Bernardelli: Allarme affitti negozi chiusi. Partono penali e sfratti, il governo tace come sempre

“È buio pesto per tutto il comparto del commercio che, con il “tutti a casa”, non realizza più guadagni. Lo scenario che abbiamo davanti è lo sfratto dell’attività per insolvenza. Più tutte le penali che scattano in queste circostanze”.

A denunciarlo è l’on. Roberto Bernardelli, presidente di Grande Nord. “Il governo è tutto indaffarato a fare conferenze stampa, ad annunciare che la situazione è sotto controllo.

La Salvini premier, persa la ribalta dei barconi e degli sbarchi, in calo di consensi, cerca nuova visibilità dimenticando però di reclamare la cosa più importante: il residuo fiscale che solo in Lombardia è di 56 miliardi di euro. Tace a ruota su questo anche il governatore Fontana.  A far stare a casa la gente per decreto, cari politici, siamo capaci tutti. Essere capaci di non far fallire un Paese è un’altra cosa.

Gli esercenti nei centri commerciali, dove scattano pesantissime penali in caso di insolvenza, sono spalle al muro! I piccoli negozi a gestione familiare sono condannati all’estinzione per mano dello Stato italiano, non dell’epidemia. Mettete subito sul tavolo i provvedimenti a sostegno di chi lavora, e fa andare avanti la baracca che vi paga l’immeritato vitalizio o stipendio!  Almeno come primo segno di solidarietà verso chi sta perdendo il lavoro, o lo ha già perso, iniziate a ridurvi lo stipendio, come hanno fatto i sindaci!”, ha concluso Bernardelli.

Fonte: https://www.lindipendenzanuova.com/bernardelli-allarme-affitti-negozi-chiusi-partono-penali-e-sfratti-il-governo-tace-come-sempre/

COME TRATTARE GLI ALTRI E FARSELI AMICI
di Dale Carnegie

Come Trattare gli Altri e Farseli Amici

di Dale Carnegie

Le parole che Carnegie suggerisce non sono divagazioni teoriche di un esperto in relazioni interpersonali, né capitoli di un altisonante trattato di psicologia: semplicemente sono consigli che hanno un immediato utilizzo pratico sul lavoro, in casa, negli affari e nei rapporti sociali in genere.

In uno stile colloquiale e piacevole Carnegie dà una soluzione ai problemi di tutti i giorni che nessuna scuola prepara ad affrontare.

Dale Carnegie suddivide il suo esposto in quattro parti, ciascuna delle quali è incentrata su diverse modalità di persuasione di chi ci circonda.

Nella prima parte viene subito esposto un principio fondamentale, ovvero quello di non criticare e condannare l'operato delle persone, ma piuttosto comprenderne le ragioni alla base.

Scoprirai quindi come trattare con le persone, ed ottenere quello che vogliamo, semplicemente modificando il nostro approccio, e suscitando negli altri la nostra stessa volontà.

Nella seconda parte è indicato come essere ben accolti ovunque, e fare quindi sin dal principio una buona impressione, suscitando l'interesse del nostro interlocutore.

Nelle pagine seguenti imparerai a diventare un leader, convincendo le persone che ti circondano a condividere le tue opinioni, senza suscitare risentimenti, e senza farsi odiare.

  1. Rinnova gli schemi mentali, pensa in modo nuovo, apriti a nuovi orizzonti, scopri nuove possibilità.
  2. Costruisci amicizie facilmente e rapidamente.
  3. Aumenta la tua popolarità.
  4. Convinci gli altri a pensarla come te.
  5. Aumenta il tuo potere di persuasione.
  6. Accogli le proteste, evita le discussioni, rendi gradevoli i tuoi rapporti sociali.
  7. Diventa un buon parlatore e un piacevole conversatore.
  8. Suscita entusiasmo intorno a te.

I 5.000.000 di lettori hanno effettivamente ottenuto questi risultati.

...

I commenti sono chiusi.