamente tossiche e con le relazioni malsane;
  • attivare tecniche specifiche per proteggere e schermare il tuo cam­po di energia;
  • utilizzare dei metodi di pulizia energetica per creare armonia nella tua casa.

"Fili di Energia" esplora le connessioni tra chakra, respiro, meditazione, visualizzazione, musicoterapia e molto altro.

Utilizzando un'ampia gamma di strumenti, come la rabdomanzia, le fumigazioni, le campane tibetane e i cristalli, potrai iniziare a rinnovare la tua energia, alimentare la tua fonte interiore e amplificare i legami che ti danno forza.

Leggi con attenzione l'indice e decidi se è un libro che fa per te...

...

I commenti sono chiusi.