Alimenti che aumentano il mal di testa: ecco quali sono

Specie per chi ne soffre spesso, è un bene dosare gli alimenti che aumentano il mal di testa proprio per evitare che il dolore diventi ancora più fastidioso

Il mal di testa è un disturbo frequente che non conosce una particolare gravità ma è in grado di arrecare fastidio poiché, se particolarmente forte, compromette l’azione quotidiana. È interessante sapere che esistono alimenti che aumentano il mal di testa e che è meglio assumere in quantità limitate.

Gli alimenti che aumentano il mal di testa contengono alcune sostanze che, assunte in dosi eccessive, provocano l’emicrania.

Soprattutto i cibi che posseggono una concentrazione elevata di tiramina ed istamina sono i principali fautori dell’emicrania. Gli alimenti che contengono queste sostanze sono comuni e di vario tipo, quotidianamente abitano le nostre tavole e forse inaspettatamente potrebbero essere la vera causa del mal di testa.

Difatti, nulla toglie che un soggetto soffra frequentemente di emicrania perché assume cibi verso i quali ha sviluppato un’intolleranza.

Ciò significa che le cause scatenanti del mal di testa non sono soltanto quelle comunemente conosciute (stress, poco riposo, lavoro eccessivo, stanchezza..) ma anche gli alimenti che aumentano il mal di testa e che quindi, dopo aver verificato che ne siano l’effettiva causa, è necessario assumere in dosi ridotte specie se il disturbo è cronico.

Alimenti che aumentano il mal di testa: ecco quali evitare in caso di emicrania.

  • Frutta secca.

La frutta fresca apporta all’organismo molti benefici ma allo stesso tempo il consumo va regolato soprattutto se si soffre di emicrania ricorrente, in quanto è tra gli alimenti che aumentano il mal di testa. Frutta come le mandorle, gli anacardi e le noci contengono una sostanza chiamata solfito in grado di fomentare i dolori ed il malessere. Ovviamente gli effetti indesiderati della frutta secca dipendono dalla quantità assunta e dalla sensibilità del singolo individuo agli elementi in essa contenuti.

  • Formaggi stagionati.

L’assunzione di formaggi stagionati è sconsigliata quando si soffre di mal di testa in quanto contengono l’istamina, sostanza che nei soggetti maggiormente sensibili potrebbe accentuare l’emicrania. In generale però, tutti i cibi nella cui produzione è prevista una fase di fermentazione contengono una dose cospicua di istamina, componente che più di tutti ricorre negli alimenti che aumentano il mal di testa.

Tra i cibi che è bene ridurre nella propria “dieta anti-emicrania”, ci sono anche i salumi stagionati, gli spinaci, i pomodori e molti cibi inscatolati come tonno, acciughe, sardine.

  • Carni trattate.

Gli affettati, i wurstel, le carni trattate o conservate contengono molti conservanti ed agenti chimici che potrebbero aumentare il mal di testa nei soggetti che abitualmente ne soffrono. Per questo motivo non è consigliato consumarli in caso di mal di testa, perché si rischia di fomentare il dolore.

  • Latticini. 

Il latte ed i suoi derivati (tra i quali appunto, anche i formaggi) contengono la tiramina, una sostanza che influisce sui dolori del capo. Un buon rimedio per prevenire l’emicrania è ridurre, in caso di forte mal di testa, la quantità di latticini assunti perché sono alimenti che aumentano il mal di testa.

  • Bevande alcoliche.

Sebbene ridurre il consumo di bevande alcoliche fa bene già sotto tanti altri punti di vista, un motivo in più è rappresentato dal fatto che si tratta di alimenti che aumentano il mal di testa, che è bene eliminare dalle proprie abitudini onde evitare aggravamenti del dolore.

  • Caffè.

Gli elementi eccitanti del caffè aumentano l’emicrania per cui è meglio limitare le dosi giornaliere, ancor più se combinato con il latte.

E’ vero che questi sono alimenti che aumentano il mal di testa, ma ciò non vuol dire che devono essere completamente debellati dalla propria dieta alimentare. Per prevenire il fastidio dell’emicrania è sufficiente regolare correttamente l’assunzione, specie nei momenti in cui si presenta il mal di testa.

Ovviamente l’alimentazione potrebbe essere una delle possibili cause dell’emicrania ma non sempre è così. Il mal di testa conosce molteplici cause che è possibile identificare soltanto grazie ad un consulto medico.

Per questo motivo, non appena si avvertono i sintomi tipici dell’emicrania, è fondamentale rivolgersi ad un medico.

Fonte: https://www.tuttasalute.net/39475/alimenti-che-aumentano-il-mal-di-testa.html

UNSCRIPTED
Esci dal copione. Vita, libertà e spirito imprenditoriale (il tanto atteso seguito di "Autostrada per la Ricchezza")
di MJ DeMarco

Unscripted

Esci dal copione. Vita, libertà e spirito imprenditoriale (il tanto atteso seguito di "Autostrada per la Ricchezza")

di MJ DeMarco

"Unscripted - Fuori dal Copione" è il tanto atteso seguito del bestseller internazionale "Autostrada per la Ricchezza" di Mj DeMarco che ha venduto nel mondo oltre 2 milioni di copie

Si intitola "Unscripted" ed è il libro per sfuggire al condizionamento culturale del banale e del mediocre.

Dopo averlo letto, potrai finalmente riprendere saldamente in mano le redini della tua vita e della tua libertà (vita, finanza, tempo) attraverso un nuovo spirito imprenditoriale (... fuori dal Copione). 

E se la vita non fosse solo pagare le bollette, lavorare in cambio di un weekend di libertà e poi morire?

Stanco di barcamenarti in una vita mediocre in cui le uniche soddisfazioni sono stupidi videogiochi, qualche weekend di evasione e un misero stipendio per un lavoro che opprime la tua anima?

Benvenuto nel club dei "come da COPIONE", dove non è nemmeno richiesta l'iscrizione.

Il fatto è che, da quando sei diventato grande a sufficienza per sederti obbediente in una classe, sei stato culturalmente progettato per essere al servizio di qualcosa o qualcuno, inconsapevolmente schiavo di un sistema machiavellico in cui non si contestano le presunte regole, non si mettono in discussione abitudini e tradizioni consolidate e i sogni di una vita non si realizzano mai.

Il risultato è una vita vuota, in cui prendono il sopravvento debiti, disperazione e dipendenza. Il divertimento sparisce. I sogni muoiono.

Il premio di consolazione della tua vita diventa un'auto o un weekend di libertà.

"La tirannia ideale è quella che viene ignorata dalle sue vittime. 
Gli schiavi più perfetti sono quelli che si schiavizzano beati e inconsapevolmente".


Riappropriati di ciò che è tuo e riprendi saldamente in mano le redini della tua vita e della tua libertà attraverso la caccia a un nuovo spirito imprenditoriale.

Cambiamento epocale? Diamine, la nostra epoca non ha bisogno di un fottutissimo cambiamento, dobbiamo completamente rivoluzionarla!

"Unscripted" ti mostra come riscrivere il copione di questa vita di sogni infranti.

Non pensare solo al lavoro, fottitene di Wall-Street e lasciati alle spalle la follia di svendere la tua vita in cambio di un misero stipendio e della promessa della pensione di anzianità.

Butta via il copione e mettiti al comando della tua vita:
non fare in modo che sia la vita a comandare te!

L'idea principale del libro "Unscripted" è chiara... 

Quando si tratta di soldi, ci sono tre tipi di persone al mondo. I marciapiedisti, i viaggiatori slowlaner e i viaggiatori fastlaner.

I Marciapiedisti vivono stipendio per stipendio. Non riescono mai a salvare nulla. Queste persone sono disastri finanziari. Ipotecano il futuro in cambio di un presente piacevole.

Gli Slowlaner riescono a salvare qualcosa e alla fine potrebbero diventare ricchi. Ma il loro approccio richiede troppo tempo. A volte, anche per tutta la vita. Sono l'opposto dei Marciapiedisti: fanno un sacrificio nel presente nella speranza di un futuro più luminoso e libero.

I fastlaner diventano ricchi. Ma il loro approccio è molto diverso dagli Slowlaner. Queste persone possono andare in pensione prima dei 40 anni. E forse anche molto più giovani.

In che cosa differiscono marciapiedisti, slowlaner e fastlaner? Alcuni potrebbero dire che è intelligenza. Altri la chiamerebbero fortuna. 

Invece è il Copione che segui: una serie di norme mentali che regolano il modo in cui parli, ciò che indossi, tutto ciò che pensi... E per la maggior parte di noi, non l'abbiamo selezionato.

Questa è l'essenza dell'idea di MJ DeMarco in "Unscripted". I tuoi problemi di soldi non riguardano i tuoi problemi di vita. Riguardano il copione di vita imposto da altri e in ultima analisi da te stesso. È simile a un virus zombi e non è visibile, perché altrimenti diminuirà il suo potere su di te. La sua presenza si mantiene attraverso l'illusione e l'autoinganno.

Potresti aver sentito che la ricchezza proviene da un ottimo lavoro, o risparmiando per la pensione, che i ricchi imbrogliano. Questo è un Copione imposto dalla società. 

Per essere un fastlaner devi lasciar andare questo vecchio copione. Lentamente, inizierai a costruire la tua libertà finanziaria.

Questa nuova vita richiede nuovi cuscinetti. Nuovi sistemi per come agire.

Oltre 600+ pagine, ecco solo un po' di ciò che imparerai:

  • Come decodificare un'opportunità in qualsiasi settore, nonostante la grande concorrenza.
  • Come essere un imprenditore che stampa denaro dove la pubblicità non è il fuoco, ma il carburante.
  • Come i media, l'istruzione e il governo hanno cospirato per tenerti schiavo in un ciclo... dal lunedì al venerdì.
  • La truffa di interesse composto di Wall-Street: come questo sporco piccolo segreto rende le "prostitute fiscali" ricche e tu povero.
  • L'unica cosa che alimenta la motivazione, ponendo le basi per avere successo.
  • La struttura aziendale che fa la differenza tra un'impresa che paga le bollette e un'impresa che ti cambia la vita.
  • Le iper-realtà SCRIPTATE: come l'ingegneria culturale ti ha iscritto alla mediocrità e come vedere attraverso le loro bugie.
  • La migliore attività di reddito passivo esistente: limitato solo a pochi.
  • E centinaia di altre strategie...


"Se accetti consigli mediocri da persone mediocri che vivono una vita mediocre, come puoi pensare di non essere mediocre anche tu?".
MJ DEMARCO, imprenditore e autore del bestseller Autostrada per la ricchezza

 

...

I commenti sono chiusi.