Coraggio, un respiro profondo e salta

di Veronica Carla Rado

Nel viaggio della mia vita, per l’ennesima volta, mi sono ritrovata su uno scoglio alto dove l’unica possibilità per poter proseguire, era prendere la rincorsa e saltare, senza sapere, ma con la speranza che oltre ci fosse il mare.  Alternativa peggiore era tornare indietro oppure tergiversare e restare ferma. La paura mi ha tenuta ferma sullo scoglio per parecchio tempo, ed alla fine l’unica risorsa alla quale ho potuto attingere a piene mani per muovermi da lì è stato il coraggio.

Nel dizionario il coraggio viene definito come una forza d’animo nell’affrontare il pericolo, nell’intraprendere azioni difficili, nel sopportare con serenità dolori e sacrifici. Viene altresì definito come sfacciataggine ed impudenza, ma il significato che più mi piace, è quello letterale, che riguarda proprio l’etimologia stessa della parola, dal provenzale coratge, che a sua volta lo riprende dal latino volgare coraticu(m), deriv. di cor, cordis ‘CUORE’.

Certo, perché il coraggio ha a che fare con il cuore, si tratta proprio di agire col cuore mettendo a tacere la nostra mente. Sicuramente per ascoltare il cuore bisogna tornare in uno stato di fanciullezza, di immaginazione fervida curiosa ed affamata di sapere. Solo un cuore bambino può agire con coraggio, un cuore puro non ha limiti perché fa quello che vuole e vuole quello che fa.

In fin dei conti se il mio cuore mi aveva portata in quel punto sapeva che sarei stata in grado di saltare, bastava solo che lo scegliessi consapevolmente. Dovevo scegliere di aprirmi alla possibilità di cambiare nuovamente, perché cambiando noi per primi permettiamo alla realtà intorno a noi di cambiare a sua volta.
Dovevo solo fare il primo passo quello più difficile, quello che spaventa perché sapevo mi avrebbe condotto lontana da quello che pensavo di essere, un passo ed un salto che mi avrebbero costretta a muovermi, ad agire ed a liberarmi da abitudini e prigionie.

C’è un detto che dice: “Ci sono due ragioni principali che guidano le nostre decisioni, una è la paura e l’altra è l’amore”, il coraggio non è l’assenza di paura, ma piuttosto il sentire che c’è qualcosa di più importante della paura stessa.

Tornando allo scoglio, ho preso fiato, ho saltato e sono entrata in un mare di possibilità e futuro tutto da scoprire.

Fonte: http://www.stepconsapevole.it/6/post/2020/01/coraggio-un-respiro-profondo-e-salta-di-veronica-carla-rado.html

IKIGAI. CIò PER CUI VALE LA PENA VIVERE
Come scoprire ciò che devi fare e farlo con decisione
di Selene Calloni Williams, Noburu Okuda Do

Ikigai. Ciò per cui Vale la Pena Vivere

Come scoprire ciò che devi fare e farlo con decisione

di Selene Calloni Williams, Noburu Okuda Do

Selene Calloni Williams ti fornisce un metodo per sviluppare la consapevolezza necessaria a realizzare il tuo Ikigai.

Esperta di psicologia del profondo, sciamanismo e coaching, conosciuta nel mondo per la sua energia e la sua chiarezza, l'autrice in questo libro ci parla del vero Ikigai, quello che si conosce realizzandolo.

La parola giapponese Ikigai può essere tradotta come "ciò per cui vale la pena vivere".

Centrare le proprie giornate su ciò che per te vale davvero la pena di essere vissuto, su ciò che, quando apri gli occhi al mattino, ti dà l'energia e l'entusiasmo per affrontare la giornata è la condizione migliore nella quale esistere.

Acquistando il libro sul Giardino dei Libri ti assicuri IN OMAGGIO la Meditazione Guidata (file Mp3 da scaricare) registrata da Selene Calloni Williams intitolata "Evocazione delle 7 Gemme" e che potrai scaricarla e ascoltarla immediatamente dopo aver fatto l'ordine (ti arriverà una email con le istruzioni).
Le 7 Gemme sono eventi molto desiderabili che hanno a che fare con i nostri avi, il nostro destino, la missione transgenerazionale che ci siamo assunti prima della nascita. La meditazione delle 7 Gemme è un potente rituale evocativo e propiziatorio e nello stesso tempo un'esplorazione intelligente e acuta dei nostri avi e dell'influenza che essi hanno sul nostro destino.

Ikigai non può essere una semplice visione mentale, in quanto è più vasto, profondo e assoluto della mente pensante.

Lo si può solo vivere, e solo vivendolo lo si può conoscere.

Vivere il proprio Ikigai è una gioia, una continua fonte di soddisfazione, di completamento e di realizzazione.

Non perderti gli illuminanti consigli di Selene Calloni Williams sull'Ikigai, largamente impiegati da dirigenti, imprenditori, sportivi, artisti, studenti, genitori e, più in generale, da tutti coloro che sono autenticamente impegnati nel raggiungimento di risultati importanti.

Anche molti psicologi e professionisti della relazione d'aiuto adottano i suggerimenti dell'autrice per insegnare ai pazienti gli esercizi descritti nel libro "Ikigai - Ciò per cui Vale la Pena Vivere", aiutandoli così a trovare la parte più autentica di sé.

Questo libro è una guida pratica.

Non si avvale di teorie, ma suggerisce esperienze rivelatrici che ognuno può fare da solo, in piena autonomia, con molta semplicità. 

Scopri anche tu come vivere il tuo Ikigai leggendo il libro!

 


REGALO ESCLUSIVO
Lo puoi avere solo se acquisti "Ikigai - Ciò per cui vale la pena vivere"
sul Giardino dei Libri

L'Audio Mp3 di Selene Calloni Williams
Meditazione guidata: "Evocazione delle 7 Gemme"
Audio che potrai scaricare subito dopo aver acquistato il libro.

Le 7 Gemme sono eventi molto desiderabili che hanno a che fare con i nostri avi, il nostro destino, la missione transgenerazionale che ci siamo assunti prima della nascita. La meditazione delle 7 Gemme è un potente rituale evocativo e propiziatorio e nello stesso tempo un'esplorazione intelligente e acuta dei nostri avi e dell'influenza che essi hanno sul nostro destino.

 

 


REGALO ESCLUSIVO
Lo puoi avere solo se acquisti
uno dei libri di Selene Calloni Williams
sul Giardino dei Libri

Il videocorso Mp4 di Selene Calloni Williams
"Mindfulness Immaginale e OMI"
Videocorso della durata di 2 ore e 10 minuti
che potrai scaricare subito dopo aver acquistato il libro.

Essere più consapevoli, lucidi, avere maggiore presenza mentale è un risultato che si può raggiungere attraverso la meditazione. Ma anche sciogliere paure, insicurezze e superare la sensazione di non essere mai abbastanza, che abbiamo accumulato nella nostra infanzia ed adolescenza, ci aiuta ad essere più consapevoli, più concentrati. Paure e insicurezze, infatti, chiudono la nostra visione, i nostri sensi, ci rendono meno vivi, meno presenti, diminuendo la nostra capacità di sentire, di esserci, di vedere e comprendere.

Struttura del videocorso:

1. INTRODUZIONE ALLA MINDFULNESS IMMAGINALE
2. LA MEDITAZIONE SUL RESPIRO: ANAPANASATI I E
3. ANAPANASATI II
4. OMI, One Minute Immersion
5. La MEDITAZIONE SULLO SCHELETRO
6. LA MEDITAZIONE SUL CORPO: "LA CONTEMPLAZIONE OGGETTO CORPOREO NELL'OGGETTO CORPOREO"
7. LA MEDITAZIONE SU UN OGGETTO: "ALOKA KASINA"
8. CONCLUSIONI

Si tratta di un corso di meditazione e mindfulness ad approccio immaginale, nel quale viene spiegata anche la tecnica OMI "One Minute Immersion", creata da Selene Calloni Williams, una tecnica molto adatta al mondo di oggi, che è sempre di corsa e indaffarato. Si tratta di meditare per un minuto in modo molto intenso e di ripetere l'immersione nella meditazione più volte nella giornata. OMI, One Minute Immersion, è la potente tecnica, ideata da Selene, per il contatto diretto con la natura e con l'anima in una manciata di secondi per più volte durante la giornata, con costanza, durante diverse e specifiche attività quotidiane. Nel corso vengono spiegate anche la meditazione sul respiro, sul corpo e sullo scheletro.

 

...

I commenti sono chiusi.