Brogli elettorali Usa, il generale Michael Flynn: “Legge marziale per evitare la guerra civile negli Usa”

“Legge marziale negli Usa”. La richiede il generale Michael Flynn, ex consigliere per la sicurezza nazionale del presidente uscente Donald Trump, che ha promosso una petizione Calling On Trump per sospendere la Costituzione. La petizione, pubblicata dal gruppo no profit We The People Convention sostieneche non ci sia più “un modo pacifico per preservare la nostra Unione” dopo la vittoria elettorale del presidente eletto Joe Biden. Il militare esorta Trump a esercitare la sua “straordinaria autorità” per evitare una seconda guerra civile.

La “Legge Marziale Limitata è chiaramente un’opzione migliore della Guerra Civile“, si legge in una lettera che accompagna la petizione. Ieri il dipartimento di Giustizia statunitense ha rilasciato una copia del perdono presidenziale concesso dal presidente Trump all’ex consigliere Flynn, e ha chiesto formalmente a un tribunale federale di archiviare le indagini sul Russiagate contro di lui.

RIVELAZIONI GALATTICHE
Per un mondo nuovo
di Anne Givaudan

Rivelazioni Galattiche

Per un mondo nuovo

di Anne Givaudan

Ciò che leggerai in questo libro non è un testo di fantasia, non è nemmeno un romanzo.

È essenziale che l’umanità sappia che cosa sta succedendo sulla Terra e non solo.

Non si tratta di parlare della vita quotidiana dei suoi abitanti, bensì di quello che essi non vedono, che non possono neanche immaginare. È lì che si trovano gli strumenti che consentiranno al nostro pianeta di non trasformarsi in un deserto pieno di desolazione.

Ormai siamo in molti a sapere che nel nostro mondo ci sono i burattini, che obbediscono agli ordini che vengono dall’alto, e i burattinai che lo manovrano e lo stanno conducendo fatalmente alla rovina. Il problema è che non sempre i “burattinai” sono quelli che crediamo.

Nel volume …Dopo l’11 settembre: dalla sottomissione alla libertà - vol. II Anne Givaudan ha già parlato delle 100 famiglie che dirigono il mondo. Ma al di là, su altri piani e su altri pianeti, ci sono esseri che stanno al di sopra di queste famiglie, e sono loro che muovono i fili di ciò che ci sta portando verso la distruzione. In questo libro, però, non si racconta la loro vita; si parla invece degli incontri con esseri di altri pianeti che ci danno una mano a ricostruire il nostro… Incontri con mondi che nessuno può più permettersi di ignorare, se non vogliamo che tutto vada perduto.

Questa testimonianza dell’autrice consente di riaccendere quella scintilla di vita e di amore che cova in ciascuno di noi, al di là di tutto…

...

I commenti sono chiusi.