Come Eliminare i Blocchi Mentali

I blocchi mentali sono dei vincoli interni che ci impediscono di raggiungere i nostri obiettivi.

Come Eliminare i blocchi mentali

Di solito nascono nel periodo della nostra infanzia e da adulti, ci frenano dal compiere le azioni che vorremmo.

È come un imprinting che abbiamo da bambini. Possono essere le parole di sfiducia che ci hanno detto i nostri genitori, o esperienze che ci hanno turbato e segnato per sempre.

Sono pensieri, o gruppi di pensieri limitanti.

Questi pensieri negativi, sono come semi. Quando siamo piccoli non ci facciamo caso. Poi crescendo, questi crescono con noi.

Quando siamo adulti, ci ritroviamo ad avere pensieri che ci limitano, o che ci fanno sentire a disagio, senza saperne il motivo.

Pensiamo che le cose siano in un certo modo e facciamo fatica a distinguere quella che è una segnatura che ci hanno fatto da bambini, dalla nostra vera personalità.

Blocchi Mentali ed Emotivi:
I blocchi mentali ci frenano, ma in realtà non si tratta di soli pensieri. Hanno infatti una forte componente emotiva. Sono anche blocchi emotivi.

Un pensiero senza una componente emotiva, sarebbe solo un’idea. Un qualcosa di passeggero, che oggi c’è e domani svanisce.

I blocchi mentali, hanno invece una parte emotiva che ne rafforza il potere e la capacità di gestire il nostro comportamento. Un blocco mentale può essere la timidezza, la paura di parlare in pubblico, l’ansia per un esame.

Tutto quello che non ti fa fluire con la realtà, è un blocco mentale.

Altra componente poi da considerare, è la generalizzazione.

Un processo mentale automatico, che ha lo scopo di semplificare il nostro adattamento al mondo circostante.

Questo aspetto, a volte è positivo. Se so come si apre una porta, la mia mente generalizza e penso che le porte, si aprano sempre tutte allo stesso modo.

Nella connotazione negativa, se per una volta faccio la figura dello sfigato, poi penso di esserlo sempre, in ogni situazione che si possa presentare.

Ecco il potere e la disgrazia della generalizzazione.

Ti semplifica la vita, ma se non stai attento e sei consapevole di questo “gioco mentale“, te la rovina.

Te la rovina, anche perchè si crea una profezia che si autorealizza. Credi di essere così? Creerai situazioni che confermano ancora di più questa tua credenza.

Siamo come gli Elefanti:
Ebbene sì. Siamo come gli elefanti e come tutti gli animali di questo pianeta: condizionabili.

In India gli elefanti fin da piccolissimi, vengono tenuti legati con una corda ad un paletto di legno. I piccoli inizialmente tentano di liberarsi da questo vincolo. Ma la corda è troppo resistente ed il paletto ben piantato a terra. Il piccolo presto impara che non è possibile liberarsi e smette di tentare la fuga.

Passano gli anni e l’elefantino diventa adulto. Nonostante la sua forza, l’elefante rimane sempre legato alla stessa corda di quando era piccolo.

Potrebbe con un semplice movimento, spezzare il paletto e corda insieme. Ma non lo fa. Non ci prova nemmeno. Perchè? Perchè da piccolo aveva imparato che non era possibile.
Adesso da adulto, va avanti con quella credenza. Quel blocco mentale.

Per gli uomini è lo stesso. Da bambini ci vengono installati dei pensieri, che poi rimangono anche da adulti.

Eliminare questi blocchi limitanti è un dovere, peraltro l’unico modo per cominciare a vivere una vita vera.

Come Eliminare i Blocchi Mentali:
Prima cosa da fare è renderci conto che questi blocchi esistono.

Cosa abbastanza difficile. Difficile perchè queste credenze negative, diventano con il tempo, parte della nostra personalità. Noi ed il blocco mentale diventiamo una cosa sola. Non riusciamo più a distinguere quello che siamo noi e qual’è il nostro condizionamento.

Allora come fare? Partiamo dall’inizio.

3 Passi da seguire

1- Rendi cosciente la credenza negativa

Poni attenzione a quelle credenze o pensieri che in qualche modo bloccano la tua azione. Identifica quello che ti frena.

2- Parlane con qualcuno

Parlane con qualcuno di cui ti fidi o comunque qualcuno che ti dia un senso di sicurezza. Più teniamo le cose nascoste, più le rafforziamo.

Si deve esternare la propria paura, la propria difficoltà, in modo da indebolirla. Parlandone, le togli potere. Definendola, la rendi concreta e quindi superabile.

3- Mettila in dubbio e sostituiscila

Nella nostra testa, ogni credenza è valida e vera se ha molti riferimenti. Come un tavolo è più stabile quante più gambe ha, così una credenza è vera per noi, quanti più riferimenti ha.

Quello che devi fare è mettere in dubbio la credenza stessa, mettendo in discussione i riferimenti o prove che la sostengono. Devi demolirne i sostegni.

Successivamente devi creare una credenza positiva, trovando dei riferimenti nuovi che la rendano reale.

Ad esempio.

Quando hai una credenza negativa, domandati: E’ vero quello che penso? È veramente così? Quali sono le prove che la sostengono? Come posso smontarle?

Quando hai smontato la credenza negativa nei suoi riferimenti, la devi smontare nella sua parte legata alla generalizzazione. Le domande sono: E’ sempre così? È tutto così? Sicuro?

A questo punto pensa ad una credenza positiva, opposta a quella limitante e raccogli quanti più riferimenti o prove riesci a trovare a suo sostegno.

Noterai che con il tempo, la credenza limitante perderà potere, per lasciare posto alla nuova credenza potenziante.

Conclusioni:
I blocchi mentali o psicologici che dir si voglia, sono il freno a mano tirato della nostra vita.

Vorremmo fare, raggiungere i nostri obiettivi, ma siamo come bloccati nell’azione.

Ecco allora in sintesi cosa fare:

  1. Rendi cosciente la credenza negativa
  2. Parlane con qualcuno di cui ti fidi
  3. Mettila in dubbio e sostituiscila

Al termine, devi poi agire. Questo è fondamentale.

Il cambiamento vero, non può essere teorico. È necessario che il pensiero sia combinato con l’emozione.

Devi agire, perchè agendo sarai in tensione emotiva e l’emozione sarà il collante che farà tua la nuova credenza.

Un Consiglio:
Vuoi veramente crescere come persona? Vuoi veramente superare le tue paure?

Allenati a superarle. Parti dal piccolo. Dai piccoli disagi. Dalle piccole paure che costellano la tua personalità. Affrontale, una ad una.

Scegli l’imbarazzo ed affronta il disagio. Allargherai così la tua zona di comfort, superando i muri che ti sei costruito nel tempo.

Come affronti i tuoi blocchi mentali? Dimmi la tua nei commenti qui sotto…

Tagged on:

Fonte: http://www.presenzamentale.com/come-eliminare-i-blocchi-mentali/

TRILOGIA DELLA COSCIENZA
Genesi - Evideon - La Geometria Sacra in Evideon
di Corrado Malanga

Trilogia della Coscienza

Genesi - Evideon - La Geometria Sacra in Evideon

di Corrado Malanga

«Questo volume realizza a valle ciò che non sarebbe stato possibile fare a monte: raggruppare e restituire continuità alle tre ricerche di Genesi, Evideon e La geometria sacra in Evideon».

Malanga presenta così la Trilogia della Coscienza, che raccoglie i principali passaggi della sua ricerca in merito alla natura della Coscienza e dell’Universo.

In Genesi, sulla base delle sue indagini sul fenomeno delle interferenze aliene, l’autore elabora una teoria straordinariamente originale per spiegare l’origine della vita su questo pianeta e il senso ultimo dell’esistenza umana, mettendo altresì in relazione queste rivelazioni con le più importanti scoperte della fisica quantistica e con le parole dei testi sacri e delle tradizioni esoteriche di tutte le culture antiche. Dall’esame del mito si evince come l’Uomo – che si trova su questo pianeta per fare esperienza della dualità sotto forma di divisione – sia il creatore inconsapevole del Tutto e degli Dèi, i quali rappresentano, a specchio, ciò che egli non ha ancora compreso di se stesso.

In Evideon e in La geometria sacra in Evideon Malanga indaga sull’origine della Coscienza ed elabora la teoria dell’Evideon – l’universo virtuale che si è generato nel momento in cui l’unità dell’Essere si è separata – ponendo le basi per la nascita di un uomo nuovo, dotato di una Coscienza Integrata che ha unito in sé anima, mente e spirito. Grazie a una prefazione inedita, che spiega e introduce la nuova sistemazione dei tre libri, e a un capitolo finale che tira le fila, contestualizza e analizza i risultati delle sue rivoluzionarie ricerche, quest’opera permette al lettore di addentrarsi in maniera completa e approfondita nel cuore dell’indagine ultratrentennale di Corrado Malanga sulla Coscienza.

Questo libro è l'unione dei seguenti libri:

Genesi - Uomo, Universo e Mito — Libro

(25)

€ 14,25 € 15,00 (5%)

Evideon — Libro

(11)

€ 13,30 € 14,00 (5%)

La Geometria Sacra in Evideon — Libro

(8)

€ 13,30 € 14,00 (5%)

Estratto dal libro

Sono convinto che la vera ricerca, quella che non cerca conferme di sé ma che, essendo autenticamente orientata a trovare la verità, è consapevole di dover essere in perpetuo movimento, non finisca mai. Il risultato, la risposta di ieri, è solo la domanda di oggi, che nelle conclusioni raggiunte deve trovare uno stimolo e uno sprone e non farsi bloccare da esse per paura di metterle in discussione.

La Trilogia della Coscienza, che passa attraverso Genesi, Evideon e La Geometria sacra in Evideon, si chiude con l’aggiunta di ulteriori riflessioni che prendono spunto dall’ultima parte della mia ricerca nel campo degli anti-fotoni. Ho cercato qui, in forma concisa, di mostrare come non si deve temere la scienza se non quando essa è in mano a un manipolo di umani incapaci di capirne i contenuti.

La scienza sta divenendo sempre più assimilabile alla religione, oggi però ci sono tutti i presupposti – e abbiamo tutti gli strumenti – per farla tornare ciò che era una volta, cacciando gli pseudo professori dal tempio e rimpadronendoci di qualcosa che è sempre stato nostro e non di una élite che ha studiato poco e capito ancora meno.

...

I commenti sono chiusi.