Come rinascere in ogni momento.

Senza neppure accorgercene, siamo in mutamento continuo, La vita cambia e con essa le persone intorno a noi, anche il nostro mondo interiore si evolve in ogni istante: impariamo conoscere e gestire queste evoluzioni.
Rinascere in ogni istante è possibile se non si ha il passato che ci frena come una zavorra.

Facilitare questa evoluzione è necessario, anzi indispensabile, eppure a volte ci sentiamo svogliati verso la nostra vita, con poche energie, senza comprenderne la vera causa.

Capita che senza rendercene conto, abbiamo costruito un ruolo, delle modalità, che ostacolano questo nostro divenire e così facendo iniziamo a combatterlo invece di sostenerlo.

Inizia così uno scollamento con noi stessi, con la vita che procede e con chi è intorno a noi.

Di questo comportamento non ci rendiamo conto, lo facciamo in automatico, ma col tempo finiamo per credere di “essere” e diventare proprio così.

Cosa determinerà questo atteggiamento è chiaro; Ansia, tristezza e un senso di vuoto verso se e la vita,fino a sfociare in vere e proprie paure.

Trasformare la realtà è la strada giusta

Cogliere questi messaggi ci fa comprendere che non stiamo più abitando noi stessi, ma bensì qualche ruolo che ci è stato indotto oppure che alcune nostre credenze errate ci hanno portato ad assumere.

La vita ingabbiata nei binari della razionalità o della convenienza perde la sua matrice creativa, perde il piacere rinnovatore della scoperta e noi non riusciamo più ad identificarci in essa, diventando la nostra stessa vita una estranea a noi.

Inizia così un lento spegnimento di noi stessi, un perderci graduale che porta a tutta una serie di disagi e fallimenti.

La vita in noi ha bisogno di cambiare!

E chi non le permette questo in realtà è come se volesse trattenere l’acqua a lungo  nelle proprie mani, essa trova sempre il modo di sfuggirci e fluire, è inutile questo controllo di noi stessi!
Possiamo sconfiggere questo atteggiamento.

Non è difficile e si può partire dalle piccole azioni quotidiane, basta che tu rinunci alle tue scuse.

Inizia il tuo percorso per Rinascere !

Ti chiedo di fare questa settimana 3 cose che abitualmente non fai, magari cose che avevi pensato di fare, ma alle quali avevi rinunciato.

Prova per esempio ad acquista quella rivista che vedi sempre in edicola, ma che ala fine non compri con la scusa che non hai tempo, oppure a fermarti in quel locale, dove vedi spesso gente interessante, ma non lo hai fatto perché non ti sentivi a posto con te, o magari entra  in quel negozio dove hai visto delle scarpe bellissime , cosa  che hai rimandato a un momento migliore.

In questa settimana non farti manipolare dalle tue scuse e neppure dagli altri, fai rinascere il tuo tempo!

Per questa settimana vorrei che tu prendessi 5 euro, e facessi un regalo ad una persona che non se lo aspetta, ma verso la quale senti gratitudine, ma mi raccomando non spendere più di 5 euro, voglio che sia a parlare il gesto del tuo cuore  non il tuo ego.

Dopo questa prima settimana nella successiva che verrà; Ti chiedo di  fare ancora una cosa per te stesso, trasformarti nel tuo personaggio preferito, sia esso un cartoon o un super eroe , un animaletto e ti chiedo di guardare la tua vita con i suoi occhi, ascoltando le sue emozioni , pensa come lui, agisci come lui.

Questo esercizio ti darà la possibilità di guardare la tua vita con occhi diversi ed alleggerire quindi le tue ansie, ma sopratutto ti farà vedere che alcuni tuoi problemi, in realtà non erano così grandi.

Ed ora l’assalto finale alla tua gabbia mentale Ridefinisci dove sei!

Prova a fare questo esercizio una volta la settimana:

Chiudi gli occhi in un posto qualsiasi, e individua uno ad uno tutti  i rumori che senti e concentrati solo su uno alla volta, immagina da dove vengono chi li emette, cerca di capire la distanza da dove originano.

Concentrati una volta focalizzati tutti i rumori, sul tuo respiro; senti i polmoni dilatarsi, l’aria entrare, senti il freddo o il caldo dell’aria che entra in te, rimani in ascolto per minimo 2 minuti, al termine dei quali apri gli occhi e senti quanto sei tornato nella concretezza della tua vita.

Fonte: https://www.giorgiodelsole.it/mondo-interiore/come-rinascere-ogni-momento/

PSOAS - IL MIO MUSCOLO PIù IMPORTANTE
Gli esercizi per fermare il mal di schiena, dolori a ginocchia e anche, stress, ansia e problemi digestivi
di Jo Ann Staugaard Jones

Psoas - Il Mio Muscolo più Importante

Gli esercizi per fermare il mal di schiena, dolori a ginocchia e anche, stress, ansia e problemi digestivi

di Jo Ann Staugaard Jones

Un libro unico che spiega come alleviare il dolore lombare, correggere la postura, ridurre i traumi e aprire i canali energetici grazie al Psoas, il muscolo dell'Anima.

Perché leggere questo libro:

  • Per imparare quali sono gli esercizi giusti per eliminare mal di schiena, dolori alle ginocchia e al bacino.
  • Per capire come allenare lo psoas per migliorare anche la gestione dell'ansia e la digestione.
  • Perché lo psoas non ha effetti solo sul corpo, ma anche sulle emozioni e sul piano spirituale. 

Dalla quarta di copertina

Psoas è il tuo muscolo più importante. Conoscerlo e allenarlo è indispensabile per:

  • fermare il mal di schiena, i dolori ad anche e ginocchia
  • mantenere una corretta postura
  • ridurre i traumi
  • migliorare la respirazione
  • ridurre ansia e stress
  • risolvere i problemi digestivi
  • aprire i canali energetici

Lo Psoas è definito anche il muscolo dell’anima. Secondo le filosofie indiane, infatti, è in questo muscolo che si somatizzano stress, ansia, paura e altre emozioni negative. Rilassare lo psoas crea equilibrio, armonia e libertà di movimento.

Indipendentemente dal nostro livello di forma fisica o elasticità, il modo in cui impieghiamo lo psoas e ce ne prendiamo cura è fondamentale per la nostra salute.

Un libro completo di illustrazioni dettagliate ed esercizi di stretching e rafforzamento dello Psoas.

“Grazie a questo libro, ritengo che professionisti, medici, fisioterapisti, specialisti in educazione fisica verranno introdotti a una “nuova era” di consapevolezza, comprensione, accettazione e rispetto per questo importante muscolo e la sua capacità di influire simultaneamente sulla mente, sul corpo e sullo spirito. È ormai risaputo che soltanto attraverso l’equilibrio di tutti e tre questi aspetti si può conseguire la salute ottimale”.
Jo Ann Staugaard Jones

...

I commenti sono chiusi.